CREDITO.IN.CASSA'Credito In-Cassa', la misura approvata da Regione Lombardia lo scorso anno per sbloccare i crediti vantati dalle imprese nei confronti delle Pubbliche amministrazioni, si estende anche ai crediti tra imprese.  (info)

La Giunta della Regione Lombardia ha infatti approvato l'istituzione di una nuova linea di intervento ('Credito In-Cassa B2B'), finalizzata appunto a smobilizzare i crediti vantati dalle imprese verso altre imprese.  (info)

E' una misura misura concreta di aiuto a imprese perché consente di combattere meglio la crisi e aiutare i lavoratori".  (info)

"Attualmente oltre il 54 per cento dei pagamenti tra imprese in Lombardia avviene in ritardo rispetto a quanto pattuito contrattualmente, con un effetto a cascata su tutta la filiera. Per questo si è deciso di approvare questo provvedimento per smobilizzare il credito, non solo verso le Pubbliche amministrazioni, ma anche tra imprese.  (info)

La misura è destinata alle aziende con sede legale o almeno una sede operativa in Lombardia e che vantino crediti commerciali nei confronti di altre imprese anche non lombarde".  (info)

I DETTAGLI DEL PROVVEDIMENTO:  (info)

 

 (info)

- La nuova linea B2B di 'Credito In-Cassa' ha un plafond di 500 milioni e si articola in due misure.  (info)

 (info)

MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE

 (info)

1) Per le Micro piccole e medie imprese (Mpmi) si favorisce lo smobilizzo di crediti commerciali (maturati o maturandi) vantati nei confronti di altre imprese attraverso una garanzia a copertura del mancato rimborso degli importi affidati sulle linee di credito attivate. Il plafond è di 200 milioni, il fondo di garanzia di 20 milioni.  (info)

 (info)

GRANDI IMPRESE

 (info)

2) Per le grandi imprese si favorisce lo smobilizzo di crediti commerciali vantati verso altre imprese attraverso lo strumento del factoring pro-soluto.

Il plafond è di 300 milioni.  (info)

L'intervento regionale prevede un abbattimento del costo dell'operazione attraverso il fondo funzionamento di 'Credito In-Cassa' (19 milioni) e viene previsto un trattamento maggiormente favorevole per le imprese che abbiano aderito al 'Codice Italiano Pagamenti Responsabili':  (info)

per queste imprese, infatti, è previsto un abbattimento dell'1,25 per cento, rispetto allo 0,75 per cento assicurato negli altri casi.  (info)

 

 (info)

RICORDIAMO LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLA MISURA "CREDITO IN CASSA"

 (info)

 

CHE COS’È


“Credito InCassa” è una nuova straordinaria misura di Regione Lombardia, finalizzata allo smobilizzo dei crediti scaduti vantati dalle imprese lombarde nei confronti degli Enti Locali (Comuni, Unioni di Comuni e Province).  (info)

La misura viene realizzata attraverso la cessione dei crediti certificati alle società di factoring convenzionate.  (info)

 (info)

RISORSE FINANZIARIE

  (info)

  • 19 milioni di euro messe a disposizione da Regione Lombardia a favore dell’intervento.

  • 50 milioni di euro messe a disposizione da Finlombarda come fondo di garanzia.

  • 1 miliardo di euro messo a disposizione dalle società di factoring convenzionate per l’acquisto dei crediti delle imprese.
     (info)


CREDITI CEDIBILI

 (info)
I crediti potranno riguardare sia le spese correnti (spese ordinarie), sia le spese in conto capitale (spese di investimento) e avere un importo minimo di 10mila euro e massimo di 750mila per i Comuni e le Unioni di Comuni e di un massimo  di 1,3 milioni per le Province e i Capoluoghi di Provincia.
 (info)
Se l’impresa cedente si impegna a liquidare a sua volta i propri sub-fornitori, tali importi sono aumentati rispettivamente fino a 950mila euro per i crediti verso i Comuni e le Unioni di Comuni e fino a 1,5 milioni di euro per i crediti verso le Province e i Comuni Capoluoghi di Provincia.

 (info)

A CHI SI RIVOLGE

 

 (info)
Credito InCassa si rivolge a tutte le imprese lombarde (micro, piccole, medie e grandi)  singole in qualunque forma costituite, con sede legale o operativa in Lombardia, appartenenti a tutti i settori, che abbiano crediti (per la fornitura di beni e/o servizi / lavori nei confronti di Comuni/Unioni di Comuni e Province lombarde) scaduti o che saranno scaduti - durante il periodo di durata della misura - alla data di presentazione della domanda  di accesso all’intervento.

 

 (info)

MAGGIORI INFORMAZIONI

(info)

CONTATTATECI PER MAGGIORI INFORMAZIONI, RICERCA AGEVOLAZIONI E APPUNTAMENTI PER CONSULENZA PERSONALIZZATA 

PER RICEVERE UNA RISPOSTA SULLA PRE.FATTIBILITA' DELLA RICHIESTA COMPILATE ED INVIATE, SENZA NESSUN IMPEGNO, IL MODULO ON LINE

cliccare qu' per scaricare il modulo compilabile on line

se il collegamento non dovesse funzionare allora copiate ed incollate l'indirizzo sottostante sulla barra degli indirizzi del vostro browser:

https://adobeformscentral.com/?f=T6w9U449j3lQf-VZY6cEQg

PER ALTRE ESIGENZE IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI FINANZIARIE E CONTRIBUTI:

Chiedete un appuntamento per una consulenza personalizzata:

CLICCATE SUL COLLEGAMENTO SOTTOSTANTE PER SCARICARE IL MODULO DI RICHIESTA PRELIMINARE DI APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO

Chiedete un appuntamento per una consulenza personalizzata

APPUNTAMENTI A MILANO, ROMA, IN ALTRE CITTA' E IN VIDEO CONFERENCE CALL SU SKYPE

 

LOGO ITALIA CONTRIBUTI.175