LIGURIA PSR BANDO 4.1 INVESTIMENTI AZIENDE AGRICOLELA REGIONE LIGURIA ha approvato le procedure per le domande sulla sottomisura 4.1 "Supporto agli investimenti nelle aziende agricole".
Si tratta di contributi destinati alle imprese agricole singole e associate che realizzano investimenti strutturali.
FINALITÀ: migliorare l'efficienza economica aziendale; accrescere il valore aggiunto aziendale tramite la trasformazione in azienda e la vendita diretta in azienda dei prodotti aziendali; migliorare le prestazioni ambientali aziendali con particolare riferimento a risparmio idrico, energetico, riduzione delle emissioni inquinanti, difesa del suolo dall'erosione; migliorare le condizioni di sicurezza del lavoro.
BENEFICIARI: imprese agricole dotate di partita IVA attiva con codice attività riferito all'attività agricola.
INVESTIMENTI AMMESSI: produzione di prodotti agricoli di cui all'allegato I del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea; le attività complementari svolte dall'azienda agricola per la trasformazione e/o la vendita di prodotti agricoli di provenienza aziendale, a condizione che i prodotti della trasformazione siano ancora prodotti agricoli.
CONTRIBUTO: 40% della spesa ammissibile, a cui si aggiunge un ulteriore 10% in alcuni casi.
DOMANDE 2017 : 10 luglio 2017 - 30 agosto 2017 (€ 7.000.000,00); 4 dicembre 2017 - 31 gennaio 2018 (€ 5.000.000,00).  Il bando stabilisce i termini di apertura e chiusura per l'intera programmazione 2014-2020.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

LIGURIA PSR 2014-2020

Chiedi un appuntamento a Milano
Chiedi un appuntamento a Genova

Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

SEI UN PROFESSIONISTA? AFFILIATI CON NOI

 

SOTTOMISURA 4.1

Programma di sviluppo rurale 2014-2020 - sottomisura 4.1
"Supporto agli investimenti nelle aziende agricole"

FINALITÀ

La sottomisura 4.1 persegue l’obiettivo di:

  • migliorare l’efficienza economica aziendale;
  • accrescere il valore aggiunto aziendale tramite la trasformazione in azienda e la vendita diretta in azienda dei prodotti aziendali;
  • migliorare le prestazioni ambientali aziendali con particolare riferimento a risparmio idrico, energetico, riduzione delle emissioni inquinanti, difesa del suolo dall’erosione;
  • migliorare le condizioni di sicurezza del lavoro;

CAMPO DI APPLICAZIONE

Tutto il territorio regionale.

  • Gli investimenti devono essere localizzati sul territorio della Regione Liguria e riconducibili a una specifica unità tecnico economica (UTE)

BENEFICIARI

Imprese agricole singole e associate.

CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ

Possono presentare domanda di sostegno le imprese agricole dotate di partita IVA attiva con codice attività riferito all'attività agricola.

  • Non può presentare una domanda di sostegno l’impresa che ha presentato una domanda a valere su bandi o fasce temporali precedenti per la stessa sotto-misura e non ha ancora concluso la realizzazione degli investimenti (presentazione della domanda di saldo finale).

INVESTIMENTI AMMESSI

GLI INVESTIMENTI POSSONO RIGUARDARE:

  • a. la produzione di prodotti agricoli di cui all’allegato I del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (TFUE);
  • b. le attività complementari svolte dall’azienda agricola per la trasformazione e/o la vendita di prodotti agricoli di provenienza aziendale, a condizione che i prodotti della trasformazione siano ancora prodotti agricoli di cui all’allegato I del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (TFUE).

SPESE AMMESSE

  • 1. acquisto
    (solo nel caso di ristrutturazione sostanziale e comunque se complessivamente meno costoso della costruzione), costruzione, ristrutturazione di fabbricati, direttamente funzionali alla produzione agricola, alla trasformazione e vendita dei prodotti aziendali di cui al precedente punto b).
    Per ristrutturazione sostanziale si intende una ristrutturazione il cui costo ammonta almeno al 25% del valore a nuovo del fabbricato;
  • 2. ristrutturazione, attraverso la riduzione del numero delle piante, l’abbassamento della chioma, l’eventuale ricorso a innesti o altre tecniche colturali non ordinarie, di vecchi oliveti, castagneti e noccioleti per ridurre i costi di produzione e favorire la meccanizzazione;
  • 3. impianto di colture poliennali finalizzate al miglioramento fondiario quali frutteti, oliveti, vigneti o colture arboree o arbustive con un ciclo colturale di almeno cinque anni.
    Non sono ammissibili a finanziamento impianti di bosco compresi gli impianti di bosco ceduo a rotazione rapida;
  • 4. sistemazione duratura dei terreni agricoli per assicurare la regimazione delle acque, la stabilità dei versanti e la percorribilità da parte delle macchine, compresa la viabilità interna aziendale;
  • 5. realizzazione di impianti idrici e irrigui, termici, elettrici a servizio delle colture e degli allevamenti o delle attività complementari aziendali di cui al precedente punto b;
    6. acquisto di macchinari e impianti per la protezione dell’ambiente dai sottoprodotti dei cicli produttivi aziendali quali: reflui, rifiuti, emissioni;
  • 7. acquisto di macchine e di attrezzature (compresi elaboratori elettronici) impiegate nella produzione agricola, zootecnica o nelle attività complementari di cui al precedente punto b;
  • 8. investimenti finalizzati alla produzione di energia elettrica o termica da destinarsi esclusivamente all’utilizzo aziendale, attraverso lo sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili (solare, eolico) e/o di biomasse solo derivanti da sottoprodotti e/o residui, di origine prevalentemente aziendale, derivanti dalla lavorazione di prodotti agricoli e forestali.
    Gli impianti per la produzione di energia elettrica o termica devono essere commisurati tramite appositi contatori alle esigenze energetiche, su base annuale, relative ai cicli produttivi agricoli dell’azienda agricola interessata;
  • 9. acquisto di terreno, solo se inserito in un complesso di investimenti finanziati con la medesima operazione, all’interno del quale il costo dell’acquisto di terreno non può superare il 10% della spesa totale ammessa a contributo nell’ambito di questa misura, come previsto dall’art. 69.3.b del reg. (UE) n. 1303/2013;
  • 10. recinzioni di terreni destinati a colture agricole di elevato pregio o di terreni agricoli adibiti al
    pascolo;
  • 11. investimenti immateriali connessi agli investimenti di cui ai punti precedenti quali:
    · acquisto di software;
    · creazione di siti internet e/o ampliamento delle loro funzionalità;
    · acquisto di brevetti e licenze;
  • 12. spese generali e tecniche fino a un massimo del 6% dei costi relativi alla costruzione e miglioramento di beni immobili, ridotto al 3% per tutti gli altri costi. I massimali relativi alle spese generali e tecniche sono aumentati del 2% nel caso di investimenti realizzati all’interno delle zone Natura 2000 per conformarsi a quanto previsto dalle misure di conservazione e alla normativa in materia.

CONTRIBUTO

L’intensità del sostegno è pari al 40% della spesa ammissibile, a cui si aggiunge un ulteriore 10% per ciascuno dei seguenti casi:

  • imprese condotte, al momento di presentazione della domanda di sostegno, da agricoltori di età non superiore a 40 anni che si sono insediati da meno di 5 anni - conformemente alle prescrizioni di cui alla sottomisura 6.1 del presente periodo di programmazione o alla misura 112 del periodo di programmazione 2007-2013:
  • · investimenti collettivi e progetti integrati;
  • · investimenti in zone soggette a vincoli naturali o altri vincoli specifici di cui all’art. 32 del
    regolamento (UE) n. 1305/2013;
  • · investimenti sovvenzionati nell’ambito del partenariato europeo per l’innovazione (PEI) di cui
    all’art. 53 del regolamento (UE) n. 1305/2013;
  • · investimenti collegati a operazioni di cui agli articoli 28 e 29 del regolamento (UE) n.
    1305/2013.

Per quanto concerne gli investimenti connessi alla trasformazione e vendita di prodotti agricoli,
l’intensità del sostegno è limitata al 40%.

Tipologia di bando
Bando a graduatoria.
Validità temporale e disponibilità finanziarie
Le risorse finanziarie disponibili per il presente bando ammontano a euro 21.000.000,00.

DOMANDE

Le domande possono essere presentate esclusivamente fra le date di apertura e di chiusura riportate nelle seguenti fasce temporali:

Fasce delle date di apertura e di chiusura presentazione domande

  • 10 luglio 2017 – 30 agosto 2017
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO: 7.000.000,00
  • 04 dicembre 2017 – 31 gennaio 2018
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO:5.000.000,00
  • 04 giugno 2018 – 31 luglio 2018
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO:4.000.000,00
  • 03 dicembre 2018 – 31 gennaio 2019
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO:2.000.000,00
  • 03 giugno 2019 – 31 luglio 2019
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO:1.000.000,00
  • 02 dicembre 2019 – 31 gennaio 2020
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO:1.000.000,00
  • 03 giugno 2020 – 31 luglio 2020
    - IMPORTO A BANDO PER FASCIA EURO: 1.000.000,00

LIGURIA BANDO 4 1 SOSTEGNO A INVESTIMENTI NELLE AZIENDE AGRICOLE


DOCUMENTAZIONE

Sito di riferimento

Bando per la presentazione di domande di sostegno e pagamento

 


 

MAGGIORI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI


SEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA?
COLLABORA CON NOI

COLLABORA CON NOI

COLLABORA


 VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUI CONTRIBUTI E LE AGEVOLAZIONI?
ABBONATI

ABBONAMENTO XABBONATI


SEI UN CONSULENTE?

 TI INTERESSA LA FINANZA AGEVOLATA?

VUOI UN SUPPORTO COMPLETO?

AFFILIAZIONI INFORMAZIONI
 

AFFILIATI A ITALIA CONTRIBUTI

SCOPRI I VANTAGGI DELL'AFFILIAZIONE IN CON ITALIA CONTRIBUTI

PULSANTE INFORMAZIONI AFFILIAZIONE


 

ITALIA CONTRIBUTI HEADER960.LOGO.500

  VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN'ALTRA REGIONE?

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONI


 
Logo Italia Contributi
(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione

 

 

 


CERCA

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2017 2018

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

 

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PULSANTE FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

CONTRATTO DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO 2017

ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CESSIONE CREDITI VERSO ENTI PUBBLICI

CESSIONE PRO SOLUTO 250

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

BONUS SUD - CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

CERCA

Partecipazione a Fiere

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

SERVIZIO CONTINUATIVO

ricerca contributi