window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-7YHD30JE5L'); EMILIA-ROMAGNA, RIAPRE IL FONDO STARTER 2021: finanziamento a tasso zero per le neo imprese. Massimale 300.000 euro. Domande dal 13 settembre al 15 novembre 2021 - Italia Contributi

EMILIA ROMAGNA FONDO STARTER 2021EMILIA-ROMAGNA, FONDO STARTER: aperta la nuova call per la presentazione delle domande dal 29 marzo al 11 maggio 2021.
AGEVOLAZIONE: s
i tratta di un finanziamento per le neo imprese e per le imprese già costituite fino a 5 anni, a tasso zero sul 70% del progetto e un finanziamento del 30% a tassi convenzionati. 
FONDO STARTER: le imprese dell’Emilia-Romagna avranno la possibilità di presentare domanda di accesso alle risorse del Fondo multiscopo rotativo di finanza agevolata, strumento di credito agevolato che fa parte delle opportunità di crescita economica e attrattività del territorio avviate dal Por Fesr 2014-2020.
FINALITA': il Fondo mette a disposizione complessivamente 47 milioni di euro di finanziamenti, dei quali 11 milioni di euro destinati a favorire la nascita di nuove imprese e a sostenere la crescita di quelle con un massimo di 5 anni di attività (Fondo Starter). 
BENEFICIARI: piccole imprese in forma singola o associata, che siano nate in un periodo non antecedente ai 5 anni dalla presentazione della domanda di finanziamento.
INTERVENTI AMMESSI: interventi su immobili strumentali: acquisto, ampliamento e/o ristrutturazione; acquisto di macchinari, attrezzature, hardware e software, arredi strettamente funzionali; acquisizione di brevetti, licenze, marchi, avviamento; spese per partecipazione a fiere e interventi promozionali; consulenze tecniche e/o specialistiche; spese del personale adibito al progetto; materiale e scorte; spese locazione dei locali adibito ad attività; spese per la produzione di documentazione tecnica necessaria per la presentazione della domanda (a titolo esemplificativo redazione di business plan).
AGEVOLAZIONE: il Fondo interviene concedendo finanziamenti a tasso agevolato con provvista mista, derivante per il 70% dalle risorse pubbliche del Fondo (Por Fesr 2014-2020) e per il restante 30% da risorse messe a disposizione degli Istituti di credito convenzionati.
FINANZIAMENTO: è finanziabile il 100% del progetto presentato.
I finanziamenti, nella forma tecnica di mutuo chirografario, possono avere la durata compresa tra 36 e 96 mesi (incluso un preammortamento massimo di 12 mesi), ed importo ricompreso tra un minimo di 20 mila euro ad un massimo di 300mila euro. E’ finanziabile il 100% del progetto presentato.
DOMANDE: Domande dal 13 settembre al 15 novembre 2021

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SOTTOSTANTE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

 FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

EMILIA ROMAGNA - FONDO STARTER

 

 

 

 

 

EMILIA ROMAGNA - FONDO STARTER

Por Fesr 2014-2020, Asse 3, Azione 3.5.1 - Contributi per piccole imprese in forma singola o associata

Aperta la nuova call per la presentazione delle domande dal 13 settembre al 15 novembre 2021

AGEVOLAZIONE

Si tratta di un finanziamento per le neo imprese e per le imprese già costituite fino a 5 anni, a tasso zero sul 70% del progetto e un finanziamento del 30% a tassi convenzionati. 

FONDO STARTER

Le imprese dell’Emilia-Romagna avranno la possibilità di presentare domanda di accesso alle risorse del Fondo multiscopo rotativo di finanza agevolata, strumento di credito agevolato che fa parte delle opportunità di crescita economica e attrattività del territorio avviate dal Por Fesr 2014-2020.
 

FINALITA'

Il Fondo mette a disposizione complessivamente 47 milioni di euro di finanziamenti, dei quali 11 milioni di euro destinati a favorire la nascita di nuove imprese e a sostenere la crescita di quelle con un massimo di 5 anni di attività (Fondo Starter). 

BENEFICIARI

Piccole imprese in forma singola o associata, che siano nate in un periodo non antecedente ai 5 anni dalla presentazione della domanda di finanziamento.

INTERVENTI AMMESSI

 
Interventi su immobili strumentali: acquisto, ampliamento e/o ristrutturazione; acquisto di macchinari, attrezzature, hardware e software, arredi strettamente funzionali; acquisizione di brevetti, licenze, marchi, avviamento; spese per partecipazione a fiere e interventi promozionali; consulenze tecniche e/o specialistiche; spese del personale adibito al progetto; materiale e scorte; spese locazione dei locali adibito ad attività; spese per la produzione di documentazione tecnica necessaria per la presentazione della domanda (a titolo esemplificativo redazione di business plan).

AGEVOLAZIONE

Il Fondo interviene concedendo finanziamenti a tasso agevolato con provvista mista, derivante per il 70% dalle risorse pubbliche del Fondo (Por Fesr 2014-2020) e per il restante 30% da risorse messe a disposizione degli Istituti di credito convenzionati.

FINANZIAMENTO

È finanziabile il 100% del progetto presentato.
  • I finanziamenti, nella forma tecnica di mutuo chirografario, possono avere la durata compresa tra 36 e 96 mesi (incluso un preammortamento massimo di 12 mesi),
  • ed importo ricompreso tra un minimo di 20 mila euro ad un massimo di 300mila euro. 
  • E’ finanziabile il 100% del progetto presentato.

DOMANDE

Domande dal 13 settembre al 15 novembre 2021
 

SCARICA I DOCUMENTI

 

 

FINANZIAMENTI DA FONDI DI INVESTIMENTO PRIVATI

 

     FINANZIAMENTO LIQUIDITA PRESENTA RICHIESTA

clicca quì per la pre fattibilita' gratuita per finaziamento liquidita' urgente

 

 


 
Logo Italia Contributi
®ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO REGISTRATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione