MARCHE PMI CULTURALI E CREATIVEMARCHE: PMI IMPRESE CULTURALI E CREATIVE: “Sostegno alla innovazione e aggregazione in filiera delle PMI Culturali e Creative, della manifattura e del turismo ai fini del miglioramento della competitività in ambito internazionale e dell’occupazione”.
FINALITA': lìintervento intende sostenere in modo sinergico la domanda e l’offerta di servizi da parte delle imprese culturali e creative in connessione con il manifatturiero tradizionale e il turismo, laddove operazioni di concezione, sviluppo e comunicazione dei prodotti e servizi possono avvalersi di contenuti e professionalità della cultura e della creatività capaci di veicolare al meglio i valori e i caratteri identitari del territorio marchigiano.

OBIETTIVI: l’azione si rivolge alle imprese della filiera culturale, turistica, creativa, dello spettacolo e delle produzioni tradizionali al fine di valorizzare le intersezioni settoriali e realizzare prodotti e servizi finalizzati all’arricchimento, diversificazione, qualificazione dell’offerta turistico – culturale nonché alla capacità di innovazione anche non tecnologica del manifatturiero.
BENEFICIARI: Possono partecipare al Bando le micro, piccole e/o medie imprese, Associazioni e Fondazioni, in forma singola, consorziata, associata (da un minimo di 3 ad un massimo di 6). Sono consentite reti con la partecipazione di un massimo di 8 partner a condizione che almeno due di questi siano micro imprese.
ATTIVITÀ AMMISSIBILI:  a) progetti aziendali di innovazione organizzativa e gestionale delle imprese operanti a vario titolo nell’ambito culturale e creativo; b) progetti aziendali di investimento quali acquisizione di mezzi di produzione ed insediamento di nuove attività che favoriscano la “ cross- fertilization” tra settori interessati in spazi attrezzati pubblici e privati; c) progetti di sviluppo di processi, prodotti e servizi innovativi da parte delle imprese culturali e creative per la conoscenza del territorio e delle produzioni locali; d) progetti di sviluppo di processi, prodotti e servizi innovativi da parte delle imprese culturali e creative con le altre filiere produttive del territorio ( es. integrazione con manifattura e/o turismo).
PROGETTI: i progetti possono riguardare a titolo esemplificativo produzioni di spettacolo dal vivo e performing arts, story-telling, short business film nell’ambito del marketing e comunicazione d’impresa, del patrimonio culturale e dell’offerta turistica, produzioni audiovisive per il gaming ed intrattenimento, merchandising innovativo (3D) e di tradizione, allestimenti show room e musei d’impresa.
CONTRIBUTO: a fondo perduto (aiuto non rimborsabile), nella misura massima del 50% delle spese ammissibili
MASSIMALE: il contributo non potrà superare il valore di € 15.000 per ciascuna PMI beneficiaria.
COSTO COMPLESSIVO DEI PROGETTI AMMISSIBILI: Forma Singola: tra un minimo di €50.000,00 e massimo di 150.000,00
Forma associata: tra un minimo di € 150.000,00 ed un massimo di € 400.000,00.
DOMANDA: entro il il 28 febbraio 2016.

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

MARCHE: PMI CULTURALI E CREATIVE, DELLA MANIFATTURA E DEL TURISMO

Logo Italia Contributi

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​

“Sostegno alla innovazione e aggregazione in filiera delle PMI Culturali e Creative, della manifattura e del turismo ai fini del miglioramento della competitività in ambito internazionale e dell’occupazione”

ASSE 3 - AZIONE 8.1

DOTAZIONE FINANZIARIA

3.279.976,94 M. Euro

FINALITÀ

Il progetto regionale di sviluppo a base culturale denominato Distretto Culturale Evoluto (Vd. DGR 1753 del 17/12/2012 e DDPF 9/CLT del 11/02/13) ha contribuito a liberare il potenziale innovativo delle ICC delle Marche, sia con il rafforzamento di tradizionali filiere del settore culturale come spettacolo e cinema e audiovisivo, sia favorendo lo sviluppo di reti e filiere innovative che incorporano contenuti culturali in stretta connessione con lo sviluppo di prodotti e servizi culturali e turistici per la valorizzazione del patrimonio culturale e del territorio, nonché al servizio della manifattura tradizionale in particolare nelle fasi di innovazione organizzativa, di prodotto e nella comunicazione e marketing in Italia e all’estero.

  • Il Distretto Culturale evoluto ha inteso favorire tutti i fenomeni di ‘cross over’ tra settori, nella convinzione che la cultura e la creatività siano componenti strategiche da innestare anche nei diversi momenti del processo produttivo e commerciale di settori tradizionali oltre che ad alto contenuto di conoscenza.
  • Il progetto culturale può costituire un fattore strategico di comunicazione del territorio e dei servizi culturali e turistici così come di produzioni del Made in Italy localizzate in territorio regionale.
  • A questa azione di fertilizzazione incrociata ha contribuito in maniera significativa l’apporto delle nuove tecnologie che rappresentano un segmento importante della attività sviluppata attraverso il DCE Marche.
  • L’intervento intende sostenere in modo sinergico la domanda e l’offerta di servizi da parte delle imprese culturali e creative in connessione con il manifatturiero tradizionale e il turismo, laddove operazioni di concezione, sviluppo e comunicazione dei prodotti e servizi possono avvalersi di contenuti e professionalità della cultura e della creatività capaci di veicolare al meglio i valori e i caratteri identitari del territorio marchigiano.

L’azione si rivolge pertanto alle imprese della filiera culturale, turistica, creativa, dello spettacolo e delle produzioni tradizionali al fine di valorizzare le intersezioni settoriali e realizzare prodotti e servizi finalizzati all’arricchimento, diversificazione, qualificazione dell’offerta turistico – culturale nonché alla capacità di innovazione anche non tecnologica del manifatturiero.

BENEFICIARI

Possono partecipare al Bando le micro, piccole e/o medie imprese, Associazioni e Fondazioni, in forma singola, consorziata,
associata (da un minimo di 3 ad un massimo di 6).

  • Sono consentite reti con la partecipazione di un massimo di 8 partner a condizione che almeno due di questi siano micro
    imprese.
  • In ogni caso non sarà consentito che un solo partner sostenga più del 50% dei costi ammissibili.
  • Ai raggruppamenti possono potranno collaborare anche le grandi imprese anche se le spese sosenute dalle stesse non saranno
    ritenute ammissibili a contributo.

ATTIVITÀ AMMISSIBILI

Sono ammissibili alle agevolazioni le tipologie progettuali promosse in forma singola o associata, da un minimo di 3 ad un massimo di 6* partner, dai soggetti ammessi a beneficio:

  • a) progetti aziendali di innovazione organizzativa e gestionale delle imprese operanti a vario titolo nell’ambito culturale e
    creativo;
  • b) progetti aziendali di investimento quali acquisizione di mezzi di produzione ed insediamento di nuove attività che favoriscano la “ cross- fertilization” tra settori interessati in spazi attrezzati pubblici e privati;
  • c) progetti di sviluppo di processi, prodotti e servizi innovativi da parte delle imprese culturali e creative per la conoscenza del
    territorio e delle produzioni locali;
  • d) progetti di sviluppo di processi, prodotti e servizi innovativi da parte delle imprese culturali e creative con le altre filiere
    produttive del territorio ( es. integrazione con manifattura e/o turismo).

PROGETTI AMMESSI

I progetti possono riguardare a titolo esemplificativo produzioni di spettacolo dal vivo e performing arts, story-telling, short business film nell’ambito del marketing e comunicazione d’impresa, del patrimonio culturale e dell’offerta turistica, produzioni
audiovisive per il gaming ed intrattenimento, merchandising innovativo (3D) e di tradizione, allestimenti show room e musei
d’impresa

LOCALIZZAZIONE TERRITORIALE

Sono ammissibili gli investimenti realizzati in unità locali ubicate nel territorio della Regione Marche.

CONTRIBUTO

Il contributo sarà concesso a fondo perduto (aiuto non rimborsabile),

  • NELLA MISURA MASSIMA DEL 50% DELLE SPESE AMMISSIBILI.

MASSIMALE

  • Tale contributo comunque non potrà superare il valore di € 15.000 per ciascuna PMI beneficiaria.

COSTO COMPLESSIVO DEI PROGETTI AMMISSIBILI

FORMA SINGOLA:

  • tra un minimo di €50.000,00
  • e un massimo di 150.000,00

FORMA ASSOCIATA:

  • tra un minimo di € 150.000,00
  • ed un massimo di € 400.000,00.

MODALITÀ DI ATTUAZIONE

  • L’intervento viene attuato con procedura valutativa a graduatoria.

DOMANDA

La domanda deve essere presentata on line 

  • a partire dal 28 novembre 2016
  • e entroil il 28 febbraio 2016, termine perentorio.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

 Logo Italia Contributi

VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UNA REGIONE PARTICOLARE?

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

professionisti.collaborazioni


© Copyright - ITALIA CONTRIBUTI S.R.L.

Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione.

Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo citando la fonte, inserendo la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito web www.italiacontributi.it" e includendo un link attivo diretto alla pagina dell\'articolo.


CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

COLLABORAZIONI PROFESSIONALI

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

ITALIA CONTRIBUTI: CHI SIAMO

NUOVA SABATINI TER 2017-2018

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FONDI BEI PER LE IMPRESE 2017

FONDI.BEI.2017

INAIL BANDO ISI 2016-2017

INAIL.BANDO.ISI.2016 2017

BONIFICHE AMIANTO

MINISTERO.AMBIENTE.BONIFICHE.AMIANTO.CREDITO.DI.IMPOSTA

inail bando isi agricoltura 2016-2017

INAIL BANDO ISI Agricoltura 2016 2017

Iscriviti alla Newsletter

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

MARCHI STORICI

marchi storici

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

Imprenditoria Femminie Fondo di Garanzia

MISE.L.662.FONDO.DI.GARANZIA.IMPRESE.FEMMINILI

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

CERCA

AGEVOLAZIONI AMBIENTALI

MISE.AGEVOLAZIONI.AMBIENTALI.250

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CULTURA CREA

CULTURA.CREA

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

SUPER AMMORTAMENTO 140%

super.ammortamento.140 2016

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

MISE INCENTIVI RINN0VABILI 2016

DECRETO.RINNOVABILI

CONCORSI E PREMI

concorsi.e.preni.italia

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

CREDITO DI IMPOSTA 20%

credito.di.imposta.20.2016.2019

INTERREG ITALIA-SVIZZERA 2014-2020

INTERREG.ITALIA.SVIZZERA.2014 2020

CERCA

Tutte le agevolazioni finanziarie per le Donne

AGEVOLAZIONI.DONNE

Ismea: Primo Insediamento Giovani

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

CHI È ON LINE

Abbiamo 6674 visitatori e nessun utente online

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

Partecipazione a Fiere

CONTROLLA I TUOI REQUISITI

SMART & START ITALIA

MICROCREDITO

MICROCREDITO.250

 

 

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

AGEVOLAZIONI NAZIONALI

COLLABORAZIONI PROFESSIONALI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI