MERLONI.AREA.CRISIArea di crisi Merloni, pubblicato l’avviso relativo alla Legge 181/89. 
Dal 1° giugno sarà possibile richiedere gli incentivi dellaLegge 181/89 per realizzare iniziative imprenditoriali nei Comuni dell’area coinvolta dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni, attualmente in amministrazione straordinaria. 
Le agevolazioni puntano a rafforzare e riqualificare il tessuto produttivo locale e permettere la ricollocazione dei lavoratori della Merloni.
L’area coinvolta dalla crisi riguarda 73 Comuni: 56 nelle Marche e 17 in Umbria. 
Le risorse messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico ammontano a 26 milionidi euro, ripartite in egual misura tra le due regioni interessate. 
Gli incentivi prevedono un contributo in conto impianti, un eventuale contributo diretto alla spesa e un finanziamento agevolato, che può coprire fino al 50% degli investimenti ammissibili ed è rimborsabile in 10 anni.
I programmi di investimento devono presentare spese ammissibili per almeno 1,5 milioni di euro. Complessivamente le agevolazioni coprono fino al 75% delle spese.
Sono finanziabili i programmi di investimento produttivo, i programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione, che comportino un aumento dei posti di lavoro e, prioritariamente, la ricollocazione dei lavoratori della Antonio Merloni in amministrazione straordinaria.
Le domande per gli incentivi dovranno essere inviate dal 1 al 30 giugno 2016. Chiedi informazioni

AREA DI CRISI MERLONI

Logo Italia Contributi

 

 

Dal 1° giugno sarà possibile richiedere gli incentivi dellaLegge 181/89 per realizzare iniziative imprenditoriali nei Comuni dell’area coinvolta dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni, attualmente in amministrazione straordinaria. 

 
  • Con Circolare del 22 marzo, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato l’Avviso con tutti i dettagli sulle agevolazioni della Legge 181/89, agevolazioni che puntano a rafforzare e riqualificare il tessuto produttivo locale e permettere la ricollocazione dei lavoratori della Merloni.
 
L’area coinvolta dalla crisi riguarda 73 Comuni
 
56 nelle Marche e 17 in Umbria.
 
Le risorse messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico ammontano a 26 milionidi euro, ripartite in egual misura tra le due regioni interessate.
 

In dettaglio

  • le domande per gli incentivi potranno essere inviate a partire dalle ore 12.00 del 1°giugno 2016 e fino alle ore 12 del 30 giugno 2016.
 
  • Gli incentivi prevedono un contributo in conto impianti, un eventuale contributo diretto alla spesa e un finanziamento agevolato, che può coprire fino al 50% degli investimenti ammissibili ed è rimborsabile in 10 anni.
 
  • I programmi di investimento devono presentare spese ammissibili per almeno 1,5 milioni di euro. Complessivamente le agevolazioni coprono fino al 75% delle spese.
 
  • Per programmi di investimento produttivo proposti dalle grandi imprese, c'è anche la possibilità di ottenere le agevolazioni a titolo de minimis, con un finanziamento agevolato che copre fino al 55% degli investimenti ammissibili.
 
  • Sono finanziabili i programmi di investimento produttivo, i programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione, che comportino un aumento dei posti di lavoro e, prioritariamente, la ricollocazione dei lavoratori della Antonio Merloni in amministrazione straordinaria.
 
 
 

GLI INCENTIVI - A. MERLONI

La Antonio Merloni Spa, azienda leader del comparto produttivo degli elettrodomestici, è dal 2008 in amministrazione straordinaria.

La crisi ha interessato tutte le aziende del Gruppo, coinvolgendo circa 3.000 dipendenti e 73 comuni delle Regioni Marche e Umbria.

 

ACCORDO DI PROGRAMMA

Il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Marche, la Regione Umbria e Invitalia hanno sottoscritto un Accordo di Programma per l’attuazione del Piano di sviluppo dell’area di crisi, impegnando risorse pubbliche pari a 81 milioni di euro (35 nazionali, 46 regionali)

Il Piano promuove:

  • l’ attrazione di nuovi investimenti produttivi nell’area
  • lo sviluppo e la riqualificazione delle imprese esistenti
  • il reimpiego dei lavoratori dell’ex A. Merloni Spa.


A tal fine, sono disponibili:

  • incentivi agli investimenti e all’occupazione
  • servizi di informazione e orientamento sulle opportunità di investimento e di reinserimento nel mercato del lavoro
  • supporto finanziario da parte del sistema locale del credito


La durata dell’Accordo di Programma è stata prorogata al 19 marzo 2017 con l'Atto integrativo del 18 marzo 2015.

  • Con Circolare Ministeriale 22 marzo 2016, n. 26398  è stato emanato l’Avviso pubblico per l’area di crisi Merloni con una dotazione finanziaria complessiva di 26 milioni di euro.
  • Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 del 1° giugno 2016 e sino alle ore 12 del 30 giugno 2016.

La Regione Marche e la Regione Umbria hanno predisposto specifici interventi agevolativi a sostegno del tessuto economico e sociale dell’area di crisi (in corso di pubblicazione).

 

COMUNI INTERESSATI

Comuni ricadenti nell’area coinvolta dalla crisi del Gruppo Antonio Merloni

 

REGIONE MARCHE

Acquacanina – Arcevia – Barchi – Belforte del Chienti - Belvedere Ostrense – Bolognola – Caldarola – Camerino – Camporotondo di Fiastrone – Castelbellino – Castelleone di Suasa – Castelplanio – Castelraimondo – Castelsantangelo sul Nera – Cerreto d’Esi – Cessapalombo – Cupramontana – Esanatoglia – Fabriano – Fiastra – Fiordimonte – Fiuminata – Fratte Rosa – Frontone – Gagliole – Genga – Jesi – Maiolati Spontini – Matelica – Mergo – Mondavio –  Monsano – Monte Cavallo – Monte Roberto – Morro d’Alba – Muccia – Orciano di Pesaro – Pergola – Pieve Torina – Pievebovigliana – Pioraco – Poggio San Marcello – Poggio San Vicino – Rosora – San Costanzo – San Lorenzo in Campo – San Marcello – San Paolo di Jesi – Sassoferrato – Sefro – Serra San Quirico – Serra Sant’Abbondio – Serrapetrona – Serravalle di Chienti – Ussita – Visso

 

REGIONE UMBRIA

Assisi – Bastia Umbra – Bevagna – Campello sul Clitunno – Costacciaro – Foligno - Fossato di Vico – Gualdo Tadino – Gubbio – Nocera Umbra – Scheggia e Pascelupo – Sigillo – Spello – Spoleto –  Trevi – Valfabbrica – Valtopina

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

RICHIEDI

Logo Italia Contributi

FINANZIAMENTI BEI

FINANZIAMENTO GARANTITO CON PROVVISTA BEI

 

ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

 

BONUS SUD

credito dimposta sud 300 2019

 

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO 2019

CREDITO D'IMPOSTA 50% PER RICERCA E SVILUPPO

CREDITO DI IMPOSTA 300

 

SMART & START ITALIA

SMART START ITALIA nuove imprese innovative 2019 2020

 

COLLABORA CON NOI

SEI UN PROFESSIONISTA FINANZIAMENTI 250

FINANZIAMENTI DA FONDI PRIVATI DI INVESTIMENTO

FINANZIAMENTI PRIVATI

 

NUOVI FINANZIAMENTI AGEVOLATI

nuovi finanziamenti agevolati 2019

 

FONDO NAZIONALE INNOVAZIONE FNI

FONDO NAZIONALE INNOVAZIONE FNI

Pre-Fattibilità Gratuita

ITALIA CONTRIBUTI PRE FATTIBILTA GRATUITA 300

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2019 2020

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

START UP INNOVATIVE

SMART START 2019

CHIEDI APPUNTAMENTO

chiedi appuntamento 2 Giallo

STRUTTURE PERMANENTI IN PASI EXTRA UE

UFFICI NEGOZI SHOW ROOM permanenti in paesi extra ue

CERCA

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI.300

 

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

 

ESPANSIONE ALL'ESTERO

mise.internazionalizzazione 2

CONTRATTO DI SVILUPPO TURISTICO

CONTRATTI DI SVILUPPO TURISTICO

CULTURA CREA 2019 LINEA 1

CULTURA CREA nuove imprese dellindustria culturale 2019

CULTURA CREA 2019 LINEA 2

CULTURA CREA SOCIETA IMPRESE GIA COSTITUITE ALMENO DA 3 ANNI DELLINDUSTRIA CULTURALE E TURISTICA 2019 2

CULTURA CREA LINEA 3

CULTURA CREA ONLUS ONG. COOPERATIVE SOCIALI E VOLONTARIATO OPERATIVI NEL SETTORE DELLINDUSTRIA CULTURALE 2019

CONTRATTO DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

CONTRATTO DI SVILUPPO INDUSTRIALE

CONTRATTI DI SVILUPPO INDUSTRIALE

RICERCA E SVILUPPO

RICERCA E SVILUPPO SCIENZA DELLA VITA

IMPRESE AGROINDUSTRIALI

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE 250

INSERIMENTO MERCATI EXTRA UE

INTERNAZIONALIZZAZIONE SPESE PROMOZIONALI INSERIMENTO MERCATI EXTRA UE 250

Patrimonializzazione delle Pmi Esportatrici

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PATRIMONIALIZZAZIONE.PMI 250

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PULSANTE FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

CULTURA CREA 2019

CULTURA CREA 2019

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO 2017

START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

Iscriviti alla Newsletter

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Agevolazioni inserimento sui mercati esteri

INTERNAZIONALIZZAZIONE.CREDITI.ESPORTAZIONE

CERCA

Partecipazione a Fiere

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PRIMA PARTECIPAZIONE.FIERE.E.MOSTRE

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI