Trento: PSR 2014-2020

Trento.PsrPSR è l'acronimo di Programma di Sviluppo Rurale, ovvero lo strumento del Fondo Europeo Agricolo (FEASR) attraverso il quale la Provincia Autonoma di Trento realizzerà nel prossimo settennio gli interventi che orientano lo sviluppo della Trentino secondo le finalità delle politiche comunitarie e dei fabbisogni del contesto territoriale.
La politica viene attuata mediante programmi di sviluppo rurale (PSR) nazionali e/o regionali per il periodo 2014-2020, che si basano sulle sei priorità comuni dell'Unione Europea:

  • promuovere il trasferimento di conoscenze e l'innovazione nel settore agricolo e forestale e nelle zone rurali
  • potenziare la redditività e la competitività di tutti i tipi di agricoltura e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole e una gestione sostenibile delle foreste
  • promuovere l'organizzazione della filiera alimentare, il benessere degli animali e la gestione dei rischi nel settore agricolo
  • preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all'agricoltura e alle foreste
  • incoraggiare l'uso efficiente delle risorse e il passaggio a un'economia a basse emissioni di CO2 e resiliente al clima nel settore agroalimentare e forestale
  • promuovere l'integrazione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle zone rurali

Sulla base dell'analisi delle esigenze del proprio territorio, gli Stati membri/le regioni e nel nostro caso, la Provincia Autonoma di Trento, fissano degli obiettivi quantificati in relazione ai settori individuati come prioritari, e definiscono delle misura da utilizzare per raggiungerli individuando le relative risorse. I fondi provengono in parte del FEASR, ovvero il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, in parte da risorse statali e in parte della Provincia Autonoma di Trento.  CHIEDI INFORMAZIONI

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTO SU: PSR 2014-2020


Trento, Psr: rimandata l'apertura per gli aiuti ai giovani agricoltori

TRENTO MISURA 611 GIOVANI AGRICOLTORITRENTO PSR: rimandata l'apertura del bando per gli aiuti ai giovani agricoltori.
BANDO MISURA 6.1.1: si tratta della presentazione delle domande di accesso all’aiuto per favorire il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori che, al momento della presentazione della domanda abbiano un'età compresa tra i 18 anni e i 40 anni (41 non compiuti), attraverso la corresponsione di un premio e incentivando la costituzione e lo sviluppo di aziende competitive, rispettose dell’ambiente e integrate nel territorio rurale.
La Provincia di Trento ha stabilito di differire l’apertura dei termini per la presentazione delle domande del terzo bando dell’operazione 6.1.1 - aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori del Programma di Sviluppo rurale della Provincia Autonoma di Trento 2014-2020.
La sospensione è fissata, fino al giorno successivo a quello in cui verranno approvate le modifiche alle disposizioni attuative, di cui alla Delibera 29 gennaio 2016, n. 63, che dovranno recepire le modifiche al P.S.R. e ai criteri di selezione.
BENEFICIARI:  Sono soggetti beneficiari, ai sensi dei presenti criteri, i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in un’impresa agricola come capo azienda, o come corresponsabile nel caso di società. Sono considerate giovani le persone che alla data di presentazione della domanda di aiuto e alla data dell’insediamento hanno un’età compresa tra i 18 anni compiuti ed i 40 anni.
MISURA DELL’AIUTO: L’aiuto consiste in un premio forfettario in conto capitale, in cofinanziamento tra Unione europea, Stato e Provincia e non è direttamente collegabile ad investimenti, fatto salvo quanto indicato relativamente all’attuazione del piano
aziendale. L’aiuto ammonta ad euro 40.000,00. L’aiuto è erogato in due rate.

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2

Leggi tutto: Trento, Psr: rimandata l'apertura per gli aiuti ai giovani agricoltori

Trento: bando per i contributi alle imprese di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. Scadenza 15 luglio 2016

Senza titolo 4La Provincia Autonoma di Trento ha approvato i criteri e le modalità attuative ed integrative del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 della Provincia Autonoma di Trento per l’operazione 4.2.1 “Trasfomazione dei prodotti agricoli”.
BENEFICIARI: possono beneficiare dell'aiuto le imprese singole o associate, che svolgono attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, comprese le grandi imprese.
REQUISITI: i richiedenti, al momento della presentazione della domanda, devono essere in possesso dei seguenti requisiti: a. l'iscrizione nell’apposita sezione del registro delle imprese presso la C.C.I.A.A. della provincia di Trento; b. nel caso di società cooperative o loro consorzi, l'iscrizione nel Registro provinciale degli enti cooperativi.
MASSIMALI: l'importo minimo di spesa richiesto per ogni singola domanda di finanziamento deve essere pari ad almeno 30.000,00 €.  La spesa massima ammissibile a contributo è pari a 2 milioni di €.  Nel settore ortofrutticolo e limitatamente ai prodotti ricompresi dall’O.C.M. Ortofrutta, sono ammesse iniziative per un costo totale preventivato pari o superiore a 1 milione di euro.
CONTRIBUTO: Le agevolazioni sono concesse in forma di contributo in conto capitale.  I tassi di finanziamento sulla spesa ammessa sono i seguenti:
40% della spesa ritenuta ammissibile, per tutte le tipologie di iniziative regolate dal bando; 20% della spesa ritenuta ammissibile, per l'acquisto e la riconversione tecnologica di linee di imbottigliamento e confezionamento, nell'ambito del settore vitivinicolo.
DOMANDE: le domande di contributo per l’anno 2016 devono essere presentate dal 01 giugno al 15 luglio 2016. Dal giorno 15 ottobre fino al 15 novembre per gli anni 2017 e 2019.

Clicca qui per richiedere maggiori informazioni

Leggi tutto: Trento: bando per i contributi alle imprese di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. Scadenza 15...

Trento, creazione e sviluppo di attività extra-agricole: al via il Bando per la concessione di contributi. 1° scadenza 15 luglio 2016

TRENTINO.PSR.CREAZIONE ATTIVITA.EXTRA AGRICOLE 2Trento: Bando Operazione 6.4.1. Sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra- agricole.
FINALITA': l'operazione ha l’obiettivo di migliorare l’attrattività dei territori rurali per le imprese e la popolazione nonché quello di mantenere e creare nuove opportunità occupazionali tramite il sostegno alle iniziative che consentano una diversificazione delle attività non agricole.
BENEFICIARI: a) gli agricoltori: le imprese con partita Iva agricola iscritte alla Camera di
Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato fin dalla data di presentazione della domanda;
b) le associazioni di agricoltori: i consorzi e le società tra imprese agricole e le reti di imprese agricole, iscritti alla CCIIAA.
RISORSE A DISPOSIZIONE: 2.000.000 Euro.
SPESA MASSIMA:limite minimo di spesa ammessa per domanda di aiuto 15.000 euro.
CONTRIBUTO: Le agevolazioni sono concesse in forma di contributo in conto capitale. I livelli agevolativi sulla spesa ammessa sono i seguenti:
- costruzione o miglioramento di beni immobili, ivi compresi gli impianti fissi 40%
- acquisti di beni mobili, acquisizione e sviluppo di programmi informatici 30%.
Su tali livelli si applica una maggiorazione di 10 punti percentuali per i giovani agricoltori beneficiari di premio insediamento,
DOMANDE: in prima applicazione, dal giorno 1 giugno 2016 e fino al 15 luglio 2016; dal giorno 2 ottobre 2017 e fino al 30 novembre 2017;dal giorno 1 ottobre 2018 e fino al 30 novembre 2018.

Clicca qui per richiedere maggiori informazioni

Leggi tutto: Trento, creazione e sviluppo di attività extra-agricole: al via il Bando per la concessione di contributi. 1° scadenza...

Trento, PSR: ecco le misure per il settore forestale. Prime domande di sostegno entro il 30 aprile 2016.

Trento.Psr.foresteProvincia autonoma di Trento, Programma di sviluppo rurale: ecco le misure per il settore forestale. 

La Giunta Provinciale ha approvato una delibera con cui vengono disciplinati i criteri e le modalità di accesso ai contributi per il settore forestale, per tutto l’arco di validità del Programma di sviluppo rurale 2014 -2020.

Per il settore forestale è previsto uno stanziamento complessivo di 28 milioni di euro.

Le 5 operazioni forestali sono: 

operazione 4.3.2. – viabilità forestale. Il tasso del sostegno è variabile tra il 40 e il 60% del costo dell’opera, in funzione della tipologia dell’intervento.

operazione 8.5.1. – interventi selvicolturali. Sostegno pari al 100%, escluse le spese tecniche che restano a carico del richiedente.

operazione 4.4.1 – recupero habitat in fase regressiva. Sostegno pari al 100%.

Operazione 4.4.2 – recinzioni tradizionali e interventi di prevenzione dei danni da grandi carnivori. Tasso del sostegno previsto tra il 60 e 70%.

Operazione 8.6.1 - investimenti in macchine ed attrezzature per le imprese forestali. Tasso del sostegno tra il 35 e 40%.

Per tutte le operazioni è indetto dal servizio foreste e fauna un bando annuale con scadenza al 30 aprile di ogni anno (30 aprile 2016 il primo).

Richiedi informazioni

Leggi tutto: Trento, PSR: ecco le misure per il settore forestale. Prime domande di sostegno entro il 30 aprile 2016.

Trentino, ecco il pacchetto agricoltura 2016: in gennaio i primi bandi del nuovo PSR per gli investimenti delle aziende agricole e quello per il premio di insediamento (40 mila euro) ai giovani agricoltori.

Trento.PsrPSR Trentino, ecco il pacchetto agricoltura 2016. dei 300 milioni assegnati al Trentino, 170 andranno alla zootecnia. Liquidazioni accelerate per aiutare le imprese in crisi di liquidità.

La Provincia autonoma di Trento è impegnata in questo scorcio finale d'anno ad accelerare la liquidazione degli aiuti alle aziende agricole, con particolare riferimento a quelle zootecniche, per aiutarle a fare fronte alla situazione di crisi di liquidità che caratterizza anche le imprese del settore primario.

Si tratta del "pacchetto agricoltura 2016", l'insieme delle misure, strumenti e iniziative in cantiere per far decollare il nuovo Programma di sviluppo rurale 2014-2020. I primi bandi del nuovo PSR vedranno la luce in gennaio-febbraio, tra questi anche i bandi per gli investimenti delle aziende agricole e quello per il premio di insediamento (40 mila euro) ai giovani agricoltori. i giovani agricoltori dovranno dimostrare di avere già iniziato l'attività e dovranno impegnarsi a mantenerla in essere per almeno dieci anni.

Nel nuovo PSR anche l'iniziativa Leader, che con 18 milioni di euro coinvolgerà fino al 2020 i territori di ben 7 Comunità. Chiedi informazioni

Leggi tutto: Trentino, ecco il pacchetto agricoltura 2016: in gennaio i primi bandi del nuovo PSR per gli investimenti delle...

CHI È ON LINE

Abbiamo 3839 visitatori e nessun utente online

ITALIA CONTRIBUTI: CHI SIAMO

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

chiedi appuntamento 2 Giallo

SEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA? COLLABORA CON NOI

COLLABORA CON NOISEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA?

COLLABORA

TI INTERESSA LA FINANZA AGEVOLATA? CHIEDI L'AFFILIAZIONE

PROGRAMMA EUROPEO ENI CBC BACINO DEL MEDITERRANEO

ENI CBC MED CALL OPEN

SMART START ITALIA - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

PROGETTI A FAVORE DELLE VITTIME DELLA TRATTA

VITTIME DELLA TRATTA

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

MISE AEROSPAZIO

MISE AEROSPAZIO

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

NUOVA SABATINI 2017-2018

NUOVA SABATINI 2017 2018

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

INTERREG ITALIA CROAZIA

INTERREG ITALIA CROAZIA 2017

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

PROGRAMMA SPAZIO ALPINO ITALIA

PROGRAMMA SPAZIO ALPINO ITALIA

BIO BASED INDUSTRIES 2017

bio based industries 2017

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI

Erasmuspergiovaniimprenditori

INCENTIVO OCCUPAZIONE SUD

incentivo occupazione sud

INCENTIVO ASSUNZIONE GIOVANI

assunzione giovani neet

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Iscriviti alla Newsletter

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

CERCA

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CULTURA CREA

CULTURA.CREA

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

Area di Crisi di Piombino e Livorno

TOSCANA.AREA.DI.CRISI.PIOMBINO.E.LIVORNO

CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

INTERREG ITALIA-SVIZZERA 2014-2020

INTERREG.ITALIA.SVIZZERA.2014 2020

CERCA

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

Partecipazione a Fiere

SMART & START ITALIA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

AGEVOLAZIONI NAZIONALI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia