window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-7YHD30JE5L'); Bandi Aperti - Italia Contributi

AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

SMART START ITALIA nuove imprese innovative 2020SMART & START ITALIA 2020:  pubblicati i dati di novembre 2020 delle principale misura agevolativa nazionale per le nuove imprese innovative.
BENEFICIARI: start-up innovative , iscritte nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese,  che presentano un progetto imprenditoriale caratterizzato da un significativo contenuto tecnologico e innovativo, e/o  mirato allo sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale, e/o  finalizzato alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata.
Le società devono essere di piccola dimensione ed essere costituite da non più di 60 mesi. Per richiedere le agevolazioni non sarà necessario aver già costituito la società.
TERRITORIALITA': le agevolazioni Smart&Start Italia sono riservate alle startup innovative localizzate su tutto il territorio nazionale.
LA BUSINESS IDEA: dovrà avere caratteristiche tecnologiche e innovative, oppure sviluppare prodotti, servizi o soluzioni nel mondo dell’economia digitale, o valorizzare economicamente i risultati del sistema della ricerca.
L’AGEVOLAZIONE: consiste in un mutuo senza interessi per la copertura dei costi di investimento e di gestione legati all'avvio del progetto proposto. 
Per le startup con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è previsto un contributo a fondo perduto pari al 30% del mutuo.
FINANZIAMENTO AGEVOLATO, senza interessi, per un importo pari all’80% delle spese ammissibili; l’importo del finanziamento è elevabile al 90% nel caso in cui la startup sia interamente costituita da donne e/o da giovani di età non superiore a 35 anni, oppure preveda la presenza di almeno un esperto con titolo di dottore di ricerca (o equivalente) conseguito da non più di 6 anni e impegnato stabilmente all'estero in attività di ricerca o didattica da almeno un triennio.
DURATA: Il finanziamento ha durata massima di 10 anni.
DOMANDE: a sportello.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

economia circolare agevolazioni per progetti di ricerca e sviluppoECONOMIA CIRCOLARE: fissata al 10 dicembre l'apertura del bando per i contributi su progetti di Ricerca e Sviluppo per l'Economia Circolare.
AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE: per la riconversione dei processi produttivi
FINALITÀ: favorire la transizione delle attività economiche verso un modello di economia circolare, finalizzata alla riconversione produttiva del tessuto industriale.
BENEFICIARI: le imprese ed i centri di ricerca che soddisfano le seguenti caratteristiche: a) essere iscritte nel Registro delle imprese; b) operare in via prevalente nel settore manifatturiero, comprese le imprese artigiane di produzione di beni, ovvero in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere; c) aver approvato e depositato almeno due bilanci.
REQUISITI DEI PROGETTI DI RICERCA E SVILUPPO: i progetti di ricerca e sviluppo devono:
A) TERRITORIALITA: essere realizzati nell'ambito di una o piu' unita' locali ubicate nel territorio nazionale;
B) MINIMO E MASSIMO: prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a euro 500 mila e non superiori a euro 2 milioni;
C) DURATA: avere una durata non inferiore a dodici mesi e non superiore a trentasei mesi;
D) ATTIVITÀ PREVISTE:  i progetti devono prevedere attivita' di ricerca e sviluppo, strettamente connesse tra di loro in relazione all'obiettivo previsto dal progetto, finalizzate alla riconversione produttiva delle attivita' economiche attraverso la realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti.
AGEVOLAZIONI: le agevolazioni  sono concesse secondo le seguenti modalita':
FINANZIAMENTO AGEVOLATO: per una percentuale nominale delle spese e dei costi ammissibili pari al 50 per cento;
CONTRIBUTO DIRETTO ALLA SPESA: fino al 20 per cento delle spese e dei costi ammissibili.
DOMANDE:a partire dal 10 dicembre 2020.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

DECRETO RISTORI BIS 300DECRETO RISTORI BIS: è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto Ristori Bis, approvato dal Consiglio dei Ministri, che introduce ulteriori misure di sostegno ai settori produttivi, le cui attività sono state coinvolte dalle disposizioni previste dal Dpcm del 3 novembre scorso, al fine di tutelare la salute dei cittadini in questa seconda fase dell'emergenza Covid.
NUOVE RISORSE: Il provvedimento interviene con ulteriori risorse destinate sia al ristoro delle attività economiche interessate che al supporto dei loro lavoratori.
NUOVE DISPOZIONI PER LE ZONE ROSSE: in particolare, il decreto prevede: indennizzi a fondo perduto con bonifici diretti sul conto corrente, fino al 200% di quanto già erogato nel mese di aprile con il Decreto Rilancio;
NUOVE DISPOZIONI PER LE ZONE ARANCIONI: una maggiorazione del 50% per gelaterie, bar, pasticcerie ed alberghi che si aggiunge a quanto già disposto dal primo decreto ristori arrivando al 200%;
PER ALCUNI SETTORI: nuovi ristori dal 50% al 200% a livello nazionale per via delle nuove restrizioni imposte dal Dpcm;
PROROGA DEL TERMINE di versamento del secondo acconto per ulteriori soggetti, non ricompresi nel primo decreto ristori, che applicano gli indici sintetici di affidabilità fiscale;
SOSPENSIONE DEI VERSAMENTI dei contributi previdenziali e assistenziali per i datori di lavoro privati con sede operativa nei territori interessati dalle nuove misure restrittive;
RATA IMU DI DICEMBRE: anche per i settori colpiti nelle zone rosse, cancellazione della rata IMU di dicembre per i proprietari e i gestori;
CREDITO D’IMPOSTA CEDIBILE AL 60% PER GLI AFFITTI: anche per i settori colpiti nelle zone rosse, credito d’imposta cedibile al 60% per gli affitti commerciali dei tre mesi di ottobre, novembre e dicembre;
CONGEDO STRAORDINARIO PER I GENITORI: in caso di chiusura delle scuole secondarie di primo grado;
BONUS BABY-SITTING: per le regioni in zona rossa.
DOCUMENTAZIONE: vedi in fondo all'articolo la documentazione completa.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

PULSANTE FINANZIAMENTO LIQUIDITA 15 giorniFINANZIAMENTI PER LIQUIDITA' CON PROCEDURA URGENTE: fino a € 800.000 e fino a 5.000.000 a imprese sane. Fuori dal circuito bancario tradizionale, senza garanzie, istruttoria ed esito in pochi giorni. Pre fattibilità gratuita.
BENEFICIARI: società di capitali (Srl o Spa), società di persone (Snc o Sas), con almeno 100.000 di fatturato e almeno 2 bilanci depositati o almeno 2 dichiarazioni dei redditi presentate per le Snc e le Sas.
DURATA DEL FINANZIAMENTO: 6 anni con 1 anno di pre ammortamento (si inizia a pagare le rate di rimborso a partire dal secondo anno).
TERRITORIALITA': sono ammesse le imprese con sede in tutte le regioni.
DESTINAZIONE DEL FINANZIAMENTO: non è richieste nessun vincolo di desinazione.
Il finanziamento può essere usato per qualsiasi finalità, per esempio per ripristinare la liquidità, per acquisto scorte, marketing, pubblicità dipendenti, spese di esercizio, oneri di gestione vari, o per dare il via ad un nuovo progetto.
MASSIMALE FINAZIAMENTO: - Fino a 800.000 per imprese con fatturato fino a € 3.200.000;
- Fino a 5 milioni per imprese con fatturato superiore a € 3.200.000.
PROCEDURA: COMPLETAMENTE ON LINE.
ENTE ISTRUTTORE: il prodotto finanziario è erogato direttamente da un primario operatore finanziario nazionale, di rilevanza europea, controllato e autorizzato dalla Banca D'Italia, che eseguirà l'istruttoria formale e in caso di approvazione erogherà direttamente il finanziamento, senza intervento delle Banche.
TEMPI D'ISTRUTTORIA:  10/15 giorni circa;
TASSI: di tipologia bancaria ordinaria, variabili in base al rating del richiedente.
GARANZIE RICHIESTE: nessuna, con accesso diretto al Fondo Centrale di Garanzia.
AGEVOLAZIONE: concessione della garanzia gratuita del Fondo Centrale di Garanzia, senza nessuna richiesta di intervento di un confidi.
REQUISITI: aziende sane e assenza di segnalazioni negative.
DOMANDE: a sportello.
PRE FATTIBILITA' GRATUITA': per una prefattibilità gratuita clicca quì.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO  PULSANTE VERDE CHIARO 210

economia circolare agevolazioni per progetti di ricerca e sviluppoECONOMIA CIRCOLARE: posticipata l'apertura del bando per i contributi su progetti di Ricerca e Sviluppo per l'Economia Circolare. Agevolazioni alle imprese per la riconversione dei processi produttivi.
FINALITÀ: favorire la transizione delle attività economiche verso un modello di economia circolare, finalizzata alla riconversione produttiva del tessuto industriale.
BENEFICIARI: le imprese ed i centri di ricerca che soddisfano le seguenti caratteristiche: a) essere iscritte nel Registro delle imprese; b) operare in via prevalente nel settore manifatturiero, comprese le imprese artigiane di produzione di beni, ovvero in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere; c) aver approvato e depositato almeno due bilanci.
REQUISITI DEI PROGETTI DI RICERCA E SVILUPPO: i progetti di ricerca e sviluppo devono:
A) TERRITORIALITA: essere realizzati nell'ambito di una o piu' unita' locali ubicate nel territorio nazionale;
B) MINIMO E MASSIMO: prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a euro 500 mila e non superiori a euro 2 milioni;
C) DURATA: avere una durata non inferiore a dodici mesi e non superiore a trentasei mesi;
D) ATTIVITà PREVISTE:  i progetti devono prevedere attivita' di ricerca e sviluppo, strettamente connesse tra di loro in relazione all'obiettivo previsto dal progetto, finalizzate alla riconversione produttiva delle attivita' economiche attraverso la realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti.
AGEVOLAZIONI: le agevolazioni  sono concesse secondo le seguenti modalita':
FINANZIAMENTO AGEVOLATO: per una percentuale nominale delle spese e dei costi ammissibili pari al 50 per cento;
CONTRIBUTO DIRETTO ALLA SPESA: fino al 20 per cento delle spese e dei costi ammissibili.
DOMANDE: posticipata l'apertura del bando. Data di apertura in attesa di pubblicazione di apposito Decreto.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

SUPERBONUS 110SUPERBONUS 110%: approvato emendamento il 20 dicembre 2020 al Disegno di Legge sul Bilancio, con molte novità.
PROROGA
per le spese documentate e rimaste a carico del contribuente, fino al 30 giugno 2022
AGEVOLAZIONE SUPERBONUS 110%: si tratta di un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. 
BENEFICIARI: il Superbonus si applica agli interventi effettuati da: condomìni; persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, arti e professioni, che possiedono o detengono l'immobile oggetto dell'intervento; Istituti autonomi case popolari (IACP) o altri istituti che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di "in house providing"; cooperative di abitazione a proprietà indivisa; Onlus e associazioni di volontariato; associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi; I soggetti Ires rientrano tra i beneficiari nella sola ipotesi di partecipazione alle spese per interventi trainanti effettuati sulle parti comuni in edifici condominiali.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO  PULSANTE VERDE CHIARO 210

Lombardia frim ricerca e sviluppoLOMBARDIA, disposta la riapertura del bando Frim Fesr 2020 Ricerca & Sviluppo dal 2 novembre 2020.
FRIM 2020 RICERCA & SVILUPPO: si tratta di uno strumento finanziario istituito in attuazione dell'Azione "Sostegno alla valorizzazione economica dell'innovazione attraverso la sperimentazione e l'adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, nonché attraverso il finanziamento de l'industrializzazione dei risultati della ricerca”.
FINALITÀ: favorire investimenti in ricerca e sviluppo finalizzati all’innovazione da parte delle PMI, anche di nuova costituzione, in grado di garantire ricadute positive sul sistema competitivo e territoriale lombardo.
TEMATICHE: i progetti di ricerca, sviluppo e innovazione dovranno riguardare le macro-tematiche delle aree di specializzazione individuate dalla "Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l'innovazione (S3)".
BENEFICIARI: a) PMI,  aventi Sede operativa attiva in Lombardia o che intendano costituire una Sede operativa attiva in Lombardia entro e non oltre la stipula del contratto di Finanziamento; b) Liberi Professionisti che abbiano eletto a Luogo di esercizio prevalente dell’attività professionale uno dei Comuni di Regione Lombardia.
SETTORI AMMESSI: i progetti di ricerca, sviluppo e innovazione dovranno riguardare le Macro-tematiche delle Aree dispecializzazione: 1. aerospazio; 2. agroalimentare; 3. eco-industria; 4. industrie creative e culturali; 5. industria della salute; 6. manifatturiero avanzato; 7. mobilità sostenibile.
AGEVOLAZIONEfinanziamento a medio termine erogato a valere sulla linea; può concorrere sino al 100% della spesa complessiva ammissibile del Progetto e per un importo compreso tra Euro 100.000 e Euro 1.000.000; la durata è compresa tra i 3 ed i 7 anni, di cui massimo 2 di preammortamento; Il tasso è pari allo 0,5%.
DOMANDE: dal 2 novembre 2020 fino ad esaurimento fondi.

 
CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

DECRETO RISTORI

DECRETO RISTORI: E' stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto Ristori, approvato dal Consiglio dei Ministri, che introduce ulteriori misure di sostegno ai settori produttivi, le cui attività sono state coinvolte dalle disposizioni previste dal Dpcm del 25 ottobre scorso, al fine di tutelare la salute dei cittadini in questa seconda fase dell'emergenza Covid.
RISORSE: stanziati 2,4 miliardi a fondo perduto.
In particolare, il decreto prevede:
INDENNIZZI A FONDO PERDUTO: con bonifici diretti sul conto corrente, dal 100% al 200% di quanto già erogato nel mese di aprile con il Decreto Rilancio. Per alcuni settori specifici, quali ad esempio discoteche e sale ballo, si arriva al 400%;
CREDITO D’IMPOSTA CEDIBILE al 60% per gli affitti commerciali dei tre mesi di ottobre, novembre e dicembre;
IMU: cancellazione della rata IMU di dicembre per i proprietari e i gestori;
CONTRIBUTI PREVIDENZIALIsospensione del versamento dei contributi previdenziali in favore dei settori oggetto di restrizioni;
CASSA INTEGRAZIONE: ulteriori 6 settimane di Cassa integrazione, da usufruire tra il 16 novembre 2020 e il 31 gennaio 2021, per cui sono a disposizione 1,6 miliardi complessivi, che si accompagnano al blocco dei licenziamenti;
SOSTEGNIai lavoratori stagionali e ai settori del turismo, dell'agricoltura e dello sport;
EXPORT E ALLE FIERE INTERNAZIONALI: 400 milioni di euro per il sostegno all’export e alle fiere internazionali.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

SACE SIMEST E COMMERCESACE-SIMEST E-COMMERCE:  finanziamenti per l'e-commerce erogati da Sace-Simest.
FINALITA: si tratta di un finanziamento a tasso agevolato, a regime “de minimis” per sostenere lo sviluppo di soluzioni di ecommerce in paesi esteri, attraverso una piattaforma informatica sviluppata in proprio o tramite soggetti terzi (market place), per la distribuzione di beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.
BENEFICIARI: tutte le imprese con sede legale in Italia (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”) costituite in forma di società di capitali. Per poter accedere al finanziamento devi aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.
SPESE AMMESSE: Le spese finanziabili sono relative alla creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica; le spese relative alla gestione/funzionamento della propria piattaforma informatica / market place; le spese relative alle attività promozionali ed alla formazione connesse allo sviluppo del programma. Le spese finanziabili possono essere sostenute dalla data di presentazione della domanda, fino a 12 mesi dopo il perfezionamento del contratto.
FINANZIAMENTO: il finanziamento copre fino al 100% delle spese con il limite massimo di 450.000,00 euro per la realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000,00 euro per l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi e il limite minimo di 25.000,00 euro in entrambi i casi.
FINANZIAMENTO MASSIMO: non potrà superare il 15% dei ricavi medi della tua impresa risultanti dagli ultimi due bilanci depositati.
DURATA FINANZIAMENTO, 4 anni, di cui 1 di preammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante.
CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO: pari al 50% del finanziamento fino a un massimo di € 800.000,00.
DOMANDE: a sportello

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

NUOVA SABATINI 2020 24

NUOVA SABATINI: fino al 31 dicembre le domande per i contributi. Si tratta delle agevolazioni per l'acquisto di beni strumentali. Domande a sportello.
NUOVI CONTRIBUTI MAGGIORATI PER IL SUD: pari al 5,5%, a favore delle micro e piccole imprese che effettuano investimenti in tecnologie Industria 4.0 nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
NUOVO CONTRIBUTO GREEN: pari al 3,575%, previsto nel caso di acquisto, anche mediante operazioni di leasing finanziario, di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi.
INVESTIMENTI AMMESSI: acquisto macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali. in pratica si tratta dei finanziamenti con contributo in conto interessi, a tasso circa zero, per investimenti in macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali.
FINALITA': migliorare l’accesso al credito per investimenti produttivi delle piccole e medie imprese.
GARANZIA GRATUITA: il finanziamento assistito da garanzia gratuita concessa dal Fondo Centrale di Garanzia.
CONTRIBUTI: la Nuova Sabatini concede contributi dal Ministero dello sviluppo economico a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, hardware, software ed in tecnologie digitali.
BENEFICIARI: la misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori, inclusi agricoltura e pesca, e prevede l’accesso ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché per gli investimenti in hardware, software ed in tecnologie digitali.
FINANZIAMENTI AGEVOLATI: finanziamenti di importo non superiore a 4 milioni di euro a fronte degli investimenti sopra descritti, anche frazionato in più iniziative di acquisto.
MASSIMALE: i finanziamenti coprono il 100% dei costi ammissibili ed hanno una durata massima di cinque anni dalla stipula del contratto.
EROGAZIONE DEL FINANZIAMENTO: 100% delle spese ammesse in via anticipata a fronte dei preventivi di acquisto.
DOMANDE: a sportello.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO 2020NUOVE IMPRESE A TASSO ZEROpubblicati i dati aggiornati di ottobre 2020.
DISCIPLINA ATTUALE NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO
Si tratta dell'incentivo nazionali per giovani e donne che vogliono avviare una nuova impresa che prevede un finanziamento a tasso zero fino al 75%  per progetti fino a 1.500.000, ubicati in tutta Italia.
LE AGEVOLAZIONI ATTUALI: consistono in un finanziamento agevolato senza interessi (tasso zero) della durata massima di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali.
CAPITALE PROPRIO: al momento le imprese devono garantire la restante copertura finanziaria  con il 25% residuo di mezzi propri che può essere garantito con capitali propri o mediante finanziamenti bancari.
REALIZZAZIONE DELL'INVESTIMENTO: entro 24 mesi dalla firma del contratto di finanziamento.
BENEFICIARI:  i beneficiari sono i giovani tra i 18 e i 35 anni le donne di qualsiasi età, che possono ottenere finanziamenti a tasso zero per l'avvio di una micro impresa e il 25% residuo può essere garantito con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.
Al momento possono presentare la domanda per i finanziamenti a tasso zero sia le imprese già costituite da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda che le imprese non ancora costituite, cioè le persone fisiche pronte a costituire la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni.
SETTORI AMMESSI: sono ammessi i progetti di impresa del costo massimo di 1.500.000 milioni di euro negli ambiti produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, fornitura di servizi alle imprese e alle persone, commercio di beni e servizi, turismo, attività riconducibili a più settori di particolare rilevanza per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, riguardanti la filiera turistico-culturale e l’innovazione sociale.
TERRITORI AMMESSI: tutto il territorio nazionale.
DOMANDE: procedura aperta, domande a sportello.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO    PULSANTE VERDE CHIARO 210

LOMBARDIA REATTIVI CONTRO IL COVIDLOMBARDIA "REATTIVI CONTRO IL COVID": contributi a fondo perduto del 75%, alle MPMI per la realizzazione di investimenti produttivi che prevedono: l’ampliamento della capacità delle medesime unità produttive già adibite alla produzione di dispositivi medici (DM) o anche di dispositivi di protezione individuale (DPI); la riconversione delle unità produttive finalizzata alla produzione di dispositivi medici, di mascherine chirurgiche e di dispositivi di protezione individuale.
BENEFICIARI: Micro Piccole Medie Imprese aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia.
ATTIVITÀ AMMESSE: imprese manifatturiere codice ATECO C.; impresa artigiana sempre ATECO C iscritta alla sezione speciale del Registro Imprese delle Camere di Commercio.
REQUISITI:  essere in possesso delle certificazioni di prodotto o delle attestazioni di conformità alle norme in essere.
CONTRIBUTO: contributo a fondo perduto pari al 75% della spesa ritenuta ammissibile  concesso nel limite massimo di 500.000 euro.
SPESE AGEVOLABILI: sono agevolabili le spese sostenute prima della presentazione della domanda, a decorrere dall'8 marzo 2020.
DOMANDE: scadenza: 13 novembre 2020

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO  PULSANTE VERDE CHIARO 210

FINANZIAMENTI AL DI FUORI DEL CIRCUITO BANCARIO TRADIZIONALE

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI PRESENTA RICHIESTA

FINANZIAMENTI LIQUIDITA' URGENTI

PULSANTE FINANZIAMENTO LIQUIDITA FINO A 800.000 E 5.000.000

 

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2024 250

SMART & START ITALIA

SMART START ITALIA nuove imprese innovative 2019 2020

 

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

LEGGE LIQUIDITA

FINANZIAMENTI AL DI FUORI DEL CIRCUITO BANCARIO TRADIZIONALE (2)

250 FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI PRESENTA RICHIESTA

ANTICIPO FATTURE IN 3 GIORNI

anticipo fatture 95 in 48 ore

 

 

EMERGENZA CORONAVIRUS

CORONAVIRUS ITALIA CONTRIBUTI SERVIZI ASSICURATI

 

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

FINANZIAMENTI SMART

FINANZIAMENTI SMART FINO A EURO 60.000

 

FINANZIAMENTI DA FONDI PRIVATI DI INVESTIMENTO

FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO

 

NUOVI FINANZIAMENTI AGEVOLATI

nuovi finanziamenti agevolati 2019

 

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO 2020

 

DECRETO LIQUIDITA'

DECRETO LIQUIDITà FINANZIAMENTI FINO A 800.000 EURO

FINANZIAMENTI EUROPEI

FINANZIAMENTO GARANTITO CON PROVVISTA BEI

 

START UP INNOVATIVE

SMART START 2019

CREDITO D'IMPOSTA 50% PER RICERCA E SVILUPPO

CREDITO DI IMPOSTA 300

 

FONDO NAZIONALE INNOVAZIONE FNI

FONDO NAZIONALE INNOVAZIONE FNI

CHIEDI APPUNTAMENTO

chiedi appuntamento 2 Giallo

STRUTTURE PERMANENTI IN PASI EXTRA UE

UFFICI NEGOZI SHOW ROOM permanenti in paesi extra ue

CERCA

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI.300

 

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

 

CONTRATTO DI SVILUPPO TURISTICO

CONTRATTI DI SVILUPPO TURISTICO

CULTURA CREA 2019 LINEA 1

CULTURA CREA nuove imprese dellindustria culturale 2019

CULTURA CREA 2019 LINEA 2

CULTURA CREA SOCIETA IMPRESE GIA COSTITUITE ALMENO DA 3 ANNI DELLINDUSTRIA CULTURALE E TURISTICA 2019 2

CULTURA CREA LINEA 3

CULTURA CREA ONLUS ONG. COOPERATIVE SOCIALI E VOLONTARIATO OPERATIVI NEL SETTORE DELLINDUSTRIA CULTURALE 2019

CONTRATTO DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

CONTRATTO DI SVILUPPO INDUSTRIALE

CONTRATTI DI SVILUPPO INDUSTRIALE

RICERCA E SVILUPPO

RICERCA E SVILUPPO SCIENZA DELLA VITA

IMPRESE AGROINDUSTRIALI

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE 250

INSERIMENTO MERCATI EXTRA UE

INTERNAZIONALIZZAZIONE SPESE PROMOZIONALI INSERIMENTO MERCATI EXTRA UE 250

Patrimonializzazione delle Pmi Esportatrici

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PATRIMONIALIZZAZIONE.PMI 250

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PULSANTE FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

CULTURA CREA 2019

CULTURA CREA 2019

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO 2017

START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

Iscriviti alla Newsletter

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Agevolazioni inserimento sui mercati esteri

INTERNAZIONALIZZAZIONE.CREDITI.ESPORTAZIONE

CERCA

Partecipazione a Fiere

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PRIMA PARTECIPAZIONE.FIERE.E.MOSTRE

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI