PIEMONTE FONDO AGEVOLAZIONI PER LE PMIPIEMONTE: ancora fondi disponibili per le PMI che vogliono effettuare investimenti innovativi.
POR FESr: Asse III Azione III.3c.1.1 Fondo agevolazioni per le PMI.
FINALITÀ: l’obiettivo della Misura è quello di sostenere gli investimenti di micro, piccole, medie imprese finalizzati all’introduzione di innovazioni nel processo produttivo, per trasformarlo radicalmente al fine di adeguarlo alla produzione di nuovi prodotti o per renderlo comunque più efficiente.
BENEFICIARI: Micro, Piccole, Medie imprese (MPMI) che siano iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio; che non siano identificabili come “imprese in difficoltà”; che alla data di erogazione del finanziamento abbiano l'unità destinataria dell’investimento produttiva e attiva in Piemonte.
INIZIATIVE AMMISSIBILI :
-LINEA A, PROGETTI DI IMPORTO MINIMO PARI A € 50.000. Linea riservata alle Micro e Piccole imprese.
Investimenti di importo minimo di 50.000 euro e durata massima di 12 mesi dalla data di concessione
-LINEA B, PROGETTI DI IMPORTO MINIMO PARI A € 250.000. Investimenti di importo minimo di 250.000 euro e durata massima di 12 mesi dalla data di concessione.
AGEVOLAZIONE: finanziamento agevolato fino a copertura del 100% delle spese ammissibili, così composto:
PROGRAMMI DI INVESTIMENTO NON PRIORITARI: 50% con fondi regionali, a tasso zero (fino ad un massimo di € 750.000); 50% con fondi bancari, a tasso convenzionato.
PROGRAMMI DI INVESTIMENTO PRIORITARI: massimo 60/70% con fondi regionali, a tasso zero; (fino ad un massimo di € 850.000/1.000.000; restante quota con fondi bancari, a tasso convenzionato.
DOMANDA: le domande devono essere presentate a sporello, per via telematica, dopo aver ottenuto la delibera positiva di una banca convenzionata.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 

 

PIEMONTE: FONDO AGEVOLAZIONI PER LE PMI

Chiedi un appuntamento a Milano
Chiedi un appuntamento a Torino
Chiedi un appuntamento in altre città

Chiedi Informazioni

SEI UN PROFESSIONISTA? COLLABORA CON NOI

 

POR FESR: ASSE III AZIONE III.3C.1.1

  • POR FESR 14/20 Asse III Azione III.3c.1.1 Fondo agevolazioni per le PMI
  • POR FESR 14/20 Fondo agevolazioni per le PMI

Bando per l’accesso al Fondo Pmi di cui alla D.G.R. n. 20 – 2557 del 09/12/2015 destinato al sostegno di progetti ed investimenti per l’innovazione, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e la sicurezza nei luoghi di lavoro
realizzati da Micro, Piccole e Medie Imprese.

FINALITÀ

L’obiettivo della Misura è quello di sostenere gli investimenti di micro, piccole, medie imprese finalizzati all’introduzione di innovazioni nel processo produttivo, per trasformarlo radicalmente al fine di adeguarlo alla produzione di nuovi prodotti o per renderlo comunque più efficiente.

BENEFICIARI

MICRO, PICCOLE, MEDIE IMPRESE (MPMI):

  • che siano iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio;
  • che non siano identificabili come “imprese in difficoltà” secondo la nozione del Regolamento (UE) n. 651/2014;
  • che alla data di erogazione del finanziamento abbiano l'unità destinataria dell’investimento produttiva e attiva in Piemonte, se non già posseduta alla data di presentazione della domanda;
  • la cui sede destinataria dell’investimento abbia un codice ATECO primario compreso tra quelli indicati nel bando o dimostri di possederlo alla conclusione dell’investimento.

POSSONO ACCEDERE ANCHE :

  • Micro, Piccole, Medie imprese neo-costituite tramite conferimento d’azienda o i cui soci siano imprese con processi produttivi attivi e consolidati
  • Cooperative di produzione e lavoro aventi dimensioni di MPMI (ad esclusione delle cooperative sociali di servizi alla persona – tipologia A)
  • Consorzi di produzione e Società Consortili aventi dimensione di MPMI (ad esclusione dei Consorzi di tutela e di servizi)

SPESE AMMISSIBILI

SPESE SOSTENUTE DOPO LA PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLA DOMANDA, RELATIVE A:

  • 1. macchinari e attrezzature di nuova fabbricazione;
  • 2. impianti strumentali al progetto;
  • 3. opere murarie necessarie alla messa in funzione di impianti e macchinari, nel limite del 20% dell’ importo ammesso per le voci di cui ai punti 1 e 2;
  • 4. servizi di consulenza, nel limite del 20% del totale delle spese ammissibili;
  • 5. licenze, brevetti, know-how, nel limite del 10% del totale delle spese ammissibili.

SPESE ESCLUSE

Non sono ritenuti ammissibili i beni usati, i beni acquisiti o da acquisire in leasing, le opere murarie generiche, i costi relativi a commesse interne o in cui vi siano legami societari o mediante amministratori, i beni il cui singolo valore è inferiore a €500, l’IVA, a meno che risulti indetraibile per il beneficiario, qualsiasi onere accessorio, fiscale o finanziario e le spese in economia.

MAGGIORAZIONI

  • Possesso del rating di legalità
  • Miglioramento delle prestazioni ambientali del ciclo produttivo
  • Miglioramento dell’efficienza energetica nel ciclo produttivo
  • Miglioramento del livello di sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Conclusione degli investimenti in 6 mesi dalla data di concessione

INIZIATIVE AMMISSIBILI

LINEA A:

  • progetti di importo minimo pari a € 50.000
  • Linea riservata alle Micro e Piccole imprese
  • Investimenti di importo minimo di 50.000 euro
  • e durata massima di 12 mesi dalla data di concessione

LINEA B:

  • progetti di importo minimo pari a € 250.000
  • Investimenti di importo minimo di 250.000 euro
  • e durata massima di 12 mesi dalla data di concessione

INIZIATIVE AMMISSIBILI

PIEMONTE ATTIVITà AMMISSIBILI TABELLA 1

PIEMONTE ATTIVITà AMMISSIBILI TABELLA 2

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

FINANZIAMENTO AGEVOLATO FINO A COPERTURA DEL 100% DELLE SPESE AMMISSIBILI,COSÌ COMPOSTO:

Programmi di investimento non prioritari

  • 50 % con fondi regionali, a tasso zero (fino ad un massimo di € 750.000);
  • 50 % con fondi bancari, a tasso convenzionato

Programmi di investimento prioritari
(secondo tabella del bando, una premialità)

  • Massimo 60 % con fondi regionali, a tasso zero
    (fino ad un massimo di € 850.000);
  • Restante quota con fondi bancari, a tasso convenzionato

Programmi di investimento prioritari
(secondo tabella del bando, due o più premialità)

  • Massimo 70 % con fondi regionali, a tasso zero
    (fino ad un massimo di € 1.000.000);
  • Restante quota con fondi bancari, a tasso convenzionato

LIMITI AGEVOLAZIONE

All’agevolazione si applicano i seguenti limiti in termini di Equivalente Sovvenzione Lordo (ESL):

  • il 10% dei costi ammissibili per le Medie imprese (art.17 Reg. 651/2014), incrementabile a 20% per gli investimenti effettuati in aree 107.3.c e finanziati attraverso gli “aiuti a finalità regionale” (art. 14 Reg 651/2014);
  • il 20% dei costi ammissibili per le Micro e Piccole imprese (art. 17 Reg. 651/2014), incrementabile a 30% per gli investimenti effettuati in aree 107.3.c e finanziati attraverso gli “aiuti a finalità regionale” (art. 14 Reg 651/2014).

RESTITUZIONE DELL’AGEVOLAZIONE

La restituzione dell’agevolazione dovrà avvenire in 60 mesi, di cui 6 mesi di preammortamento ordinario (facoltativo) e in rate trimestrali posticipate.

Per investimenti di importo pari o superiore a € 1.000.000, la restituzione potrà essere effettuata in 72 mesi di cui 12 di preammortamento ordinario (facoltativo).

DOMANDA

Le domande devono essere presentate a sporello, per via telematica dopo aver ottenuto la delibera positiva di una banca convenzionata.

 

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCOCHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO

 

 


SEI UN PROFESSIONISTA ESPERTO IN FINANZA AGEVOLATA?
COLLABORA CON NOI

COLLABORA CON NOI

COLLABORA


 

SEI UN CONSULENTE?

 TI INTERESSA LA FINANZA AGEVOLATA?

VUOI UN SUPPORTO COMPLETO?

AFFILIAZIONI INFORMAZIONI
 

AFFILIATI A ITALIA CONTRIBUTI

SCOPRI I VANTAGGI DELL'AFFILIAZIONE IN CON ITALIA CONTRIBUTI

PULSANTE INFORMAZIONI AFFILIAZIONE


 

ITALIA CONTRIBUTI HEADER960.LOGO.500

  VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE DI UN'ALTRA REGIONE?

CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

VISITA I NOSTRI SITI REGIONALI:

- LombardiaContributi.it

- PiemonteContributi.it

- VenetoContributi.it

- ValledAostaContributi.it

- LiguriaContributi.it

- TrentinoAltoAdigeContributi.it

- FriuliVeneziaGiuliaContributi.it

- EmiliaRomagnaContributi.it

- ToscanaContributi.it

- UmbriaContributi.it

- MarcheContributi.it

- LazioContributi.it

- AbruzzoContributi.it

- MoliseContributi.it

- CampaniaContributi.it

- PugliaContributi.it

- BasilicataContributi.it

- CalabriaContributi.it

- SiciliaContributi.it

- SardegnaContributi.it

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONI


 
Logo Italia Contributi
(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione