LOMBARDIA TUTTE LE AGEVOLAIONI PER LE IMPRESEREGIONE LOMBARDIA - Presentazione sintetica di tutte le agevolazioni aperte per le imprese:
1) - CAPITALE CIRCOLANTE E LIQUIDITÀ:
Beneficiari: Piccole e Media imprese e Grandi Imprese
2) - AVVIO NUOVE IMPRESE:
Beneficiari: PMI/Liberi professionisti attivi non più di 24 mesi aspiranti imprenditori;
3) - INVESTIMENTI IN SVILUPPO AZIENDALE:
Beneficiari: PMI
4) - INVESTIMENTI IN RICERCA, SVILUPPO E INNOVAZIONE: 
Beneficiari: PMI  e imprese con meno di 3.000 dipendenti:
5) - LOMBARDIA CONCRETA:
Beneficiari: PMI dei settori turismo e commercio
6) - CREDITO DI FUNZIONAMENTO:
Beneficiari:imprese agricole
7) - OPERAZIONE 4.2.01 PSR- FEASR 14-20 - FONDO CREDITO (AGROINDUSTRIA 2):
Beneficiari: imprese agroindustriali
8) - FONDO DI ROTAZIONE PER L’IMPRENDITORIALITÀ (FRIM) – LINEA 7 “COOPERAZIONE”: 
Beneficiari:  imprese cooperative (inclusi consorzi)
9)- FONDO ARTIGIANATO MIS. B - INVESTIMENTI:
Beneficiari: imprese artigianea
10)- FONDO DI GARANZIA PER IMPRESE CHE OPERANO NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO:
Beneficiari: imprese del settore dello spettacolo.
Leggi l'articolo sottostante per maggiori informazioni e per sapere come presentare le domande.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

 

LOMBARDIA: TUTTE LE AGEVOLAZIONI APERTE PER LE IMPRESE

Chiedi un appuntamento a Milano
Chiedi un appuntamento a Brescia
Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

SEI UN PROFESSIONISTA? COLLABORA CON NOI

 

 

1): - CAPITALE CIRCOLANTE E LIQUIDITA': CREDITO ADESSO

La tua impresa necessita di liquidità per la propria crescita commerciale?

CREDITO ADESSO

CREDITO ADESSO È RIVOLTO A IMPRESE:

  • con meno di 3.000 dipendenti,
  • con sede operativa in Lombardia,
  • attive da almeno 24 mesi

E APPARTENENTI AI SETTORI:

  • manifatturiero,
  • servizi alle imprese,
  • costruzioni,
  • commercio all’ingrosso
  • e turismo (alloggio).

L’INTERVENTO FINANZIARIO È COMPOSTO DA:

  • co-finanziamento di Finlombarda e di una banca convenzionata;
  • concesso a fronte della presentazione di ordini/contratti per la fornitura di beni/servizi ancora non evasi e antecedenti max 3 mesi dalla data di presentazione;
  • importo tra 18 mila e 1,5 milioni di euro;
  • restituzione del finanziamento in 24 / 36 mesi (quote capitale costanti);
  • copertura fino all’80% del valore degli ordini/contratti;
  • tasso:
    euribor 6 mesi + spread che varia in funzione della classe di rischio assegnata all’impresa in seguito a istruttoria finanziaria di Finlombarda e della banca convenzionata, con uno spread massimo dal 2% (per la classe di rischio migliore) al 6% (per la classe di rischio peggiore)
  • contributo che abbatte gli interessi sul finanziamento del 2% (3% e 4% per alcune categorie di imprese)

Nessuna garanzia reale, nessuna spesa istruttoria, nessuna rendicontazione della spesa.

  • Accesso semplificato, senza presentazione di ordini, per importi fino a 200mila euro.
  • In seguito all’istruttoria finanziaria e sulla base della valutazione di merito creditizio, è possibile che siano richieste garanzie personali (anche di Consorzi Fidi e/o del Fondo Centrale di garanzia).
  • È prevista l’estensione ai Liberi Professionisti nei prossimi mesi.
    Attualmente tale categoria di soggetti non è inclusa tra quelli ammissibili.

ESEMPIO: CREDITO ADESSO

  • Valore ordini 625.000 €
  • Finanziamento (80% del valore ordini) 500.000 €
  • Durata del finanziamento 36 mesi
  • Tasso base – euribor (a) -0,27%
  • Spread (b) 2,00%
  • Tasso del finanziamento (a+b) 1,73%
  • Contributo in c/interessi 2,00%
  • Valore del Contributo 14.994 €
  • Rimborso del finanziamento 6 rate semestrali a capitale costante pari a 83.333€ + interessi

TEMPISTICHE E PROCEDURE

  • Domanda esclusivamente online
  • Per la concessione del finanziamento e del contributo è previsto un tempo massimo di 65 giorni.
  • La selezione si basa sull’istruttoria di merito creditizio svolta da Finlombarda e dalla banca convenzionata.
  • L’erogazione del finanziamento avviene da parte della banca convenzionata in un’unica soluzione, entro e non oltre 10 giorni dalla sottoscrizione del contratto di finanziamento
    (unico contratto che include le risorse della banca convenzionata e Finlombarda).
  • Il contributo in conto interessi è erogato in un’unica soluzione e in anticipo/attualizzato al beneficiario entro 45 giorni dall’erogazione del finanziamento.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

2) - CAPITALE CIRCOLANTE E LIQUIDITA':

La tua impresa necessita di liquidità e ha crediti scaduti verso Enti locali lombardi?

CREDITO IN CASSA

CREDITO IN CASSA È RIVOLTO A

  • tutte le imprese con sede operativa in Lombardia
  • che abbiano crediti scaduti verso Enti locali lombardi
    (Comuni, Unioni di Comuni e Province della Lombardia).

L’intervento consiste in una operazione di cessione del credito pro soluto e a titolo definitivo a favore degli intermediari finanziari convenzionati, agevolata da:

  • contributo di Regione Lombardia pari allo 0,75% per l’abbattimento dei costi connessi alla cessione di crediti verso gli Enti Locali aderenti;
  • garanzia gratuita di Finlombarda che copre fino all’80% di ciascun credito ceduto.

Il credito oggetto della cessione deve essere scaduto, certo, liquido, esigibile, non prescritto e certificato, di importo compreso tra 10mila e 1,3 milioni di euro.

LA COMMISSIONE PER LA CESSIONE:

tasso euribor a 6 mesi + spread non superiore al 3,25% (ridotto fino a 2,75% in funzione dell’importo e della tipologia di ufficiale rogante), calcolata sul tempo di dilazione del pagamento richiesto dall’Ente locale ((i) fino a 8 mesi dalla data di notifica della cessione del credito ammesso, per i debiti di parte corrente, e (ii) fino a 12 mesi o, in alternativa e nel rispetto dei vincoli del patto di stabilità interno e dei vincoli di finanza pubblica, fino a 18 mesi - dalla data di notifica della cessione del credito ammesso, per i debiti di parte capitale).

Non sono richieste garanzie, né all’impresa, né all’Ente locale.

ESEMPIO CREDITO IN CASSA

  • Valore crediti scaduti 600.000 €
  • Durata del finanziamento (dilazione di pagamento dell’Ente) 8 mesi
  • Tasso base – euribor (a) -0,27%
  • Spread (b) 3,00%
  • Commissione (a+b) 2,73%
  • Valore della Commissione 10.950 €
  • Contributo 0,75%
  • Valore del Contributo 3.000 €

TEMPISTICHE E PROCEDURE

Domanda di partecipazione esclusivamente online

  • Per l’istruttoria formale e di merito creditizio è previsto un tempo massimo di 35 giorni.
  • Il corrispettivo della cessione del credito è corrisposto dall’intermediario all’impresa in 20 giorni lavorativi.
  • Il contributo è erogato da Finlombarda in un’unica soluzione entro 45 giorni dalla comunicazione dell’avvenuta erogazione del corrispettivo di cessione.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

3) - CAPITALE CIRCOLANTE E LIQUIDITA':

La tua impresa ha necessità di smobilizzare i crediti commerciali verso altre imprese?

CREDITO INCASSA B2B – SOTTOMISURA B

CREDITO INCASSA B2B – SOTTOMISURA B È RIVOLTO:

  • alle grandi imprese (con più di 250 dipendenti)
  • con sede legale o operativa in Lombardia,
  • che intendono smobilizzare i propri crediti commerciali vantati nei confronti di altre imprese.

L’INTERVENTO CONSISTE IN:

  • una operazione di cessione del credito pro soluto e a titolo definitivo a favore degli intermediari finanziari convenzionati,
  • agevolata da un contributo di Regione Lombardia pari allo 0,75% per l’abbattimento dei costi connessi alla cessione di crediti
    (fino all’1,25% in caso di adesione al Codice Italiano Pagamenti responsabili).

LA COMMISSIONE PER LA CESSIONE:

  • tasso euribor a 6 mesi + spread non superiore al 3,5%.

ESEMPIO: CREDITO IN CASSA B2B – SOTTOMISURA B

  • Valore crediti scaduti 5.000.000 €
  • Durata del finanziamento 3 mesi
  • Tasso base – euribor (a) -0,27%
  • Spread (b) 2,00%
  • Commissione (a+b) 1,73%
  • Valore della Commissione 21.625 €
  • Contributo 1,25%
  • Valore del Contributo 15.625 €

TEMPISTICHE E PROCEDURE

Domanda di partecipazione esclusivamente online

  • Il contributo è deliberato da Finlombarda entro 40 giorni dalla presentazione della domanda,
  • dopo l’istruttoria formale e la conferma da parte dell’intermediario finanziario convenzionato dell’avvenuto perfezionamento della cessione del credito.
  • Il contributo è erogato da Finlombarda in un’unica soluzione entro 45 giorni dalla richiesta del beneficiario.

4) - AVVIO D’IMPRESA: LINEA INTRAPRENDO

Cerchi un finanziamento agevolato per un’attività imprenditoriale o di libera professione da avviare o avviata da meno di 2 anni?

LINEA INTRAPRENDO

Linea Intraprendo si rivolge:

  • alle PMI
  • e ai liberi professionisti
  • attivi da meno di 24 mesi,
  • agli aspiranti imprenditori
  • e liberi professionisti
  • al fine di sostenere l’avvio di nuove imprese e attività professionali.

L’INTERVENTO FINANZIARIO:

  • è compreso tra minimo 25 mila e massimo 65 mila euro
  • copre sino al 60% della spesa complessiva ammissibile
    65% in caso di progetti presentati da under 35 anni
    o da over 50 anni senza lavoro
    o in caso di progetti coerenti con la “Smart Specialization Strategy” di Regione Lombardia

È COMPOSTO DA:

  • 10% fondo perduto
  • 90% finanziamento a tasso zero con rimborso tra 3 e 7 anni

I progetti ammessi devono essere realizzati nel termine massimo di 18 mesi

A seguito di istruttoria finanziaria, sulla base della classe di rischio assegnata in base al “credit scoring” possono essere richieste garanzie sul finanziamento, secondo le seguenti classi:

  • classe 1: ammissibile senza garanzia
  • classe 2: ammissibile con fideiussione, rilasciata da banche o da intermediari finanziari iscritti all’albo unico ex art. 106 TUB, pari al 50% del valore del finanziamento concesso
  • classe 3: ammissibile con fideiussione bancaria pari al valore del finanziamento concesso

