programmi europei a gestione direttaPROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA: ecco le principali call attive nel mese di aprile 2017.
PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA: si tratta dei pricipali programmi europei a gestione diretta: Horizon 2020, di Creative Europe di Employment and social innovation (EASI), oltre al programma 2017 di Europe for Citizen.
HORIZON 2020, il progrmma strategico che sostiene la ricerca e l'innovazione per creare un'economia europea inclusiva e basata sulla conoscenza e lo sviluppo in tutta l'Unione.
Il programma è suddiviso in tre priorità strategiche o Pilastri: 1) Ecellenza scientifica, 2) Leadership industriale; 3) Sfide per la società.
DOTAZIONE FINANZIARIA: 87.740 milioni di euro. Il programma Horizon 2020 è uno dei più importanti fondi europei.
CREATIVE EUROPE: con il programma Creative Europe l'Unione Europea intende sostenere la cultura in tutti i paesi membri.
FINALITA': parliamo di sostegno alle attività cinematografiche, all'editoria, al teatro, agli artisti e ai professionisti della cultura.
DOTAZIONE FINANZIARIA: Creative Europe ha una dotazione finanziaria di 1.462.724 milioni di euro.
SOTTOPROGRAMMI DI "CREATIVE EUROPE": due sotto programmi: 1) Media e Cultura; 2) e in una sezione Transettoriale.
EUROPE FOR CITIZENS: è il programma dedicato a promuovere la cittadinanza europea.
DOTAZIONE FINANZIARIA: 185.468 milioni di euro
ASSI PRIORITARI: "Europe for Citizen" è suddiviso in due Assi prioritari:  Asse 1): Memoria europea, e Asse 2): Impegno democratico e partecipazione,  e un'Azione trasversale di Valorizzazione.
EMPLOYMENT AND SOCIAL INNOVATION: Il programma che con 919.469 milioni di euro finanzia i sotto programmi (Assi) Progress, Eures e Microfinanza e imprenditoria.
FINALITÀ: il suo obiettivo è realizzare azioni coordinate per sviluppare l'occupazione, l'innovazione, l'inclusione sociale, la mobilità geografica, i sistemi di protezione sociale e modernizzare la legislazione europea.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

Chiedi un appuntamento a Milano
Chiedi un appuntamento a Roma

Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

Sei un Professionista? Affiliati con noi

 

BANDI COMUNITARI: call attive nel mese di aprile 2017


HORIZON 2020

BANDI

1. PILASTRO ECCELLENZA SCIENTIFICA

  • Tecnologie future ed emergenti
  • Azioni Marie Sklodowska Curie
  • Infrastrutture di ricerca

2. PILASTRO LEADERSHIP INDUSTRIALE

  • Tecnologie dell’informazione e della comunicazione
  • Innovazione per le Piccole e Medie imprese
  • Attività trasversali
  • Horizon prize

3. PILASTRO SFIDE DELLA SOCIETÀ

  • Salute, cambiamento demografico e benessere
  • Trasporti intelligenti, verdi e integrati
  • Horizon prize
  • Energia pulita sicura ed efficiente
  • Società sicure – protezione della libertà e della
  • sicurezza dell'Europa e dei cittadini

CREATIVE EUROPE

BANDI

  • Sottoprogramma Media
  • Sottoprogramma Cultura
  • Sostegno ai festival cinematografici
  • Distribuzione transnazionale di film europei - sostegno selettivo
  • Sostegno allo sviluppo di singoli progetti di produzione Piattaforme europee

EUROPE FOR CITIZEN

  • Vedi la guida al programma 2017

EMPLOYMENT AND SOCIAL INNOVATION (EASI)

BANDI

  • Corpo europeo di solidarietà
  • Integrazione rapida nel mercato del lavoro di cittadini di Paesi terzi

HORIZON 2020

Horizon 2020 è stato approvato dal Parlamento europeo il 21 novembre 2013 e dal Consiglio
dell’UE il 5 dicembre 2013.

Horizon 2020, istituito con COM (2011) 809 DEF. del 30/11/2011, riunisce in un unico strumento di finanziamento gli strumenti rivolti al sostegno della ricerca e dell’innovazione, che rientravano nel 7° Programma Quadro, il sostegno all’innovazione previsto dal Programma CIP e il sostegno all’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (IET).

La dotazione finanziaria per l'attuazione del programma è fissata a 87.740 milioni di euro.

Horizon 2020 contribuisce a costruire un'economia basata sulla conoscenza e sull'innovazione in tutta l'Unione mediante la mobilitazione di finanziamenti supplementari sufficienti per la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione.

In tal modo sostiene l'attuazione della strategia Europa 2020 e altre politiche dell'Unione, nonché il conseguimento e il funzionamento dello Spazio Europeo della Ricerca (SER).
Il programma si struttura in tre priorità strategiche:


1. ECCELLENZA SCIENTIFICA
Con una dotazione di 27.818 milioni di euro, mira a rafforzare e ad ampliare l'eccellenza della base di conoscenze scientifiche dell'Unione e a consolidare lo Spazio europeo della ricerca al fine di rendere il sistema unionale di ricerca e innovazione più competitivo su scala mondiale. Si articola in quattro obiettivi specifici:

  • a) Il Consiglio europeo della ricerca (CER);
  • b) Le tecnologie emergenti e future (TEF);
  • c) Le azioni Marie Curie;
  • d) Le infrastrutture di ricerca.

2. LEADERSHIP INDUSTRIALE

Con 20.280 milioni di euro, mira ad accelerare lo sviluppo delle tecnologie e delle innovazioni a sostegno delle imprese del futuro e ad aiutarle a crescere per divenire imprese di importanza mondiale. Gli obiettivi specifici sono:

  • a) La leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali fondamentali;
  • b) Migliorare l'accesso al capitale di rischio;
  • c) L'innovazione nelle PMI.


3. SFIDE PER LA SOCIETA’

Con 35.888 milioni di euro, affronta le priorità politiche e le sfide sociali concentrando i finanziamenti su:

  • a) salute, cambiamento demografico e benessere;
  • b) sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima, bioeconomia;
  • c) energia sicura, pulita ed efficiente;
  • d) trasporti intelligenti, verdi e integrati;
  • e) azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • f) società inclusive, innovative e sicure.

Il 13 ottobre 2015 la Commissione europea ha approvato i programmi di lavoro 2016-2017 relativi a HORIZON 2020.

  • Circa 16 miliardi di euro saranno destinati al finanziamento della ricerca e dell’innovazione nei prossimi due anni.
  • L'adozione dei programmi di lavoro ha dato anche avvio all’apertura dei nuovi bandi per il biennio, che coprono tutti e tre i pilastri di HORIZON 2020.

Attraverso il Portale dei Partecipanti è possibile accedere alle pagine dedicate ai bandi, conoscerne il contenuto, la scadenza e la documentazione necessaria.

CREATIVE EUROPE

CREATIVE EUROPE METTERÀ A DISPOSIZIONE RISORSE RIVOLTE A:

● 2.500 artisti e professionisti della cultura;
● 2.000 cinema;
● 800 film;
● 4.500 traduzioni di libri.

Il Regolamento UE n. 1295/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio dell'11 dicembre 2013, che abroga le Decisioni n. 1781/2006/CE, n. 1855/2006/CE e n. 1041/2009/CE, ha istituito il programma Europa Creativa (2014-2020) che riunisce i programmi UE dei settori della cultura e
dell’audiovisivo (Cultura 2007-2013, MEDIA 2007 e MEDIA Mundus).

INCENTIVI COMUNITARI

GLI OBIETTIVI DI CREATIVE EUROPE SONO:

  • aiutare i settori culturali e creativi a cogliere le opportunità dell'era digitale e della globalizzazione;
  • stimolare il raggiungimento del potenziale economico, contribuendo alla crescita sostenibile, all'occupazione e alla coesione sociale;
  • consentire ai settori della cultura e dei media in Europa l'accesso a nuove opportunità internazionali, a nuovi mercati, e nuovo pubblico.

Il programma si compone di due sotto-programmi e una sezione transettoriale:

1. SOTTOPROGRAMMA MEDIA
(dedicato al settore dell’audiovisivo), pone come priorità:

● Promozione della distribuzione delle opere e l'accesso al mercato, promozione anche attraverso film festival, tournée europee, eventi cinematografici..;
● Sviluppo di opere audiovisive europee (film, opere televisive quali fiction, documentari e animazione e opere interattive come i videogiochi e altri contenuti multimediali), dotate di potenziale di circolazione transfrontaliera;
● Misure per rafforzare la circolazione e la distribuzione delle opere;
● Attività per l'accrescimento delle capacità dei professionisti del settore.

2. SOTTOPROGRAMMA CULTURA
(dedicato al settore culturale e creativo) si propone di ottenere i seguenti obiettivi:

● Cooperazione tra organizzazioni culturali e creative di diversi Paesi;
● Iniziative di traduzione e di promozione di opere di letteratura attraverso l'Europa;
● Collaborazioni che aiutino il settore nell'agire in maniera competitiva e transnazionale;
● Creazione di piattaforme per promuovere artisti emergenti e stimolare un programmazione europea per opere artistiche e culturali.

3. SEZIONE TRANSETTORIALE
che si articola in:

  • Strumento di garanzia per i settori culturali e creativi a favore dei piccoli operatori dei settori culturali e creativi, gestito dal Fondo europeo;
  • Promuovere politiche di cooperazione transnazionale;
  • Supportare la rete di Creative Europe Desks realizzata per fornire informazioni e promuovere il programma Creative Europe.

BENEFICIARI

I BENEFICIARI SONO

  • gli operatori culturali e creativi:
  • organismi pubblici e privati,
  • istituzioni,associazioni,
  • imprese, incluso le micro, piccole e medie imprese
  • attivi nei settori culturali e creativi.

Il programma è aperto a operatori stabiliti nei seguenti Paesi:

  • Stati UE,
  • Paesi EFTA/SEE,
  • Paesi in via di adesione,
  • Paesi candidati e potenziali candidati,
  • Svizzera e
  • Paesi della politica europea di vicinato.

EUROPE FOR CITIZENS

Con il Regolamento (UE) n. 390/2014 del Consiglio del 14 aprile 2014 è stato istituito il programma Europa per i cittadini per il periodo 2014- 2020 (che si sostituisce al medesimo programma operativo per il periodo 2007-2013).

RISORSE FINANZIARIE

Le risorse finanziarie disponibili sono pari a 185.468.000 euro di cui:

- il 20% destinato all'Asse 1;
- il 60% destinato all'Asse 2;
- il 10% destinato all’Azione orizzontale

FINALITA'

Il programma promuove la cittadinanza europea e si pone l'obiettivo di:

● sensibilizzare alla memoria, alla storia, ai valori comuni e alle finalità dell'Unione Europea, stimolando il dibattito e la creazione
di reti;
● incoraggiare la partecipazione dei cittadini a livello dell’Unione, al fine di garantire la comprensione delle politiche dell'Unione e
di creare le condizioni propizie all'impegno sociale e interculturale e al volontariato a livello europeo.

ASSI

Si articola in:

  • ASSE 1
    - Memoria europea:
    rivolta a iniziative di riflessione sulle culture
    (origine dei regimi totalitari nella storia moderna e la commemorazione delle vittime, su accadimenti importanti/rilevanti per la storia europea), dando la priorità alle iniziative gestite dalle nuove generazioni, che promuovono la tolleranza, il dialogo interculturale, la riconciliazione per superare il passato e creare un nuovo futuro.
  • ASSE 2
    - Impegno democratico e partecipazione civica: sostiene progetti legati all'agenda europea con particolare attenzione verso i temi della comprensione reciproca,del dialogo interculturale, della solidarietà, dell'impegno sociale e del volontariato a livello di Unione.
  • AZIONE ORIZZONTALE
    – Valorizzazione:
    copre entrambi gli Assi del programma ed è indirizzata a sostenere l’analisi, la diffusione e lo sfruttamento dei risultati di progetti e iniziative finanziati dal programma.
    Mira inoltre ad ottenere la “creazione di capacità”
    (scambio delle migliori pratiche, condivisione delle esperienze a livello locale e regionale e sviluppo di nuove competenze).

BENEFICIARI

Possono beneficiare gli organismi che promuovono la cittadinanza e l'integrazione europee (enti e organizzazioni locali e regionali, comitati di gemellaggio, centri di ricerca sulle politiche pubbliche europee, organizzazioni della società civile, organizzazioni per la cultura, la gioventù,
l'istruzione e la ricerca).

  • Per l’attuazione del programma la Commissione adotta programmi di lavoro annuali sulla base dei quali vengono pubblicati gli inviti a presentare
    proposte (call for proposals) e bandi di gara d’appalto (call for tenders).

AZIONI FINANZIABILI

Sono finanziabili le azioni a livello transnazionale o con una dimensione europea:

  • a) Attività di apprendimento reciproco e cooperazione;
  • b) Sostegno strutturale a organizzazioni;
  • c) Attività di analisi a livello di Unione;
  • d) Attività di sensibilizzazione e divulgazione.

EMPLOYMENT AND SOCIAL INNOVATION

Con il Reg.(UE) n. 1296/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 11/12/2013, relativo al programma per l‘occupazione e l’innovazione sociale ("EaSI") viene istituito uno strumento europeo Progress di microfinanza per l’occupazione e l’inclusione sociale.

RISORSE FINANZIARE

Le risorse finanziare assegnate sono € 919.469.000:
- il 61% all’Asse "Progress", di cui un 15-20% alla promozione della sperimentazione sociale;
- il 18% all’Asse "EURES";
- il 21% all’Asse "Microfinanza e Imprenditoria sociale".

FINALITA'

Il programma contribuisce all’attuazione della strategia Europa 2020 sostenendo finanziariamente la realizzazione dei seguenti obiettivi:

● rafforzare l’adesione dei principali attori politici e realizzare azioni coordinate e innovative;
● sostenere lo sviluppo di sistemi di protezione sociale e mercati del lavoro adeguati, accessibili ed efficienti;
● modernizzare la legislazione europea nei settori dell’occupazione e degli affari sociali e garantirne un’efficace applicazione;
● promuovere la mobilità geografica dei lavoratori e accrescere le opportunità di impiego, sviluppando mercati del lavoro di elevata qualità, aperti e accessibili a tutti;
● promuovere l’occupazione e l’inclusione sociale, migliorando l’accessibilità alla microfinanza per i gruppi vulnerabili e le microimprese e facilitando l’accesso ai finanziamenti per le imprese sociali.

ASSE “PROGRESS”

Sostiene lo sviluppo, l’attuazione, il monitoraggio e la valutazione della politica occupazionale e sociale dell’UE e della relativa legislazione, e promuove l’innovazione sociale. Interviene in tre ambiti tematici:

● Occupazione, in particolare lotta contro la disoccupazione giovanile;
● Protezione e inclusione sociale, compresa la riduzione e prevenzione della povertà;
● Condizioni di lavoro.


ASSE “EURES”

Sostiene le attività svolte da EURES, la rete di servizi specializzati per l’impiego e la promozione della mobilità geografica volontaria dei lavoratori, in tre ambiti tematici:

  • trasparenza delle offerte e delle domande di lavoro e delle relative informazioni per chi cerca e offre lavoro;
  • sviluppo di servizi di assunzione e collocamento dei lavoratori mediante l’intermediazione tra offerta e domanda di lavoro a livello di Unione, in particolare di programmi mirati di mobilità;

ASSE “MICROFINANZA e IMPRENDITORIA SOCIALE”

Favorisce ‘accesso ai finanziamenti per gli imprenditori, in particolare quelli che hanno difficoltà ad accedere al mercato del credito tradizionale, e per le imprese sociali, intervenendo in due ambiti:

● microfinanziamenti per le categorie vulnerabili e le microimprese;
● imprenditoria sociale.

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN'ALTRA REGIONE?

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONI

professionisti.collaborazioni


SMART & START ITALIA

CHIEDI INFORMAZIONI


 

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MISE.L.662.FONDO.DI.GARANZIA.IMPRESE.FEMMINILI

CHIEDI INFORMAZIONI

 


MICROCREDITO.E.LIQUIDITA

CHIEDI INFORMAZIONI

 


SABATINI.TER.NEW.2017.2018

CHIEDI INFORMAZIONI

 


FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
PER INVESTIMENTI E LIQUIDITA'
DI QUALSIASI IMPORTO
PROCEDURE RAPIDE

FONDI.BEI.2017

CHIEDI INFORMAZIONI

 


(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione

 

 

 


CHI È ON LINE

Abbiamo 5097 visitatori e 6 utenti online

ITALIA CONTRIBUTI: CHI SIAMO

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

chiedi appuntamento 2 Giallo

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

SEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA? COLLABORA CON NOI

COLLABORA CON NOISEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA?

COLLABORA

TI INTERESSA LA FINANZA AGEVOLATA? CHIEDI L'AFFILIAZIONE

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUI CONTRIBUTI E LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE? ABBONATI

MODULO ABBONAMENTO

NON PERDERE I CONTRIBUTIABBONATI

AUTOTRASPORTO CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI 2017

autotrasporto 2017

IMPRESE SOCIALI NO PROFIT ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

PROGRAMMA EUROPEO ENI CBC BACINO DEL MEDITERRANEO

ENI CBC MED CALL OPEN

SMART START ITALIA - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

MISE AEROSPAZIO

MISE AEROSPAZIO

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

NUOVA SABATINI 2017-2018

NUOVA SABATINI 2017 2018

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

INTERREG ITALIA CROAZIA

INTERREG ITALIA CROAZIA 2017

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

PROGRAMMA SPAZIO ALPINO ITALIA

PROGRAMMA SPAZIO ALPINO ITALIA

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI

Erasmuspergiovaniimprenditori

INCENTIVO OCCUPAZIONE SUD

incentivo occupazione sud

INCENTIVO ASSUNZIONE GIOVANI

assunzione giovani neet

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Iscriviti alla Newsletter

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

CERCA

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CULTURA CREA

CULTURA.CREA

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

Area di Crisi di Piombino e Livorno

TOSCANA.AREA.DI.CRISI.PIOMBINO.E.LIVORNO

CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

INTERREG ITALIA-SVIZZERA 2014-2020

INTERREG.ITALIA.SVIZZERA.2014 2020

CERCA

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

Partecipazione a Fiere

SMART & START ITALIA

SMART & START ITALIA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

AGEVOLAZIONI NAZIONALI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia