SARDEGNA BIOMED SECONDO BANDO 2017SARDEGNA: Programma di ricerca e sviluppo per l'integrazione della filiera Biomed, aiuti per progetti di ricerca e sviluppo.
È stato pubblicato il secondo avviso del "Programma di ricerca e sviluppo per l'integrazione della filiera biomed". Il bando, il cui primo avviso era stato pubblicato a febbraio di quest'anno, ha l'obiettivo di favorire un più ampio utilizzo dei laboratori e delle piattaforme di ricerca pubbliche del settore biomedicina attraverso il finanziamento di piccoli progetti di ricerca e sviluppo nell'ambito delle tematiche individuate dalla Strategia di Specializzazione Intelligente della Sardegna (S3).
FINALITA': favorire lo sviluppo e l’innovazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso il sostegno a progetti di ricerca e sviluppo che introducano innovazione di prodotto e/o di processo e contribuiscano al rafforzamento competitivo, alla crescita e occupazione delle imprese operanti nelle aree di specializzazione identificate dalla Smart Specialization Strategy della Regione Autonoma della Sardegna (S3).
BENEFICIARI: le imprese di qualsiasi dimensione aventi sede operativa in Sardegna che propongano un progetto di ricerca e sviluppo da realizzare anche attraverso l'utilizzo dei laboratori e delle piattaforme appartenenti a strutture di ricerca pubbliche della Regione Sardegna.
SETTORI AMMISSIBILI: i progetti di ricerca dovranno riguardare le tematiche individuate nella S3 della Sardegna per il settore della biomedicina: 1. Tecnologie omiche per la medicina personalizzata; 2. Sviluppo di nuovi farmaci e diagnostici; 3. Medicina veterinaria; 4. Tecnologie di informatica biomedica.
SPESE AMMISSIBILI: spese per il personale; costi relativi a strumentazione e attrezzature; costi relativi agli immobili e ai terreni; costi per la ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisti; spese generali supplementari e altri costi di esercizio direttamente imputabili al progetto.
DIMENSIONE DEL PROGETTO: Massimo € 80.000 + ulteriori € 20.000, per un totale di € 100.000, nel caso in
cui siano coinvolti i laboratori e le piattaforme di ricerca pubbliche regionali per almeno il 20% del costo totale del progetto.
CONTRIBUTO: l’agevolazione è concessa sotto forma di sovvenzione fino all' 80%.
DOMANDE: entro le ore 12:00 del 24 novembre 2017.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 

 

PROGRAMMA DI RICERCA E SVILUPPO PER L'INTEGRAZIONE DELLA FILIERA BIOMED

Chiedi un appuntamento a Milano
Chiedi un appuntamento a Roma
Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

SEI UN PROFESSIONISTA? COLLABORA CON NOI

 

 

FINALITÀ 

Sviluppo del Distretto BIOMED attraverso l’integrazione delle competenze tra le imprese e i laboratori e le piattaforme localizzati presso le strutture pubbliche di ricerca del territorio regionale e le sedi del parco scientifico.

  • Il Bando finanzia progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito delle tematiche individuate dalla Strategia di Specializzazione Intelligente della Sardegna per il settore della Biomedicina, con il fine di favorire un più ampio utilizzo deilaboratori e delle piattaforme di ricerca pubbliche.

OBIETTIVO

Favorire lo sviluppo e l’innovazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso il sostegno a progetti di ricerca e sviluppo che introducano innovazione di prodotto e/o di processo e contribuiscano al rafforzamento competitivo, alla crescita e occupazione delle imprese operanti nelle aree di specializzazione identificate dalla Smart Specialization Strategy della Regione Autonoma della Sardegna (S3).

  • L‘intervento concorre al perseguimento degli obiettivi di cui all’Azione 1.1.3 dell’Asse I del POR “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e sviluppo sperimentale”.
  • L’intervento contribuisce al perseguimento degli obiettivi della Programmazione unitaria: Strategia 2 “Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese” - Programma di intervento 3 “Competitività delle imprese” del Programma Regionale di Sviluppo XV legislatura 2014-2019.

BENEFICIARI

Imprese nella forma di società o ditta individuale.

Possono beneficiare degli aiuti le imprese (MPMI – Micro, Piccole e Medie Imprese) così come definite dall’Allegato I del Reg. (UE) n. 651/2014 la cui attività rientra nella classificazione delle attività economiche ISTAT ATECO 2007 elencate nell’allegato parte integrante delle Disposizioni.

  • Le imprese possono presentare domanda di accesso singolarmente o in forma congiunta con un unico Organismo di Ricerca avente una sede operativa in Sardegna, mediante la costituzione di un Associazione Temporanea di Impresa (A.T.I.).
  • Ciascuna impresa proponente, sia in forma singola che in associazione con un Organismo di Ricerca, può presentare nell’ambito del presente intervento una sola domanda di accesso.
  • L’Organismo di Ricerca può partecipare a più progetti.

SETTORI AMMISSIBILI

Tutti i settori previsti dal Reg. (UE) n. 651/2014 e definiti all’art. 4, con progetti coerenti con le aree di specializzazione identificate dalla Smart Specialization

INIZIATVE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili le iniziative che:

  • abbiano ad oggetto attività di ricerca, sviluppo e sperimentazione nelle tematiche di cui all’art. 1.3;
  • non superino Euro 80.000,00, aumentabili a Euro 100.000,00 nel caso in cui prevedano l’utilizzo dei laboratori e delle piattaforme appartenenti a strutture di ricerca pubbliche della Regione Sardegna per almeno il 20% del costo totale del Progetto.
  • abbiano una durata non superiore a 12 mesi.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili, imputate a una specifica categoria di attività di ricerca e sviluppo e secondo le limitazioni previste, rientrano nelle seguenti categorie:

  • spese per il personale;
  • costi relativi a strumentazione e attrezzature;
  • costi relativi agli immobili e ai terreni;
  • costi per la ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisti;
  • spese generali supplementari e altri costi di esercizio direttamente imputabili al progetto

CONTRIBUTO

L’agevolazione è concessa sotto forma di sovvenzione e l’ammontare dell’aiuto non può superare le intensità previste in applicazione dell’articolo 25 del Regolamento (UE) n. 651/2014.

L’intensità dell’aiuto è così determinata in base alla dimensione aziendale al momento della domanda:

  • 80% dei costi ammissibili per le Micro e Piccole Imprese;
  • 70% dei costi ammissibili per le Medie Imprese;
  • 60% dei costi ammissibili per le Grandi Imprese.

DIMENSIONE DEL PROGETTO

Il progetto di R&S potrà avere   una dimensione massima di Euro 80.000,00, aumentabili a Euro 100.000,00 nel caso in cui prevedano l’utilizzo dei laboratori e delle piattaforme appartenenti a strutture di ricerca pubbliche della Regione Sardegna per almeno il 20% del costo totale del Progetto.

DOMANDA

Presentazione della domanda dal 10 ottobre al 24 novembre 2017.

 

 

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 


 

 


 

 

SEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA?
COLLABORA CON NOI

COLLABORA CON NOI

COLLABORA


 

SEI UN IMPRESA O UN ASPIRANTE IMPRENDITORE?

ABBONATI

ABBONAMENTO X


 

SEI UN CONSULENTE?

 TI INTERESSA LA FINANZA AGEVOLATA?

AFFILIAZIONI INFORMAZIONI
 

SCOPRI I VANTAGGI DELL'AFFILIAZIONE IN CON ITALIA CONTRIBUTI

PULSANTE INFORMAZIONI AFFILIAZIONE


 

ITALIA CONTRIBUTI HEADER960.LOGO.500

  VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN'ALTRA REGIONE?

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONI


 
Logo Italia Contributi
(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione

 

 

 


HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

COLLABORA CON NOI

SEI UN PROFESSIONISTA FINANZIAMENTI 250

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

SMART START ITALIA - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CESSIONE CREDITI VERSO ENTI PUBBLICI

CESSIONE PRO SOLUTO 250

NUOVA SABATINI 2017-2018

NUOVA SABATINI 2017 2018

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

BONUS SUD - CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

NUOVI CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CERCA

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

CERCA

Partecipazione a Fiere

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI