VALLE DAOSTA MUTUI INTEGRATIVI AGEVOLATI AI BANDI DEL PSRVALLE D'AOSTA Mutui integrativi alle misure PSR
L’Assessorato Agricoltura e Risorse Naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che sono stati approvati  dalla Giunta regionale i criteri applicativi e le disposizioni per la presentazione delle domande di mutuo a tasso agevolato per gli investimenti nel settore della produzione agricola primaria e della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli.
FINALITA': l’intervento, attuabile in base alla legge regionale 3 agosto 2016, n. 17, si inserisce all’interno delle misure previste per il Pacchetto Agricoltura ad integrazione delle agevolazioni a fondo perduto cofinanziate nell’ambito del PSR 2014/20 sulle specifiche misure:
4.1.1 “Investimenti in aziende agricole”,
4.1.2 “Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole – giovani agricoltori”,
4.2 “Trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli” e
7.6 “Investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione degli alpeggi”.
BENEFICIARI: Possono beneficiare degli aiuti le microimprese, le piccole e le medie imprese (PMI), operanti sul territorio regionale, collocate utilmente nelle graduatorie delle tipologie di
intervento 4.1.1, 4.1.2 e della sottomisura 4.2, nonché i seguenti altri soggetti collocati
sulla graduatoria della sotto misura 7.6: a) i proprietari di immobili destinati ad attività agricola, ancorché non titolari o conduttori di azienda agricola; b) gli enti locali e le loro forme associative.
MASSIMALE: l’importo del mutuo potrà coprire fino al 90% della spesa ammessa.
DOMANDA: in sede di prima applicazione le domande di mutuo integrative, alle istanze inoltrate nei bandi 2017 con finestra già chiusa, possono essere presentate entro il 30 giugno 2018.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 

VALLE D'AOSTA: MUTUI INTEGRATIVI ALLE MISURE PSR

Chiedi un appuntamento a Milano
Chiedi un appuntamento a Torino

Chiedi un appuntamento a Verona
Chiedi un appuntamento a Firenze
Chiedi un appuntamento a Roma
Chiedi un appuntamento a Napoli
Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

 

VALLE D'AOSTA - PSR 2014/20

Mutui integrativi rispetto agli aiuti a fondo perduto previsti dai bandi del PSR 2014/20 inerenti a:

  • Tipologia di intervento 4.1.1 Investimenti in aziende agricole
  • Tipologie di intervento 4.1.2 Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole - Giovani agricoltori
  • Sotto-misura 4.2 Trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli
  • Sotto-misura 7.6 Investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione degli alpeggi

AMBITO DI APPLICAZIONE GENERALE

Le presenti disposizioni costituiscono i criteri applicativi per la concessione dei mutui
previsti dall’articolo 5 commi 1, 2 e dell’articolo 6 della legge regionale 3 agosto 2016,
n. 17 (Nuova disciplina degli aiuti regionali in materia di agricoltura e di sviluppo
rurale), di seguito denominata l.r. di riferimento, a valere sul fondo di rotazione
costituito ai sensi dell’art. 24 della medesima e per il finanziamento delle seguenti
tipologie d’investimento:

  • - investimenti nel settore della produzione agricola primaria;
  • - investi menti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodottiagricoli;
  • - investimenti finalizzati a garantire la fruibilità del territorio di alta montagna, consentendone l’utilizzazione per lo svolgimento della tradizionale pratica della transumanza di animali e per la realizzazione di produzioni locali.

GLI AIUTI SONO EROGATI SOTTO FORMA DI MUTUO A TASSO AGEVOLATO

I mutui di cui ai presenti criteri sono erogati a integrazione dell’aiuto a fondo perduto, co-finanziato nell’ambito del P.S.R. 14-20 e oggetto delle domande collocate nelle graduatorie riferibili alle finestre utili alla presentazione delle domande a valere su:

  • a) Tipologia di intervento 4.1.1 - Investimenti in aziende agricole;
  • b) Tipologie di intervento 4.1.2 - Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole -
    Giovani agricoltori;
  • c) Sottomisura 4.2 - Trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli;
  • d) Sottomisura 7.6 - Investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla
    riqualificazione degli alpeggi.

BENEFICIARI E INTENSITÀ AIUTO

Possono beneficiare degli aiuti le microimprese, le piccole e le medie imprese (PMI), operanti sul territorio regionale, collocate utilmente nelle graduatorie delle tipologie di intervento 4.1.1, 4.1.2 e della sottomisura 4.2, nonché i seguenti altri soggetti collocati sulla graduatoria della sotto misura 7.6:

  • a) i proprietari di immobili destinati ad attività agricola, ancorché non titolari o conduttori di azienda agricola;
  • b) gli enti locali e le loro forme associative.


L’importo del mutuo potrà coprire fino al 90% della spesa ammessa.

TASSO D’AIUTO

Il tasso d’interesse a carico dei beneficiari è fisso per tutta la durata del mutuo, è pari all’1%

COSTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili a beneficiare dell’aiuto le voci di spesa ammesse ad incentivo nel bando oggetto di mutuo integrativo.

Sono, inoltre, ammissibili:

  • a. l’imposta sul valore aggiunto (IVA) nel caso in cui costituisca un costo definitivo non recuperabile;
  • b. le spese notarili, comprensive delle relative imposte.

REQUISITI

Il richiedente deve soddisfare i requisiti soggettivi e oggettivi stabiliti dal rispettivo bando oggetto di mutuo integrativo.

  • La domanda deve essere collocata utilmente nella graduatoria di riferimento.
  • Il richiedente deve ottenere da parte di FINAOSTA una valutazione economicofinanziaria
    positiva circa il merito creditizio e l’adeguatezza delle garanzie offerte.
  • La documentazione integrativa di perfezionamento, laddove prevista, deve essere presentata entro novanta giorni dal ricevimento della richiesta da parte dell’ufficio competente.
  • Devono essere rispettate le ulteriori condizioni pertinenti con riferimento agli articoli 5 e
    6 della l.r. di riferimento, approvate con deliberazione della Giunta regionale n.1137/2016.
  • Il beneficiario non deve essere destinatario di un ordine di recupero pendente a seguito
    di una precedente decisione della Commissione che dichiara gli aiuti ricevuti illegittimi e incompatibili con il mercato interno.
  • L’impresa beneficiaria non deve essere un’impresa in difficoltà, così come definita all’articolo 2, punto 14 del regolamento (UE) n. 702/2014, fatte salve le pertinenti eccezioni previste dall’articolo 1, paragrafo 6 del medesimo regolamento.

DETERMINAZIONE DELLA SPESA AMMESSA

Si assume come spesa ammissibile l’importo ritenuto congruo e ragionevole per l’investimento previsto, nell’ambito del bando di riferimento e senza l’applicazione dei tetti di spesa massimi, con l’aggiunta dei costi inerenti alle spese notarili, comprensive delle relative imposte, dell’I.V.A, laddove ammissibile, e la detrazione dell’aiuto in conto capitale concesso ai sensi della specifica tipologia di intervento.

IMPORTO DEL MUTUO

L’importo del mutuo è pari al 90% della spesa ammessa

DOMANDA

I soggetti interessati possono presentare la domanda di mutuo nel rispetto dei limiti
temporali stabiliti dai rispettivi bandi oggetto di finanziamento integrativo.

  • In sede di prima applicazione le domande di mutuo integrative, alle istanze inoltrate nei
    bandi 2017 con finestra già chiusa, possono essere presentate entro il 30 giugno c.a..

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 


 


 

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO SLIDER 800 

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 800

Chiedi informazioni

 

IMPRESE SOCIALI NO PROFIT ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

Chiedi informazioni

 

 

ITALIA CONTRIBUTI HEADER960.LOGO.500

  VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN'ALTRA REGIONE?

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONI


 
Logo Italia Contributi
(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione
 
 
 
 

CHI È ON LINE

Abbiamo 7702 visitatori e nessun utente online

ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

chiedi appuntamento 2 Giallo

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

IMPRESE SOCIALI NO PROFIT ONLUS

IMPRESE SOCIALI NO PROFIT ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

NUOVI CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

SMART START ITALIA - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

NUOVA SABATINI 2017-2018

NUOVA SABATINI 2017-2018

NUOVA SABATINI 2017 2018

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

Iscriviti alla Newsletter

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

CERCA

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

CERCA

Patrimonializzazione delle Pmi

Export: inserimento sui mercati esteri

Partecipazione a Fiere

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI