window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-7YHD30JE5L'); VENETO, agevolazioni in favore delle Pmi Venete con il Fondo di rotazione regionale. Finanziamenti agevolati fino a 1.500.000. Domande a Sportello. - Italia Contributi

VENETO FONDO DI ROTAZIONE PMIVENETO, agevolazioni in favore delle Pmi Venete con il Fondo di rotazione regionale. Finanziamenti agevolati fino a 1.500.000. 
BENEFICIARI: PMI e loro consorzi industriali, artigiane, commerciali e di servizi ubicate in Veneto.
REQUISITI: le PMI devono essere in attività e finanziariamente ed economicamente sane.
INTERVENTI AMMESSI: investimenti immobiliari. mobiliari, Immobilizzazioni immateriali, spese tecniche.INTERVENTI AMMESSI DI SUPPORTO FINANZIARIO: ricapitalizzazione aziendale; riequilibrio finanziario aziendale, consolido passività bancarie a breve, altre iniziative diAltre iniziative disupporto finanziario (ex “misura anticrisi”).
IMPORTI FINANZIABILI: iniziative finalizzate alla realizzazione di investimenti, min € 20.000,00, max € 1.500.000,00.
INTERVENTI DI SUPPORTO FINANZIARIO: min € 20.000,00, max € 350.000,00.
DURATA MASSIMA: 10 anni.
DOMANDE: le domande di agevolazione possono essere presentate continuativamente, essendo l’agevolazione “a sportello”.
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SOTTOSTANTE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

TROVA IL MIGLIOR FINANZIAMENTO PER LA TUA IMPRESA giallo 200 

VENETO - FONDO DI ROTAZIONE PER LE PMI

 

 

 

 

VENETO - FONDO DI ROTAZIONE PER LE PMI

  • AGEVOLAZIONI IN FAVORE DELLE PMI DEL SETTORE COMMERCIOEX LR 1/1999,
  • DEL SETTORE SECONDARIO E TERZIARIO EX LR 5/2001
  • E DEL SETTORE ARTIGIANO EX LR 2/2002

BENEFICIARI

PMI e loro consorzi industriali, artigiane, commerciali e di servizi ubicate in Veneto.

REQUISITI

Le PMI devono essere in attività e finanziariamente ed economicamente sane, ossia deve risultare positiva la valutazione, sulla base della consistenza patrimoniale, della redditività e della capacità gestionale, sulla possibilità di far fronte, secondo le scadenze previste e tenuto conto degli impegni assunti, agli impegni finanziari derivanti dall’operazione per la quale viene richiesta l’ammissione ai benefici del Fondo.

INTERVENTI AMMESSI PER INVESTIMENTI

  • Investimenti immobiliari. 
  • Investimentimobiliari,
  • Investimenti per immobilizzazioni immateriali,
  • spese tecniche.

INTERVENTI AMMESSI DI SUPPORTO FINANZIARIO

  • Ricapitalizzazione aziendale;
  • riequilibrio finanziario aziendale,
  • consolido passività bancarie a breve,
  • altre iniziative diAltre iniziative disupporto finanziario (ex “misura anticrisi”).

IMPORTI FINANZIABILI

INIZIATIVE FINALIZZATE ALLA REALIZZAZIONE DI INVESTIMENTI

  • Minimo € 20.000,00
  • massimo € 1.500.000,00

INTERVENTI DI SUPPORTO FINANZIARIO

  • Minimo € 20.000,00
  • massimo € 350.000,00

DURATA MASSIMA

10 anni.

DOMANDE

Le domande di agevolazione possono essere presentate continuativamente, essendo l’agevolazione “a sportello”.

SCARICA I DOCUMENTI

  •  Bando

 TROVA IL MIGLIOR FINANZIAMENTO PER LA TUA IMPRESA giallo 200

TI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN ALTRA REGIONE?

VISITA IL SITO DI ITALIA CONTRIBUTI

ITALIA CONTRIBUTI

 VISITA ANCHE I NOSTRI SITI REGIONALI

LombardiaContributi.it

PiemonteContributi.it

VenetoContributi.it

ValledAostaContributi.it

LiguriaContributi.it

TrentinoAltoAdigeContributi.it

FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

EmiliaRomagnaContributi.it

ToscanaContributi.it

UmbriaContributi.it

MarcheContributi.it

LazioContributi.it

AbruzzoContributi.it

MoliseContributi.it

CampaniaContributi.it

PugliaContributi.it

BasilicataContributi.it

CalabriaContributi.it

SiciliaContributi.it

SardegnaContributi.it


 
Logo Italia Contributi
®ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO REGISTRATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione
 
 
 
 
 
 
 
 TROVA IL MIGLIOR FINANZIAMENTO PER LA TUA IMPRESA giallo 200