ESEMPIO LINEA INTRAPRENDO

  • Spesa Ammissibile 80.000 €
  • Finanziamento
    (90% del 60% della Spesa Ammissibile) 43.200 €
  • Contributo
  • (10% del 60% della Spesa Ammissibile) 4.800 €
  • Durata del Finanziamento 7 anni
  • Tasso del finanziamento 0%
  • Anticipo: erogato alla sottoscrizione del contratto 24.000
  • Rimborso del finanziamento 14 rate semestrali pari a 3.086 € senza interessi

TEMPISTICHE E PROCEDURE

  • Domanda di partecipazione esclusivamente online
  • La selezione è basata su una valutazione economico-finanziaria e della qualità progettuale.
  • L’istruttoria prevede un tempo massimo di 90 giorni, prolungabili a 180 giorni in presenza di specifiche criticità.
  • L’erogazione del finanziamento da parte di Finlombarda avviene in due tranche:
  • la prima in anticipo (50%),
  • la seconda a saldo dopo la rendicontazione delle spese sostenute.
  • Il contributo a fondo perduto è erogato da Regione Lombardia dopo la rendicontazione delle spese sostenute.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

5) - INVESTIMENTI PER SVILUPPO AZIENDALE: (AL VIA)

La tua impresa vuole realizzare in Lombardia investimenti in impianti e macchinari o investimenti che includano anche la riqualificazione di immobili strumentali inutilizzati?

AGEVOLAZIONI LOMBARDE PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI AZIENDALI (AL VIA)

AL VIA SI RIVOLGE ALLE PMI CON SEDE OPERATIVA IN LOMBARDIA ATTIVE DA ALMENO 24 MESI:

  • Linea 1 Sviluppo Aziendale
  • Linea 2 Rilancio Aree produttive

L’INTERVENTO FINANZIARIO È COMPOSTO DA:

  • co-finanziamento a medio-lungo termine di Finlombarda e banche convenzionate
  • finanziamento tra 50mila e 2,85 milioni di euro
  • durata: da 3 a 6 anni
  • tasso di interesse:
    pari alla media ponderata dei tassi applicati alle risorse finanziarie messe a disposizione da Finlombarda S.p.A. (a tasso fisso) e dagli intermediari convenzionati (a tasso fisso o variabile), determinati sulla base di apposita valutazione del merito creditizio
  • contributo in conto capitale fino al 15% dell’investimento ammissibile a seconda della dimensione dell’impresa, del regime di aiuto scelto e del taglio dell’investimento
  • garanzia gratuita fino al 70% dell’importo di ciascun finanziamento

LINEA 1 SVILUPPO AZIENDALE

Per la Linea 1 Sviluppo Aziendale sono agevolati investimenti fino ad un massimo di 3 milioni di euro e la somma di cofinanziamento e contributo a fondo perduto copre fino al 100% del valore dell’investimento.

LINEA 2 RILANCIO AREE PRODUTTIVE

Per la Linea 2 Rilancio Aree Produttive sono agevolati investimenti fino ad un massimo di 6 milioni di euro e il cofinanziamento non copre gli investimenti per acquisto e riqualificazione degli immobili.

ESEMPIO AL VIA – LINEA 1 SVILUPPO AZIENDALE

  • Investimento - impianti e macchinari 1.000.000 €
  • Finanziamento (90% dell’Investimento – impianti e macchinari) 900.000 €
  • Contributo (10% dell’Investimento - impianti e macchinari) 100.000
  • Irs* (a) 0,22%
  • Spread (b) 1,4 %
  • Tasso del finanziamento (a+b) 1,62%
  • Durata del finanziamento 6 anni
  • Rimborso del finanziamento 12 rate semestrali costanti di capitale e interessi pari a 79.000 €

ESEMPIO  AL VIA – LINEA 2 RILANCIO AREE PRODUTTIVE

  • Investimento - impianti e macchinari (a) 1.000.000 €
  • Investimento - acquisto/ riqualificazione degli immobili (b) 1.000.000 €
  • Investimento complessivo (a+b) 2.000.000 €
  • Finanziamento (90% dell’Investimento ammissibile - impianti e macchinari) 900.000 €
  • Contributo (10% dell’Investimento ammissibile complessivo) 200.000
  • Irs* (d) 0,22%
  • Spread (e) 1,4 %
  • Tasso del finanziamento (d+e) 1,62%
  • Durata del finanziamento 6 anni Rimborso del finanziamento 12 rate semestrali costanti di capitale e interessi pari a 79.000 €

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

6 - PIANO DI SVILUPPO AZIENDALE: PROGETTO MINIBOND

Vuoi finanziare il piano di sviluppo della tua impresa utilizzando un canale alternativo a quello bancario?

Progetto Minibond è un’iniziativa volta a favorire l’emissione e il collocamento di obbligazioni di importo tra 1 e 20 milioni di euro (minibond).

Si rivolge a imprese lombarde costituite in forma di società di capitali.

L’INTERVENTO FINANZIARIO CONSISTE NELLA:
sottoscrizione, da parte di Finlombarda, di una quota massima pari al 40% di un prestito obbligazionario
(la quota rimanente dovrà essere a carico di altri investitori istituzionali)
con le seguenti caratteristiche:

  • durata obbligazioni: da 3 a 7 anni (preammortamento fino a 36 mesi)
  • modalità di rimborso: bullet o amortising
  • tasso d’interesse: tra 2,75% e 7%
  • concessione di un voucher a fondo perduto per un massimo di 30mila euro
    (a valere su risorse di Regione Lombardia) per abbattimento dei costi di emissione dell’obbligazione

Nel regolamento del titolo potranno eventualmente essere presenti garanzie reali.

Potranno essere previste, a favore degli investitori, clausole usuali per questa forma tecnica di finanziamento.

LE CLAUSOLE RAPPRESENTANO LE REGOLE

sia sotto il profilo finanziario, ad esempio

  • obbligo di mantenimento un certo livello di redditività
  • o obbligo di non superare un certo livello di indebitamento massimo

sia sotto il profilo della gestione dell’attività dell’impresa ad esempio

  • divieto di porre in essere decisioni che possano compromettere la solidità dell’azienda che il soggetto emittente dovrà rispettare nel periodo in cui i minibond sono di proprietà degli investitori

APPROFONDIMENTO

PER MINIBOND SI INTENDE UN’OBBLIGAZIONE CHE PRESENTA UN REGIME FISCALE AGEVOLATO;

  • si tratta quindi di una modalità di finanziamento utilizzabile dalle società non quotate in borsa che avviene attraverso l’emissione di obbligazioni.

Le obbligazioni sono un titolo di credito emesso da un soggetto (emittente) che viene acquistato da un altro soggetto (investitore) il quale in cambio riceve, oltre al rimborso del capitale investito a scadenze prefissate, anche un tasso di intesse.

  • I minibond possono essere acquistati solo da soggetti particolarmente qualificati come ad esempio banche, imprese di investimento, società di gestione del risparmio ed intermediari finanziari.

L’emissione di minibond deve rispettare alcune caratteristiche e regole contenute nella normativa di riferimento costituita da:

  • Decreto Legge n.83 del 22 giugno 2012 ("Decreto Sviluppo"), integrato e modificato dal Decreto Legge.n.179 18 ottobre 2012 ("Decreto Sviluppo Bis") e dal Decreto Legge del 23 dicembre 2013 n. 145 (piano "Destinazione Italia")
  • Decreto Legge n. 91 del 24 giugno 2014 ("Decreto Competitività").

TEMPISTICHE E PROCEDURE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ESCLUSIVAMENTE ONLINE

L’istruttoria della domanda, composta da una fase di verifica formale e da una successiva valutazione del merito di credito, è conclusa entro 70 giorni.

  • L’impresa può selezionare uno o più investitori istituzionali convenzionati qualora non disponga già all’atto della domanda di partecipazione di un investitore istituzionale impegnato per almeno il 60% dell’importo dell’emissione.
  • Il voucher è erogato entro 60 giorni dalla presentazione della rendicontazione delle spese sostenute.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

7 - PIANO DI SVILUPPO AZIENDALE:

La tua impresa ha in programma l’ammodernamento e l’ampliamento produttivo (Linea 1), l’acquisizione di partecipazioni (Linea 4) o il trasferimento di proprietà (Linea 5)?

FONDO DI ROTAZIONE PER L’IMPRENDITORIALITÀ (FRIM)

Il Fondo di rotazione per l’imprenditorialità (FRIM) si rivolge alle PMI con sede operativa in Lombardia dei settori manifatturiero, costruzioni e servizi alle imprese ed è articolato in 3 Linee:

  • Linea 1 “Sviluppo Aziendale”
  • Linea 4 “Crescita Dimensionale”
  • Linea 5 “Trasferimento della Proprietà di Impresa”

CO-FINANZIAMENTO

L’intervento finanziario consiste in un co-finanziamento (anche co-leasing per la Linea 1) di Regione Lombardia e un intermediario convenzionato:

  • quota agevolata 50%,
  • restante 50% a carico dell’intermediario finanziario aderente e regolato a tasso convenzionale
  • durata: da 3 a 7 anni
  • tasso di interesse:
    media ponderata di tasso fisso 0,50% nominale annuo applicato su quota agevolata e tasso convenzionale applicato dall’intermediario sulla propria quota: tasso di riferimento
    (variabile Euribor o fisso IRS) + spread (finanziamenti: massimo 3,75% per manifatturiero e 4% per costruzioni;
    solo per Linea 1 spread massimo 4,25% su leasing)
  • copertura fino al 100% dell’investimento ammesso
    (50% per la Linea 5)

IMPORTI DELLE SPESE AMMISSIBILI:

  • Linea 1: da 20mila a 1,5 milioni di euro
  • Linea 4: da 50mila a massimo 1,5 milioni di euro
  • Linea 5: da 100 mila a 3 milioni di euro

A seguito di istruttoria finanziaria, sulla base della classe di rischio assegnata con il “credit scoring”, può essere richiesta fideiussione bancaria sulla quota agevolata del finanziamento.

Sulla restante quota di pertinenza degli intermediari convenzionati possono essere richieste idonee garanzie.

ESEMPIO FRIM – LINEA 1 “SVILUPPO AZIENDALE

  • Investimento - impianti e macchinari 250.000 €
  • Finanziamento 250.000 €
  • Tasso base – euribor (a) -0,27%
  • Spread (b) 2.3 %
  • Tasso del finanziamento BANCA (a+b) sul 50% del finanziamento 2,03%
  • Tasso del finanziamento FINLOMBARDA sul 50% del finanziamento 0.50%
  • Tasso del finanziamento complessivo (media Tasso Banca e Tasso Finlombarda) 1,27%
  • Durata del finanziamento 6 anni
  • Rimborso del finanziamento 12 rate semestrali costanti di capitale e interessi pari a 21.700 €

TEMPISTICHE E PROCEDURE
Domanda esclusivamente online 

  • L’attività istruttoria è svolta entro 90 giorni dalla presentazione della domanda.
    La selezione è basata su una valutazione economico-finanziaria e della qualità del programma di investimento.
  • L’erogazione del finanziamento è effettuata entro 60 giorni dalla relativa richiesta e può avvenire in due tranche (la prima del 40% a stato avanzamento lavori; la seconda a saldo) o in unica tranche a saldo.
  • Nel caso della locazione finanziaria, l’erogazione è in soluzione unica all’intermediario convenzionato.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI 

8) AGEVOLAZIONI PER L’ACQUISTO DI MACCHINARI

Hai in programma l’acquisizione di macchine utensili e di produzione per la tua impresa e vuoi abbattere il costo del finanziamento bancario?

ACQUISTO DI MACCHINARI

Agevolazioni per l’acquisto di macchinari si rivolgealle PMI lombarde

CHE OPERANO NEI SETTORI:

  • dell’estrazione di minerali,
  • manifatturiero,
  • produzione e distribuzione di energia elettrica,
  • costruzioni,
  • commercio,
  • alberghi e ristoranti.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi.

  • in caso di finanziamento bancario, il contributo è pari al 40% del tasso di riferimento europeo maggiorato dell’1%
    (calcolato sulla base di un piano di ammortamento standard del finanziamento, non superiore a 5 anni (preammortamento max 1 anno))
  • in caso di operazioni su effetti bancari
    (max 5 anni),
    il contributo è pari alla differenza tra il ricavo netto dell’operazione di sconto calcolata al tasso di riferimento maggiorato dell’1% e il tasso di sconto vigente

IMPORTO DEL FINANZIAMENTO/EFFETTO CAMBIARIO:
da 50mila euro a 1 milione di euro.

  • Garanzie liberamente concordate con gli intermediari finanziari convenzionati.

ESEMPIO AGEVOLAZIONI PER L’ACQUISTO DI MACCHINARI

  • Investimento 300.000 €
  • Finanziamento 300.000 €
  • Tasso di riferimento europeo (a) -0,13%
  • Maggiorazione (b) 1,00 %
  • Contributo [40%(a+b)] 0,347%
  • Valore Contributo 2.849 €

TEMPISTICHE E PROCEDURE
La selezione si basa su un’istruttoria di merito creditizio svolta da Finlombarda e dall’intermediario finanziario convenzionato e su una valutazione tecnica della qualità progettuale.

  • L’erogazione del finanziamento avviene in due tranche: prima tranche dal 20% al 70% alla sottoscrizione del contratto di finanziamento e seconda tranche a saldo.

Il contributo in conto capitale è erogato da Regione Lombardia a conclusione del progetto.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI 

9) - INVESTIMENTI IN RICERCA, SVILUPPO E INNOVAZIONE

La tua impresa vuole finanziare un investimento in ricerca industriale o sviluppo sperimentale? Attualmente chiuso. Ri-apertura prevista entro il 2017

INNOVALOMBARDIA - LINEA RICERCA & SVILUPPO PER PMI
(FRIM FESR 2020)

La Linea R&S per MPMI (FRIM FESR 2020) è rivolta alle PMI lombarde appartenenti ai settori manifatturiero, costruzioni e servizi alle imprese.

L’INIZIATIVA PREVEDE UN FINANZIAMENTO AGEVOLATO:

  • importo: minimo 100mila euro, massimo 1 milione di euro
  • durata: tra 3 e 7 anni (preammortamento max 2 anni) a quote capitale costanti
  • tasso fisso 0,5%

A seguito di istruttoria finanziaria, sulla base della classe di rischio assegnata in base al “credit scoring”, possono essere richieste garanzie sul finanziamento di importo pari al finanziamento stesso, nella forma di fideiussione bancaria.

ESEMPIO FRIM FESR 2020

  • Spesa Ammissibile 500.000 €
  • Finanziamento 500.000 €
  • Durata del Finanziamento 7 anni
  • Tasso del finanziamento 0,5%
  • Rimborso del finanziamento 14 rate semestrali a capitale costante pari a 357.143 € + interessi

TEMPISTICHE E PROCEDURE

DOMANDA ESCLUSIVAMENTE ONLINE

  • Per l’istruttoria è previsto un tempo massimo di 90 giorni.
  • La selezione è basata su una valutazione economico-finanziaria e della qualità progettuale.
    L’erogazione del finanziamento avviene in tre tranche:
  • la prima del 50% come anticipazione;
  • la seconda del 40% all’avvenuto sostenimento del 50% delle spese (in autocertificazione),
  • la terza a saldo.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

10) INVESTIMENTI IN RICERCA, SVILUPPO E INNOVAZIONE

La tua impresa vuole investire in innovazione di processo o di prodotto?

INNOVALOMBARDIA - LINEA INNOVAZIONE

Linea Innovazione si rivolge a:

  • imprese con meno di 3.000 dipendenti,
  • iscritte al Registro delle Imprese da almeno 24 mesi
  • e che hanno o intendono avviare una sede operativa in Lombardia.

L’INTERVENTO FINANZIARIO È COMPOSTO DA:

  • co-finanziamento di Finlombarda e di una banca convenzionata
  • importo: tra 300mila e 7 milioni di euro
  • durata: tra 3 e 7 anni (di cui max 24 mesi di preammortamento)
  • tasso di interesse:
    media ponderata del tasso Finlombarda e di quello applicato dagli intermediari convenzionati
  • copertura fino al 100% della spesa complessiva ammissibile
  • contributo che abbatte gli interessi sul finanziamento fino a massimo 2,5% e comunque non superiore al tasso applicato

Possono essere richieste dai soggetti finanziatori garanzie di natura reale o personale.

ESEMPIO LINEA INNOVAZIONE

  • Spese Ammissibili 3.500.000 €
  • Finanziamento 3.500.000 €
  • Durata del finanziamento 5 anni Tasso base – euribor (a) -0,13*%
  • Spread (b) 2,30%
  • Tasso del finanziamento (a+b) 2,03%
  • Contributo in c/interessi 2,03%
  • Valore del Contributo 192.035 €
  • Rimborso del finanziamento 10 rate semestrali a capitale costante pari a 350.000€ + interessi

TEMPISTICHE E PROCEDURE

Domanda esclusivamente online

  • La selezione si basa sull’istruttoria di merito creditizio svolta da Finlombarda e dalla banca e su un’istruttoria tecnica sul progetto svolta da Regione Lombardia.
  • Per la concessione del finanziamento e del contributo è previsto un tempo massimo di 165 giorni con la possibilità di stipulare il contratto di finanziamento già a conclusione dell’istruttoria di merito creditizio.
  • L’erogazione del finanziamento avviene in due tranche: prima tranche (tra 20 e 70%) alla stipula del contatto; seconda tranche a saldo.
  • Il contributo in conto interessi è erogato da Regione Lombardia in un’unica soluzione a seguito della rendicontazione delle spese.

 LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

11) TURISMO E COMMERCIO: LOMBARDIA CONCRETA

La tua impresa del turismo o del commercio intende riqualificare le proprie strutture o migliorare la qualità dei servizi?

LOMBARDIA CONCRETA

Lombardia Concreta si rivolge alle PMI del settore turismo e alle micro e piccole imprese del settore commercio.

L’intervento consiste in un contributo in conto interessi fino al 3%
(e comunque non superiore al tasso applicato sul finanziamento)
su operazioni di finanziamento svolte dalle banche convenzionate.

  • importo del finanziamento: minimo 30mila euro
  • durata: min 24 mesi
  • contributo in conto interessi calcolato su un periodo massimo di 10 anni e per importi compresi tra 30 e 500mila euro

I beneficiari del contributo in conto interessi possono anche accedere, tramite i Confidi convenzionati, a garanzie agevolate.

ESEMPIO LOMBARDIA CONCRETA

  • Finanziamento 300.000 €
  • Durata del finanziamento 5 anni
  • Tasso base – euribor (a) -0,13%
  • Spread (b) 3,50%
  • Tasso del finanziamento (a+b) 3,23%
  • Contributo in c/interessi 3,00%
  • Valore del Contributo 20.271 €
  • Rimborso del finanziamento Secondo il piano di ammortamento concordato con la banca

TEMPISTICHE E PROCEDURE
Domanda di partecipazione da presentarsi presso uno degli istituti di credito convenzionati.

  • Finlombarda effettua l’istruttoria formale per l’ammissibilità al contributo entro 30 giorni dalla presentazione della domanda da parte dell’istituto di credito.
  • L’erogazione del contributo in conto interessi avviene in un’unica soluzione a fronte dell’avvenuta erogazione del finanziamento.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

12) - IMPRESE AGRICOLE LOMBARDE

Per la tua impresa agricola vuoi abbattere il costo del finanziamento bancario concesso per sostenere le spese di funzionamento?

AGEVOLAZIONI FINANZIARIE AL CREDITO DI FUNZIONAMENTO DELLE IMPRESE AGRICOLE LOMBARDE

CREDITO DI FUNZIONAMENTO

Credito di funzionamento si rivolge alle imprese che operano nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli con sede operativa nel territorio lombardo.

  • L’intervento è costituito da un contributo in conto interessi
  • (max 15mila euro)
  • fino al 2% per anno
  • su finanziamenti concessi dalle banche convenzionate,
  • di importo tra 20mila e 100mila euro
  • e durata da 24 mesi a 60 mesi.

ESEMPIO CREDITO DI FUNZIONAMENTO DELLE IMPRESE AGRICOLE LOMBARDE

  • Finanziamento 50.000 €
  • Durata del finanziamento 5 anni
  • Tasso base – euribor (a) -0,13%
  • Spread (b) 3,50%
  • Tasso del finanziamento (a+b) 3,23%
  • Contributo in c/interessi 2,00%
  • Valore del Contributo 2.703 €
  • Rimborso del finanziamento Secondo il piano di ammortamento concordato con la banca

TEMPISTICHE E PROCEDURE

Domanda di partecipazione da presentare alla banca convenzionata.

  • Finlombarda svolge l’attività istruttoria, basata sulla verifica dei requisiti formali di ammissibilità, entro 60 giorni dalla trasmissione della richiesta da parte della banca.
  • Regione Lombardia adotta il provvedimento di concessione del contributo entro 90 giorni.
  • Il contributo in conto interessi è erogato in un’unica soluzione all’impresa, per il tramite della banca convenzionata, entro 60 giorni dalla concessione.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

13) - IMPRESA AGROINDUSTRIALE: 

Sei un’impresa agroindustriale che desidera partecipare a un progetto integrato di filiera e cerchi un sostegno per i tuoi investimenti?

FONDO CREDITO (AGROINDUSTRIA 2)

OPERAZIONE 4.2.01 PSR-FEASR 14-20 Fondo Credito
(Agroindustria 2)

SEI UN’OPERAZIONE 4.2.01 PSR-FEASR 14-20 FONDO CREDITO (AGROINDUSTRIA 2)

OPERAZIONE 4.2.01
L’Operazione 4.2.01 è finalizzata a sostenere gli investimenti tra 500 mila e 10 milioni di euro finalizzati alla modernizzazione e all’innovazione delle imprese che svolgono attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli facenti parte di Progetti integrati di filiera formalizzati nell’ambito dei partenariati che presentano domanda coordinata a valere sull’Operazione 16.10.01 (Allegato A del D.d.u.o. n. 6822 del 9-6-2017).

L’INTERVENTO FINANZIARIO SI COMPONE DI:

  • una quota a fondo perduto pari al 20% dell’investimento ammissibile erogata dalla Regione Lombardia;
  • una quota pari al 32% a titolo di finanziamento agevolato ad un tasso dello 0,5% a valere sul Fondo Credito gestito da Finlombarda;
  • una restante quota del 48% coperta da un finanziamento bancario, la cui stipula da parte dell’impresa beneficiaria è prerequisito per la stipula del contratto di finanziamento agevolato con Finlombarda;

La durata massima del finanziamento a valere sul Fondo Credito e del finanziamento accesso con l’intermediario convenzionato è di 10 anni, oltre a un preammortamento massimo di 3 anni.

Sono previste garanzie in caso di erogazione a titolo di anticipazione finanziaria e, in seguito all’istruttoria di merito creditizio di Finlombarda e degli Intermediari finanziari convenzionati è possibile che siano richieste garanzie fideiussorie sulle quote di finanziamento.

ESEMPIO AGROINDUSTRIA 4.2.01

  • Spese Ammissibili 2.500.000 €
  • Contributo a fondo perduto (20% delle Spese Ammissibili) 500.000 €
  • Finanziamento Agevolato (32% delle Spese Ammissibili) 800.000 €
  • Finanziamento Bancario (48% delle Spese Ammissibili) 1.200.000 €
  • Tasso base – euribor (a) -0,27%
  • Spread (b) 1,40 %
  • Tasso del finanziamento BANCA (a+b) sul 50% del finanziamento 1,13%
  • Tasso del finanziamento FINLOMBARDA sul 50% del finanziamento 0.50%
  • Durata del finanziamento 8 anni
  • Rimborso del finanziamento Bancario Secondo il piano di ammortamento concordato con la banca
  • Rimborso del finanziamento agevolato 16 rate semestrali + interessi

TEMPISTICHE E PROCEDURE

Il progetto integrato di filiera può essere presentato dal capofila dal giorno 10 luglio 2017 e fino alle ore 12.00 del giorno 15 novembre 2017

Durante la compilazione della domanda ai sensi dell’Operazione 16.10.01 i partner dei progetti integrati di filiera sono abilitati a presentare le domande di contributo ai sensi dell’Operazione 4.2.01.

  • Le istruttorie delle domande si completeranno entro 180 giorni dal termine di presentazione delle stesse.
  • Entro 90 giorni dal decreto di concessione dell’agevolazione l’impresa beneficiaria dovrà inviare a Finlombarda la documentazione necessaria alla stipula del contratto di finanziamento agevolato.
  • L’erogazione del 50% del finanziamento a valere sul Fondo Credito avviene in seguito della sottoscrizione del contratto di finanziamento agevolato con Finlombarda e l’erogazione del saldo a conclusione dei lavori.
  • Il contributo in conto capitale può essere erogato in due soluzioni (50% in anticipo e 50% a saldo) o in un’unica soluzione a saldo. L’erogazione del saldo del contributo a fondo perduto è subordinata all’erogazione del saldo del finanziamento agevolato.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

14 - IMPRESE COOPERATIVE O AI LORO CONSORZI:

Vuoi investire nello sviluppo della tua impresa cooperativa o del tuo consorzio del settore cooperativistico?

FONDO DI ROTAZIONE PER L’IMPRENDITORIALITÀ
(FRIM) - LINEA 7 “COOPERAZIONE”

 

FRIM COOPERAZIONE

Il FRIM Cooperazione si rivolge alle imprese cooperative o ai loro consorzi lombardi qualificabili come PMI.


L’intervento contiste in un co-finanziamento (o leasing) di Regione Lombardia e un intermediario convenzionato.


PER LE COOPERATIVE SOCIALI:

  • quota agevolata 70%, restante 30% a carico dell’intermediario finanziario aderente e regolato a tasso convenzionale
  • tasso di interesse pari alla media ponderata di tasso fisso 0,10% su quota fondo regionale e tasso variabile euribor o fisso IRS + spread 0,90% applicato dagli istituiti di credito
    (nel caso di locazione finanziaria: spread 0,70% applicato dalle società di leasing)

PER LE ALTRE COOPERATIVE:

  • quota agevolata 50%,
  • restante 50% a carico dell’intermediario finanziario aderente e regolato a tasso convenzionale
  • tasso di interesse pari alla media ponderata di tasso fisso 0,50% su quota fondo regionale e tasso variabile euribor o fisso IRS + spread 1,30% applicato dagli istituiti di credito
    (nel caso di locazione finanziaria: spread 2% applicato dalle società di leasing)

PER TUTTI I BENEFICIARI:

  • durata:
    fino a 7 anni
    (fino a 2 anni di preammortamento; per investimenti immobiliari durata fino a 12 anni)
  • copertura fino all’80% dell’investimento ammesso
    (100% per beni finalizzati all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate o programmi di tutela dell’ambiente di lavoro)
  • importi delle spese ammissibili:
    da 25mila a 1 milione di euro
    (per cooperative costituite da non più di 12 mesi: da 20mila a 250mila euro)

A seguito di istruttoria finanziaria, sulla base della classe di rischio assegnata con il “credit scoring”, può essere richiesta fideiussione bancaria sulla quota agevolata del finanziamento.

Gli intermediari finanziari convenzionati, per la quota di loro competenza, possono raccogliere garanzie diverse e/o integrative.

ESEMPIO FRIM – LINEA 7 “COOPERAZIONE”

  • Investimento ammesso 250.000 €
  • Tipologia cooperativa
  • Finanziamento complessivo (80% dell’Investimento ammesso) 200.000 €
  • Finanziamento Agevolato (70% del finanziamento complessivo) 140.000 €
  • Finanziamento intermediario finanziario (70% del finanziamento complessivo) 60.000 €
  • Tasso base – euribor (a) -0,27%
  • Spread (b) 1,30%
  • Tasso del finanziamento dell’intermediario finanziario (a+b) 1,03%
  • Tasso del finanziamento Agevolato n 0.50%
  • Durata del finanziamento 8 anni
  • Rimborso del finanziamento Bancario Secondo il piano di ammortamento concordato con la banca
  • Rimborso del finanziamento agevolato 16 rate semestrali + interessi

TEMPISTICHE E PROCEDURE
Domanda esclusivamente online

L’attività istruttoria è svolta entro 90 giorni dalla presentazione della domanda.
La selezione è basata su una valutazione economico-finanziaria e della qualità del programma di investimento.

  • L’erogazione dell’intervento finanziario avviene in due tranche: la prima del 60%, la seconda a saldo.
  • Nel caso della locazione finanziaria, l’erogazione è in soluzione unica all’intermediario convenzionato.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

15) IMPRESA ARTIGIANA

Vuoi ridurre i costi del credito per la realizzazione di investimenti per la tua impresa artigiana?

FONDO ARTIGIANO – MISURA B - INVESTIMENTI

FONDO ARTIGIANO – MISURA B – INVESTIMENTI

Fondo artigiano – Misura B – Investimenti si rivolge alle PMI artigiane che ricorrono a finanziamenti o leasing per finanziare l'impianto, l'ampliamento e l'ammodernamento dell’unità produttiva e l’acquisto di macchinari e attrezzature.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi pari al 2,5% (max 10mila euro) su operazioni di finanziamento o leasing con intermediari convenzionati aventi le seguenti caratteristiche:

  • tassi: su operazioni a tasso variabile pari a euribor 3/6 mesi + spread massimo 4,50% e su operazioni a tasso fisso: IRS + spread massimo 4,50%
  • durata del finanziamento/leasing agevolabile: max 10 anni per i finanziamenti/leasing destinati all’impianto, ampliamento e ammodernamento laboratori e max 5 anni per l’acquisto di macchine, automezzi e attrezzature
  • importo del finanziamento agevolabile da 15 a 350mila euro

ESEMPIO FONDO ARTIGIANO – MISURA B - INVESTIMENTI

  • Finanziamento 100.000 €
  • Durata del finanziamento 5 anni
  • Tasso base – euribor (a) -0,13%
  • Spread (b) 4,00%
  • Tasso del finanziamento (a+b) 3,87%
  • Contributo in c/interessi 2,50%
  • Valore del Contributo 6.757 €
  • Rimborso del finanziamento Secondo il piano di ammortamento concordato con la banca.

TEMPISTICHE E PROCEDURE

Domanda da presentarsi tramite gli intermediari finanziari convenzionati, che provvedono a inoltrare la richiesta a Finlombarda.

  • L’ammissione al contributo è deliberata entro 45 giorni dalla richiesta.
  • L’erogazione del contributo in conto interessi/canoni da parte di Finlombarda avviene in un’unica soluzione entro 60 giorni dalla delibera di concessione.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

16) SETTORE DELLO SPETTACOLO

Hai difficoltà nell’accesso al credito per la tua impresa dello spettacolo?

FONDO DI GARANZIA PER LE IMPRESE CHE OPERANO NEL SETTORE SPETTACOLO

FONDO DI GARANZIA SPETTACOLO
Fondo di garanzia spettacolo si rivolge alle imprese che operano nel settore dello spettacolo in Lombardia e che necessitano di garanzie per un migliore il proprio accesso al credito bancario.

  • L’intervento consiste in una garanzia che copre fino all’80% del credito concesso ed erogato da istituti di credito convenzionati.
  • La garanzia ha una commissione una tantum pari allo 0,25% dell’importo garantito.

LE TIPOLOGIE DI FINANZIAMENTO AMMISSIBILE SONO:

  • finanziamenti per anticipazione di cassa
    (linee di credito autoliquidanti con scadenza max di 18 mesi)
  • finanziamenti a breve termine
    (linee di credito a in conto corrente con scadenza max di 18 mesi)
  • finanziamenti a medio termine
    (finanziamenti con rimborso amortizing o bullet con durata tra18 mesi e 5 anni)

ESEMPIO FONDO DI GARANZIA PER LE IMPRESE CHE OPERANO NEL SETTORE SPETTACOLO

  • Finanziamento 150.000 €
  • Durata del finanziamento 2 anni
  • Garanzia concessa 120.000 €
  • Commissione una tantum da pagare 300 €

TEMPISTICHE E PROCEDURE
Domanda da presentarsi presso gli istituti di credito convenzionati.

  • La selezione è basata sulla valutazione della solidità economico-finanziaria e della capacità di rimborso dei soggetti richiedenti.

LOMBARDIA PULSANTE CHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 


 


 

 

SEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA?
COLLABORA CON NOI

COLLABORA CON NOI

COLLABORA


 

SEI UN IMPRESA O UN ASPIRANTE IMPRENDITORE?

ABBONATI

ABBONAMENTO X


 

SEI UN CONSULENTE?

 TI INTERESSA LA FINANZA AGEVOLATA?

AFFILIAZIONI INFORMAZIONI
 

SCOPRI I VANTAGGI DELL'AFFILIAZIONE IN CON ITALIA CONTRIBUTI

PULSANTE INFORMAZIONI AFFILIAZIONE


 

ITALIA CONTRIBUTI HEADER960.LOGO.500

  VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN'ALTRA REGIONE?

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONI


 
Logo Italia Contributi
(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione

 

 

 


HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

COLLABORA CON NOI

SEI UN PROFESSIONISTA FINANZIAMENTI 250

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

SMART START ITALIA - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CESSIONE CREDITI VERSO ENTI PUBBLICI

CESSIONE PRO SOLUTO 250

NUOVA SABATINI 2017-2018

NUOVA SABATINI 2017 2018

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

BONUS SUD - CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

NUOVI CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CERCA

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

CERCA

Partecipazione a Fiere

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI