CREDITO.IN.CASSA.B2BRegione Lombardia e Finlombarda S.p.A. supportano l’accesso al credito del sistema imprenditoriale in risposta al fabbisogno finanziario connesso alla gestione ordinaria.

Con l’iniziativa Credito InCassa B2B si sostengono le imprese operanti in Lombardia, agevolando l’accesso a operazioni finanziarie finalizzate allo smobilizzo di crediti commerciali maturati o maturandi, vantati nei confronti di altre imprese o altre tipologie di soggetti debitori, ad esclusione degli Enti Locali.

Credito InCassa B2B si articola in due Sottomisure: "Sottomisura A" rivolta alle MPMI e "Sottomisura B" rivolta alle Grandi Imprese.

Beneficiari sono le MPMI aventi sede legale o operanti in Lombardia, appartenenti a tutti i settori. 

Si tratta dell'accesso a una o più linee di credito a breve auto liquidanti come:anticipo per operazioni di factoring (solo pro-solvendo), anticipo salvo buon fine, anticipo su fatture; altri anticipi su effetti e documenti rappresentativi di crediti commerciali,sconto di portafoglio commerciale, finanziamento a fronte di cessioni di credito effettuate ai sensi dell’art. 1260 c.c., anticipi su crediti futuri connessi con operazioni di factoring.

Sono disponibili 20.000.000,00 di Euro (ventimilioni/00) come garanzia gratuita, a valere sul “Fondo Jeremie FESR”, nell’ambito del POR FESR 2007-2013, a copertura dell’80% del valore della linea di credito. Domande Sottomisura A fino al 15 ottobre e Sottomisura B fino ad esaurimento risorse. Clicca quì per maggiori informazioni.

 

CREDITO INCASSA B2B - JEREMIE FESR

 

Regione Lombardia e Finlombarda S.p.A. supportano l’accesso al credito del sistema imprenditoriale in risposta al fabbisogno finanziario connesso alla gestione ordinaria.

 

Con l’iniziativa Credito InCassa B2B si sostengono le imprese operanti in Lombardia, agevolando l’accesso a operazioni finanziarie finalizzate allo smobilizzo di crediti commerciali maturati o maturandi, vantati nei confronti di altre imprese o altre tipologie di soggetti debitori, ad esclusione degli Enti Locali.

 

Credito InCassa B2B si articola in due Sottomisure:

 

  • Sottomisura A rivolta alle MPMI

 

  • Sottomisura B rivolta alle Grandi Imprese,
    con valorizzazione per le imprese che aderiscono al Codice Italiano Pagamenti Responsabili.

 

In particolare la Sottomisura A è indirizzata alle MPMI aventi sede legale o operanti in Lombardia, appartenenti a tutti i settori (ad esclusione del settore attività finanziarie e assicurative) e iscritte al registro delle imprese. 

 

Prevede l’accesso a una o più linee di credito a breve auto liquidanti, concesse dagli intermediari finanziari aderenti, come:

 

  • anticipo per operazioni di factoring (solo pro-solvendo);
  • anticipo salvo buon fine,
  • anticipo su fatture;
  • altri anticipi su effetti e documenti rappresentativi di crediti commerciali;
  • sconto di portafoglio commerciale;
  • finanziamento a fronte di cessioni di credito effettuate ai sensi dell’art. 1260 c.c.;
  • anticipi su crediti futuri connessi con operazioni di factoring.

Sono disponibili 20.000.000,00 di Euro (ventimilioni/00) come garanzia gratuita, a valere sul “Fondo Jeremie FESR”, nell’ambito del POR FESR 2007-2013, a copertura dell’80% del valore della linea di credito, è prestata a favore dell’intermediario finanziario convenzionato e nell’interesse delle MPMI a copertura dell’eventuale mancato rientro dell’esposizione finanziaria delle imprese e nel rispetto del Regolamento De Minimis.

CREDITO.IN.CASSA.B2B.300

SOTTOMISURA A - liquidità alle PMI

 

L'iniziativa agevola l'accesso a una o più linee di credito a breve auto liquidanti, grazie alla Garanzia a costo zero di Regione Lombardia.

La linea può essere ricompresa tra 10 mila e 1,5 milioni di euro, con spread massimo del 3,50%.

La garanzia, a valere sul Fondo Jeremie FESR, copre l’80% del valore della linea di credito.

È prestata a favore dell’intermediario finanziario convenzionato e nell’interesse delle MPMI a copertura dell’eventuale mancato rientro dell’esposizione finanziaria delle imprese e nel rispetto del regime de minimis.

La garanzia ha efficacia massima di 18 mesi meno un giorno.

 

BENEFICIARI

La Sottomisura A si rivolge alle micro, piccole e medie imprese con sede legale o operanti in Lombardia, appartenenti a tutti i settori (a esclusione del settore attività finanziarie e assicurative) e iscritte al registro delle imprese.

FINANZIAMENTO

La linea finanzia l’anticipo di crediti commerciali non scaduti (attuali o futuri) in risposta al fabbisogno di circolante. Sono esclusi i crediti nei confronti degli Enti Locali.

DOMANDA

Per la Sottomisura A, è possibile accedere entro le ore 18.30 del 15 ottobre 2015

CREDITO.IN.CASSA.B2B.300

 

SOTTOMISURA B - LIQUIDITÀ ALLE GRANDI IMPRESE

 

La Sottomisura B prevede l'abbattimento del costo per le operazioni di cessione del credito pro soluto, grazie al contributo in c/interessi di Regione Lombardia.

Il contributo è pari allo 0,75 %; nel caso in cui l’impresa beneficiaria abbia aderito al Codice Italiano Pagamenti Responsabili alla data di presentazione della domanda di partecipazione, il contributo è maggiorato fino all’1,25%.

Il contributo è concesso ai sensi e nei limiti del regime de minimis.

La commissione sull’operazione di factoring ha un margine massimo del 3,5%.

 

BENEFICIARI

La Sottomisura B si rivolge alle grandi imprese con sede legale o operanti in Lombardia, appartenenti a tutti i settori (a esclusione del settore attività finanziarie e assicurative) e iscritte al registro delle imprese.

 

FINANZIAMENTO

Mediante le operazioni di cessione del credito pro soluto è possibile smobilizzare i crediti commerciali vantati nei confronti di altre imprese o altre tipologie di soggetto debitore, ad esclusione degli Enti Locali.

 

DOMANDA

Per la Sottomisura B è possibile partecipare fino ad esaurimento risorse.

Le domande di partecipazione vanno inoltrate per via telematica collegandosi a https://gefo.servizirl.it/

Dotazione finanziaria

  • 300 milioni di euro messi a disposizione dagli intermediari finanziari aderenti (banche e factor) per operazioni di cessione pro soluto del credito;
  • 9,5 milioni di euro di contributo regionale per l’abbattimento dei costi finanziari connessi alle operazioni di cessione dei crediti.

Clicca quì per maggiori informazioni.

MAGGIORI INFORMAZIONI

PER RICEVERE UNA RISPOSTA GRATUITA SULLA PRE-FATTIBILITA' DELLA VOSTRO PROGETTO DI INVESTIMENTO O INIZIATIVA IMPRENDITORIALE:
COMPILATE ED INVIATE, GRATIS  E SENZA NESSUN IMPEGNO, IL SEGUENTE MODULO
PREFATTIBILITA': FONDI BEI MODULO ON LINE

cliccare qui' per scaricare il modulo compilabile on line

se il collegamento non dovesse funzionare allora copiate ed incollate l'indirizzo sottostante sulla barra degli indirizzi del vostro browser:
http://form.jotform.co/form/51352653731856

PER TUTTE LE ALTRE ESIGENZE IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE E CONTRIBUTI:

Chiedete un appuntamento per una consulenza personalizzata:

CLICCATE QUI' O SUL COLLEGAMENTO SOTTOSTANTE PER SCARICARE IL MODULO DI RICHIESTA PRELIMINARE DI APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO

APPUNTAMENTI A MILANO,  ROMA, IN ALTRE CITTA' E IN VIDEO CONFERENCE CALL SU SKYPE

LOGO ITALIA CONTRIBUTI.175

APPUNTAMENTO.200