/AGEVOLAZIONI/LIGURIA/LIGURIA.PRESTITO.PARTECIPATIVO.gifPOR Liguria (2007-2013) - Asse 1 Innovazione e competitività - Azione 1.2.4. "ingegneria Finanziaria" Prestiti Partecipativi.

La Giunta della Regione Liguria ha pubblicato sul “Bollettino Ufficiale della Regione Liguria” n. 5 del 01/02/2012, le modalità attuative per la concessione delle agevolazioni alle imprese concesse nell’ambito dell'Asse 1 del P.o.r. Fesr 2007-2013 “Competitività regionale e occupazione”, a valere sul Fondo Prestiti Partecipativi di cui alla linea di attività 1.2.4 "Ingegneria Finanziaria".

Fondo, a cui possono accedere le piccole e medie imprese in forma di società di capitali con sede legale ed operativa nella Regione Liguria, con una dotazione di risorse pubbliche pari a 10.000.000 di euro a fronte di un cofinanziamento bancariopari ad ulteriori 10.000.000 di euro. Nell'ambito di tali complessive risorse, 6.000.000 di euro sono riservati, per il primo anno di gestione, all’esclusiva categoria di piccole e medie imprese in forma di cooperative sociali. Importo massimo finanziabile 2.000.000,00 Euro. Importo minimo finanziabile 100,000,00 Euro 50.000,00 Euro per le Cooperative sociali

 

Sono ammissibili alle agevolazioni programmi di investimento innovativi volti all'ampliamento dell'attività produttiva, allo sviluppo di nuove attività, all'introduzione di innovazioni dal punto di vista tecnologico, produttivo, commerciale, organizzativo e gestionale.

 

Il prestito partecipativo potrà essere concesso fino al 100% dell’importo dell’investimento ammesso ad agevolazione ed è volto, in parte, ad anticipare le risorse di un futuro aumento di capitale sociale, da effettuarsi con la sottoscrizione ed il versamento da parte dei soci attuali o futuri.

 

Tale aumento di capitale sociale dovrà essere almeno in misura pari al 40% del prestito partecipativo concesso all’impresa; nel caso di cooperative sociali l’aumento del capitale dovrà essere almeno in misura pari al 20% del prestito stesso.

 


 

 

PRESENTAZIONE DOMANDE:

 

BANDO APERTO PROCEDURA A SPORTELLO

 

 

Mutuo chirografario agevolato impresa partecipativo a PMI con fondi banca e fondi terzi della regione Liguria.

 

La Giunta della Regione Liguria ha pubblicato sul “Bollettino Ufficiale della Regione Liguria” n. 5 del 01/02/2012, le modalità attuative per la concessione delle agevolazioni alle imprese concesse nell’ambito dell'Asse 1 del P.o.r. Fesr 2007-2013 “Competitività regionale e occupazione”, a valere sul Fondo Prestiti Partecipativi di cui alla linea di attività 1.2.4 "Ingegneria Finanziaria".

Tale Fondo, a cui possono accedere le piccole e medie imprese in forma di società di capitali con sede legale ed operativa nella Regione Liguria, ha una dotazione di risorse pubbliche pari a 10.000.000 di euro a fronte di un cofinanziamento bancario pari ad ulteriori 10.000.000 di euro.

 

Nell'ambito di tali complessive risorse, 6.000.000 di euro sono riservati, per il primo anno di gestione, all’esclusiva categoria di piccole e medie imprese in forma di cooperative sociali.

Sono ammissibili alle agevolazioni programmi di investimento innovativi volti all'ampliamento dell'attività produttiva, allo sviluppo di nuove attività, all'introduzione di innovazioni dal punto di vista tecnologico, produttivo, commerciale, organizzativo e gestionale.

Il prestito partecipativo potrà essere concesso fino al 100% dell’importo dell’investimento ammesso ad agevolazione ed è volto, in parte, ad anticipare le risorse di un futuro aumento di capitale sociale, da effettuarsi con la sottoscrizione ed il versamento da parte dei soci attuali o futuri.

Tale aumento di capitale sociale dovrà essere almeno in misura pari al 40% del prestito partecipativo concesso all’impresa; nel caso di cooperative sociali l’aumento del capitale dovrà essere almeno in misura pari al 20% del prestito stesso.

 

MUTUO

E’ un mutuo per finanziare programmi di investimento innovativi volti all’ampliamento dell’attività produttiva, allo sviluppo di nuove attività, all’introduzione di innovazioni dal punto di vista tecnologico, produttivo, commerciale, organizzativo e gestionale da realizzarsi in una unità locale ubicata sul territorio della regione Liguria.

 


 

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste nel fatto che è composto per il 50% da “fondi regionali” e per il 50% da “fondi banca” e potrà essere erogato in unica soluzione o in più erogazioni.


 

BENEFICIARI


Micro, Piccole e Medie Imprese, (PMI), anche in forma di cooperative, costituite in forma di società di capitali, attive nella Regione Liguria.

 


 

PROGRAMMI FINANZIABILI

 

Programmi di investimento innovativi volti all’ampliamento dell’attività produttiva, allo sviluppo di nuove attività e all’introduzione di innovazioni.


Il programma deve prevedere un’operazione di aumento di capitale sociale.

 


 

AGEVOLAZIONI


Finanziamenti composti per il 50% da Fondi Banca e per il restante 50% da Fondi pubblici

 


 

CONDIZIONI DEL FINANZIAMENTO

Durata Max 7 anni (comprensiva di preammortamento 12 mesi)

comprensiva di preammortamento 12 mesi)


Importo massimo finanziabile 2.000.000,00 Euro

Importo minimo finanziabile 100,000,00 Euro 50.000,00 Euro per le Cooperative sociali

Tasso di interesse nominale annuo

 

  • Fondi Regionali: tasso variabile, pari al tasso base così come definito nellaComunicazione della Comm. Europea 2008/C 14/02.

Il tasso è visionabile al seguente link: http://ec.europa.eu/competition/state_aid/legislation/reference_rates.html

 

  • Fondi Banca: lo stesso applicato ai Fondi Regionali, maggiorato di uno spread

 

Modalità di rimborso Rate semestrali posticipate

 

 


 

MAGGIORI INFORMAZIONI

CONTATTATECI PER MAGGIORI INFORMAZIONI, RICERCA AGEVOLAZIONI E APPUNTAMENTI PER CONSULENZA PERSONALIZZATA 

PER RICEVERE UNA RISPOSTA SULLA PRE.FATTIBILITA' DELLA RICHIESTA COMPILATE ED INVIATE, SENZA NESSUN IMPEGNO, IL MODULO ON LINE

cliccare qu' per scaricare il modulo compilabile on line

se il collegamento non dovesse funzionare allora copiate ed incollate l'indirizzo sottostante sulla barra degli indirizzi del vostro browser:

https://adobeformscentral.com/?f=T6w9U449j3lQf-VZY6cEQg

PER ALTRE ESIGENZE IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE E CONTRIBUTI:

Chiedete un appuntamento per una consulenza personalizzata:

CLICCATE SUL COLLEGAMENTO SOTTOSTANTE PER SCARICARE IL MODULO DI RICHIESTA PRELIMINARE DI APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO

Chiedete un appuntamento per una consulenza personalizzata

APPUNTAMENTI A MILANO ROMA, IN ALTRE CITTA' E IN VIDEO CONFERENCE CALL SU SKYPE

Roma tel. +39 06 94 805665- fax +39 94805666
Milano tel. +39 02 30314 566 - fax +39 02 30314 567
 
 

LOGO ITALIA CONTRIBUTI.175