window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-7YHD30JE5L'); MISE: pubblicato avviso per progetti di ricerca basati su tecnologie 5G nel settore della produzione e distribuzione di contenuti audiovisivi. Contributo del 50% con il massimo di € 800.000. Scadenza 26 luglio 2021. - Italia Contributi

MISE 5G AUDIOVISIVOMISE: pubblicato avviso per progetti di ricerca basati su tecnologie 5G nel settore della produzione e distribuzione di contenuti audiovisivi. 
FINALITA': sperimentare soluzioni innovative mirate a dimostrare la capacità di supportare la trasformazione digitale dell’industria creativa e culturale del Paese nel settore dei servizi dei media audiovisivi.
PROGETTI PILOTA: La procedura prevede la selezione di progetti pilota, della durata di un anno, che realizzino reti e servizi innovativi per il settore della produzione di contenuti audiovisivi, la loro trasmissione e fruizione, basati su tecnologia 5G per la banda larga mobile, anche mediante l’impiego della banda 700 MHz.
PROPOSTE PROGETTUALI: dovranno prevedere lo sviluppo di casi d’uso che presentino caratteristiche applicative coerenti con l’impiego della tecnologia 5G, per valorizzare un ambiente digitale multi-piattaforma che punta a realizzare contenuti di alta qualità, fruibili in realtà̀ aumentata, virtuale, immersiva ed interattiva nell’ambito della produzione video remota e distribuita, della DAD+gaming, di eventi live e documentari.
BENEFICIARI: imprese investite del ruolo di capofila di forme di aggregazione, partenariato ed altre modalità di intesa/coordinamento appartenenti alle categorie di: BNO (Broadcaster Network Operator); MNO (Mobile Network Operator); produttori audiovisivi; imprese di livello nazionale/internazionale con competenze specifiche nel settore oggetto della proposta progettuale.
RISORSE : per la sperimentazione il Ministero mette a disposizione risorse complessive pari a 3,2 milioni di euro, che potranno essere concesse fino ad un massimo del 50% delle spese progettuali e, comunque, per un importo non superiore a 800.000 euro per singolo progetto.
DOMANDE: le domande potranno essere presentate da imprese del settore, anche in forma aggregata, entro il 26 luglio 2021.
LOCALITA' DI REALIZZAZIONE: le proposte progettuali selezionate dovranno essere realizzate all’interno delle città di Cagliari, Salerno, Palermo, Vibo Valentia.
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SOTTOSTANTE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

 

MISE - 5 G AUDIOVISIVO

 

 

 

 

MISE - 5 G AUDIOVISIVO

Pubblicato avviso per progetti di ricerca basati su tecnologie 5G nel settore della produzione e distribuzione di contenuti audiovisivi. 

FINALITA'

Sperimentare soluzioni innovative mirate a dimostrare la capacità di supportare la trasformazione digitale dell’industria creativa e culturale del Paese nel settore dei servizi dei media audiovisivi.

Con il presente Avviso pubblico si invita a presentare proposte progettuali finalizzate a realizzare reti e servizi innovativi basati su tecnologia 5G, applicati al comparto audiovisivo, anche mediante l’impiego della banda 700 MHz che sarà resa disponibile nelle aree di seguito indicate previa specifica autorizzazione ministeriale.

OBIETTIVO

Obiettivo del Ministero dello sviluppo economico (di seguito Mise) è quello di stimolare l’individuazione e la realizzazione di soluzioni innovative, basate sull’impiego della tecnologia 5G, nelle differenti modalità in cui la stessa tecnologia può essere implementata (broadcast/multicast/unicast), mirate a dimostrarne la capacità di supportare il settore della produzione di contenuti audiovisivi e la loro distribuzione e trasmissione, affiancando, laddove possibile, funzionalità ed esperienze innovative (interattività, realtà immersiva. personalizzazione, ecc.).

La sinergia con l’ecosistema audiovisivo dovrà essere sviluppata essenzialmente sui tre assi di seguito indicati:

  • produzione;
  • trasmissione;
  • distribuzione.

REQUISITI

Ciascuna delle proposte progettuali dovrà contenere soluzioni innovative in almeno uno dei tre assi
sopraindicati, sfruttando al meglio la tecnologia 5G, e presentare i seguenti requisiti minimi:

  • essere realizzata all’interno dei confini amministrativi di una delle aree delle città di Cagliari,
    Salerno, Palermo, Vibo Valentia. In ciascuna delle città indicate potrà essere aggiudicato un solo progetto;
  • impiegare in modo efficiente le frequenze 5G e le frequenze in banda 700 MHz che saranno rese disponibili in ciascuna delle aree sopra indicate previa specifica autorizzazione ministeriale;
  • adottare soluzioni tecnologiche della famiglia 5G;
  • adottare un approccio MNO-centric (Mobile Network Operator), laddove i contenuti vengano
    trasmessi tramite rete cellulare 5G in modalità mista in cui multicast/broadcast ed unicast
    condividono le risorse, e/o un approccio BNO-centric (Broadcast Network Operator), in cui
    l'infrastruttura di un broadcaster con topologia High-Power High-Tower (HPHT) venga utilizzata
    per trasmettere contenuti in sola ricezione a tutti gli utenti simultaneamente;
  • sviluppare casi d’uso che risultino affini a quanto dettagliato nel successivo punto 4;
  • sfruttare le potenzialità di tecnologie emergenti, quali ad esempio blockchain (NFT – Non
    Fungible Token) e AI (Artificial Intelligence) per integrare le funzionalità impiegate nelle
    proposte progettuali.

PROGETTI PILOTA

: La procedura prevede la selezione di progetti pilota, della durata di un anno, che realizzino reti e servizi innovativi per il settore della produzione di contenuti audiovisivi, la loro trasmissione e fruizione, basati su tecnologia 5G per la banda larga mobile, anche mediante l’impiego della banda 700 MHz.

PROPOSTE PROGETTUALI

Dovranno prevedere lo sviluppo di casi d’uso che presentino caratteristiche applicative coerenti con l’impiego della tecnologia 5G, per valorizzare un ambiente digitale multi-piattaforma che punta a realizzare contenuti di alta qualità, fruibili in realtà̀ aumentata, virtuale, immersiva ed interattiva nell’ambito della produzione video remota e distribuita, della DAD+gaming, di eventi live e documentari.

BENEFICIARI

Possono partecipare alla procedura imprese investite del ruolo di capofila di forme di aggregazione, partenariato ed altre modalità di intesa/coordinamento appartenenti alle categorie di:

  • BNO (Broadcaster Network Operator);
  • MNO (Mobile Network Operator);
  • produttori audiovisivi;
  • imprese di livello nazionale/internazionale con competenze specifiche nel settore oggetto della proposta progettuale.

Oltre ai soggetti sopraindicati devono far parte dell’aggregazione una pubblica amministrazione centrale o locale, preferibilmente operante nell’area di interesse, almeno una start-up operante nel settore oggetto della proposta progettuale, un’istituzione scolastica e/o educativa o in alternativa un’università o un enteo centro di ricerca che svolga attività funzionali rispetto alle attività progettuali presentate.

I partecipanti diversi dal soggetto capofila possono partecipare solo ad un’associazione o ad un raggruppamento in forma di partnership, pena l’esclusione dalla procedura.

RISORSE

Per la sperimentazione il Ministero mette a disposizione risorse complessive pari a 3,2 milioni di euro, che potranno essere concesse fino ad un massimo del 50% delle spese progettuali e, comunque, per un importo non superiore a 800.000 euro per singolo progetto.

DOMANDE

Le domande potranno essere presentate da imprese del settore, anche in forma aggregata, entro il 26 luglio 2021.

LOCALITA' DI REALIZZAZIONE

Le proposte progettuali selezionate dovranno essere realizzate all’interno delle città di Cagliari, Salerno, Palermo, Vibo Valentia.

SCARICA I DOCUMENTI

 

 

   PULSANTE CHIEDI PRE FATTIBILITA GRATUITA 200


 SOLO PER IMPRESE CON FATTURATO MAGGIORE DI € 500.000

 

FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

 

 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

 

 INVITALIA MCC FINANZIAMENTO PER LA CRESCITA 500

 

 

INVITALIA ON BANNER 800

 

 

finanziamenti 800

  

 

SABATINI 2020 2024 800

 

 

LIQUIDITà 800

 

 

FINANZIAMENTI PRIVATI 800

 

     

SLIDER FINANZIAMENTI AGEVOLATI 800

 

 

SMART START BANNER 800X115

 

 clicca quì per la pre fattibilita' gratuita per finaziamento liquidita' urgente

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

 

 

TI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN ALTRA REGIONE?

VISITA IL SITO DI ITALIA CONTRIBUTI

ITALIA CONTRIBUTI

 VISITA ANCHE I NOSTRI SITI REGIONALI

LombardiaContributi.it

PiemonteContributi.it

VenetoContributi.it

ValledAostaContributi.it

LiguriaContributi.it

TrentinoAltoAdigeContributi.it

FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

EmiliaRomagnaContributi.it

ToscanaContributi.it

UmbriaContributi.it

MarcheContributi.it

LazioContributi.it

AbruzzoContributi.it

MoliseContributi.it

CampaniaContributi.it

PugliaContributi.it

BasilicataContributi.it

CalabriaContributi.it

SiciliaContributi.it

SardegnaContributi.it


 
Logo Italia Contributi
®ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO REGISTRATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione
 
 
 
 
 
 

 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database