CREDITO.ADESSO.LOMBARDIACREDITO ADESSO: Con la pubblicazione del nuovo Avviso alle Imprese sul B.U.R.L. del 15 giugno 2016 l’iniziativa Credito Adesso, la linea di credito agevolata promossa da Regione Lombardia e Finlombarda S.p.A., introduce ulteriori agevolazioni a favore delle imprese lombarde.
Credito Adesso si è rinnovato per rispondere sempre più concretamente alle esigenze delle imprese del territorio ampliando il target dei beneficiari, introducendo soglie di accesso più basse e semplificate, prevedendo condizioni ancora più favorevoli e incrementando i massimali di finanziamento.
FINALITÀ: Credito Adesso è un’iniziativa per finanziare il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale delle imprese operanti in Lombardia e con organico fino a 3.000 dipendenti mediante la concessione di finanziamenti chirografari e di un contributo in conto interessi a fronte della presentazione di uno o più ordini/contratti di fornitura non ancora evasi di beni e/o servizi.
BENEFICIARI: Possono presentare domanda le imprese: a) singole e in qualunque forma costituite, con un organico sino a 3.000 dipendenti, ivi comprese le imprese artigiane; b) con sede operativa in Lombardia; c) iscritte al registro delle imprese; d) operative da almeno 24 mesi;
DOTAZIONE FINANZIARIA:  le risorse finanziarie ammontano a 500 milioni di euro.
FINALITÀ FINANZIAMENTO: Credito Adesso finanzia il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale mediante l’erogazione di finanziamenti chirografari.
DOMANDA: la domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente online a partire dalle ore 10.30 del 15 giugno 2016.

Clicca qui per richiedere maggiori informazioni


CREDITO ADESSO

Logo Italia ContributiRichiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​

 
CREDITO ADESSO: FINANZIARE IL FABBISOGNO DI CAPITALE CIRCOLANTE

Con la pubblicazione del nuovo Avviso alle Imprese sul B.U.R.L. del 15 giugno 2016 l’iniziativa Credito Adesso, la linea di credito agevolata promossa da Regione Lombardia e Finlombarda S.p.A., introduce ulteriori agevolazioni a favore delle imprese lombarde.

  • Credito Adesso si è rinnovato per rispondere sempre più concretamente alle esigenze delle imprese del territorio ampliando il target dei beneficiari, introducendo soglie di accesso più basse e semplificate, prevedendo condizioni ancora più favorevoli e incrementando i massimali di finanziamento.
  • Credito Adesso sarà disponibile dal 15 giugno 2016

FINALITÀ

Credito Adesso è un’iniziativa per finanziare il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale delle imprese operanti in Lombardia e con organico fino a 3.000 dipendenti mediante la concessione di finanziamenti chirografari e di un contributo in conto interessi a fronte della presentazione di uno o più ordini/contratti di fornitura non ancora evasi di beni e/o servizi.

BENEFICIARI:

Possono presentare domanda le imprese:
a) singole e in qualunque forma costituite, con un organico sino a 3.000 dipendenti, ivi comprese le imprese artigiane;
b) con sede operativa in Lombardia;
c) iscritte al registro delle imprese;
d) operative da almeno 24 mesi;

SETTORI AMMESSI

Le imprese devono appartenere ad uno dei seguenti settori:

  • 1. settore manifatturiero, codice ISTAT primario - ATECO 2007, lett. C;
  • 2. settore dei servizi alle imprese avente, codice ISTAT primario - ATECO 2007:
    • i. J62: produzione di software, consulenza informatica e attività connesse;
      ii. J63: attività dei servizi di informazione e altri servizi informatici;
      iii. M69: attività legali e contabilità;
      iv. M70: attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale;
      v. M71: attività degli studi di architettura e di ingegneria collaudi ed analisi tecniche;
      vi. M72: ricerca scientifica e di sviluppo;
      vii. M73: pubblicità e ricerche di mercato;
      viii. M74: altre attività professionali, scientifiche e tecniche;
      ix. N78: attività di ricerca, selezione, fornitura del personale;
      x. N79: attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse;
      xi. N81: attività di servizi per edifici e paesaggi;
      xii. N82: attività di supporto per le funzioni d'ufficio e altri servizi di supporto alle imprese;
      xiii. H49: trasporto terrestre e trasporto mediante condotte;
      xiv. H52: magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti;
      xv. S.96.01.10: attività delle lavanderie industriali;
  • 3. settore del commercio all'ingrosso (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) limitatamente ai gruppi con codice ISTAT primario - ATECO 2007:
    • i. G46.2: commercio all'ingrosso di materie prime, agricole e di animali vivi;
      ii. G46.3: commercio all'ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco;
      iii. G46.4: commercio all'ingrosso di beni di consumo finale;
      iv. G46.5: commercio all'ingrosso di apparecchiature ICT;
      v. G46.6: commercio all'ingrosso di altri macchinari, attrezzature e forniture;
      vi. G46.7: commercio all'ingrosso specializzato di altri prodotti.
  • 4. settore delle costruzioni, codice ISTAT primario - ATECO 2007, lett. f;
  • 5. settore del turismo limitatamente ai gruppi con codice ISTAT primario - ATECO 2007 I55: alloggio.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Le risorse finanziarie ammontano a 500 milioni di euro.

FINALITA' DEL FINANZIAMENTO

Credito Adesso finanzia il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale mediante l’erogazione di finanziamenti chirografari.

MODALITÀ DI ACCESSO

LE IMPRESE POTRANNO ADERIRE ATTRAVERSO DUE MODALITÀ DI ACCESSO:


1. Modalità di accesso ordinaria

La modalità di accesso ordinaria prevede la presentazione di uno o più Ordini o Contratti di fornitura di beni e/o servizi aventi un importo complessivo minimo pari a 22.500 euro al netto di IVA.

  • I singoli Ordini/Contratti devono essere antecedenti di massimo 3 mesi dalla data di presentazione della domanda di partecipazione all’avviso ed essere inevasi.

Potrà essere finanziato fino all’80% dell’ammontare degli Ordini o dei Contratti di fornitura ammessi secondo i seguenti massimali:

• da 18.000 a 750.000 euro per le PMI
• da 18.000 a 1.500.000 euro per le Mid-Cap (intese come imprese che non rientrano tra le PMI e presentano un organico inferiore a 3.000 dipendenti)

2. Modalità di accesso semplificata
È prevista una modalità di accesso semplificata senza presentazione di ordini/contratti per le imprese la cui media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi, è di almeno 120 mila euro.

Potrà essere finanziato fino al 15% della media dei ricavi tipici con un importo compreso tra 18.000 a 200.000 euro.

CARATTERISTICHE DEI FINANZIAMENTI

Un’impresa potrà richiedere/ottenere più di un finanziamento a valere su Credito Adesso, entro il limite degli importi massimi sopra riportati.

I FINANZIAMENTI CREDITO ADESSO HANNO LE SEGUENTI CARATTERISTICHE:

• Rimborso: amortizing, con rata semestrale a quota capitale costante e senza preammortamento (ad eccezione di quello tecnico necessario a raggiungere la prima scadenza fissa di rimborso del 30 aprile o del 31 ottobre).
• Durata: 24 mesi o 36 mesi.
• Tassi di interesse: Euribor a 6 mesi oltre ad uno spread che varierà in funzione della classe di rischio assegnata all’impresa;

CONTRIBUTO

• Contributo in conto interessi: sul tasso di interesse come sopra determinato, pari al 2% in termini di minore onerosità del Finanziamento.
IL CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI È INCREMENTATO:

• al 3% per le PMI con sede nei Comuni interessati dalla chiusura della Strada Statale 36
• al 3% per le PMI con sede nei Comuni interessati dalla chiusura della Strada Provinciale 27
• al 3% per le PMI che hanno un volume di transazioni commerciali con imprese che operano all'interno del territorio della Federazione Russa non inferiore al 5% del fatturato totale riferito all’ultimo bilancio approvato
• al 3% per le agenzie di viaggio o altre imprese del settore
• al 4% per le agenzie di viaggio o altre imprese del settore che dimostrano di aver diversificato la propria attività
• Erogazione del finanziamento: in un’unica soluzione entro e non oltre 10 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento
• Erogazione del Contributo in conto interessi: in un’unica soluzione entro 45 giorni dall’erogazione del finanziamento
• Garanzie: non è richiesta alcuna garanzia di natura reale.
Potranno essere richieste garanzie personali (incluse quelle rilasciate dai Confidi) e/o garanzie dirette del Fondo Centrale di Garanzia.

DOMANDA

  • La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente online a partire dalle ore 10.30 del 15 giugno 2016.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Chiedi
Informazioni
Chiedi
Appuntamento
a Milano
Chiedi
Appuntamento
in altre città
Sei un
Professionista?
Collabora con noi



© Copyright - ITALIA CONTRIBUTI S.R.L.
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione.

Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo citando la fonte, inserendo la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito web www.italiacontributi.it" e includendo un link attivo diretto alla pagina dell'articolo.